scarica l'app mobile: Download in Apple Store Download in Google Play
X
Carrello (0)
Totale: 0 € 0 €
Allenamento cardiovascolare e scheda pesi sono compatibili?

Allenamento cardiovascolare e scheda pesi sono compatibili?

L'attività aerobica brucia anche muscoli fate attenzione e fidatevi di chi ne capisce davvero

L'allenamento cardiovascolare è molto noto e praticato da tutti i praticanti della palestra, ma anche da chi nemmeno si dedica al bodybuilding naturale. Ma ci sono pericoli subdoli, vediamo quali.

  • allenamento cardiovascolare cos'è
  • il sistema mws completo e logico con pesi e aerobica

Allenamento cardiovascolare cos'è

Semplificando, un training cardiovascolare o allenamento di natura aerobica, richiede un tipo di attività fisica non eccessivamente intensa, e prolungata nel tempo, in grado di provocare una ossidazione dei grassi del corpo umano, come combustibile energetico. Quando vi allenate in palestra con i pesi, state lavorando invece in assenza di ossigeno, ei muscoli vanno rapidamente in acido lattico. Questo è il motivo per cui non potete ad esempipo pompare i bicipiti con il bilanciere, per molti minuti di fila,mentre potete camminare anche per ore su un tapis roulant.

Ma ci sono differenze fra le due attività fisiche, tali che ognuna ha dei benefici e svantaggi, a seconda di come si vuole inquadrare la questione.Il lavoro con i pesi non brucia i grassi, ma sviluppa la massa magra, mentre il lavoro cardiovascolare, fa dimagrire, ma non sviluppa i muscoli. Allora sembrerebbe logico, abbinare entrambe le due attività, cosi si risolvono i problemi vero? No, non è cosi facile e scontato, fate bene attenzione ragazzi, e non fatevi fuorviare dai falsi maestri che oggi dilagano nel web in tema di bodybuilding naturale o fitness che sia.

Il sistema mws completo e logico con pesi e aerobica

Ora che sappiamo, a grandi linee, che cosa è l'allenamento cardiovascolare, vediamo come possiamo abbinarlo ad una scheda di allenamento con pesi in palestra. Va detto subito che per certi soggetti molto giovani e con metabolismi molto veloci, abbinare un lavoro cardiovascolare ad un lavoro con i pesi, sarebbe molto controindicato se il soggetto è intenzionato e motivato a costruire massa muscolare e forza. D'altra parte, su soggetti con metabolismi lenti, e magari non più giovanissimi, l'attività aerobica ha la sua importanza.

Ma i muscoli quando lavorano in regime aerobico, non consumano solo grassi, e mai comunque al 100 per 100, ma nella miscela di combustibile muscolare. sono usati anche gli zuccheri e udite, udite, anche aminoacidi muscolari. Si avete capito bene, anche i muscoli sono usati come carburante, e vengono letteralmente disintegrati. Questo catabolismo muscolare, sarà tanto più massicio, quanto più prolungata l'attività cardio respiratoria, ma non solo.

Anche fattori come il condizionamento aerobico ( più siete allenati e meno consumate gli zuccheri), la nutrizione e il rapporto con i carboidrati, il momento in cui vi allenate ( a digiuno o a stomaco relativamente pieno), l'uso di integratori anti catabolici e stimolanti la lipolisi, e molti altri, incidono sulla distruzione muscolare. La buona notizia è che potete dimagrire con il lavoro aerobico, senza perdere muscoli, ma a patto che farete le cose al meglio e sotto la supervisione di un vero maestro. Con il sistema mws nelle sue schede troverete anche in abbinamento, il lavoro cardiovascolare, ben dosato per il vostro livello fisico, e l'integrazione relativa. per i più esigenti il manuale wallace super aerobica è il top del settore. Datevi da fare e non state in poltrona.

CLICCA QUI PER LA SCHEDA MWS

Generic 2

Potrebbe interessarti