scarica l'app mobile: Download in Apple Store Download in Google Play
X
Carrello (0)
Totale: 0 € 0 €
Digiuno intermittente e falsi miti

Digiuno intermittente e falsi miti

Purtroppo ancora oggi molti credono ai benefici del digiuno

Il digiuno intermittente, o il semplice digiuno, vengono ogni tanti riproposti alla gente, proponendo benefici incredibili per la salute, e pggio ancora, secondo alcuni falsi maestri del bodybuilding, anche come metodo per dimagrire e costruire muscoli.Ok, sapete una cosa? Pure balle.

  • digiuno intermittente 16-8
  • assomigliare ad un malato o un super eroe

Digiuno intermittente 16-8

Si propone al pubblico, appunto, varie forme di digiuno, intervallate da spazi nella giornata di varie ore, ove in pratica si digiuna per molte ore, in genere dalle ore 20 sino alle ore 12 del giorno dopo, o altri schemi. la teoria è che in questo modo, nele lunghe ore di digiuno, l'organismo si purifica e con i livelli d'insulina per forza di cose molto bassa, si perde anche grasso.Se la cosa funzionasse davvero, forse qualcuno potrebbe anche essere tentato di provare. Ma le persone sagge e soprattutto competenti, non farannno mai simili follie,perchè non solo non funzionano affatto, ma possono anche provocare danni alla salute. Se poi vogliamo considerare l'aspetto del non mangiare, da un punto di vista culturistico, ovvero la costruzione muscolare, ebbene qui siamo nela piena antitesi di quello che invece bisogna fare, ovvero mangiare molto, quanto meno in fase di massa, ma anche in fase di dimagrimento e mantenimento, bisogna continuare a mangiare al meglio.

Assomigliare ad un malato o un super eroe

Sappiate allora, giusto per chiarire, che se voi fate un digiuno intermittente di 16-8 ore, o tutte le ore che vi pare, non solo non perderete grasso, ma rischiate addirittura di mettere su grasso.Infatti nel momento che l'organismo si trova a corto di glucosio, soprattutto a livello epatico, interpreta la situazione come di emergenza assoluta, e mette in moto meccanismi atavici di difesa. E fra questi, la perdita del grasso per fornire energia certamente esiste, ma è secondario. Il primario è la distruzione delle proteine muscolari. Eh già signori, ogni volta che siete a digiuno, anche solo per poche ore, i vostri muscoli iniziano ad essere letteralmente disintegrati per produrre glucosio puro. Il fenomeno si chiama neoglucogenesi, ed è il terrore dei culturisti, i quali lottano ogni giorno per costruire grammi di muscoli, e non perderli. Un famoso personaggio della storia, il famoso Mohandas Karamchard Gandhi, era noto per le sue forme estreme di digiuno prolungato. Non entro nel merito della questione spirituale e storica del soggetto, ma voglio solo dirvi che secondo alcuni storici, queste pratiche, avevano minato seriamente la sua salute. Infatti le foto che lo ritraggono, erano quelle di un uomo molto deperito fisicamente, spesso talmente debole che rimaneva a letto per giorni. Non mi pare che tali esempi siano incoraggianti, da un punto di vista fisico per chiunque abbia intenzione di digiunare.Vi dico anche che una volta interrotto il digiuno, vi ritroverete con meno muscoli e più grasso, ed un metabolismo lento. E quindi tenderete ad ingrassare rapidamente appena tornerete a mangiare in modo diciamo normale. Ha senso tutto questo? E soprattutto scordatevi il grande fisico naturale con questi metodi, e non lasciatevi fregare da certi guru in mala fede che vi vogliono propinare tali metodi, magari anche pubblicando foto di atleti, che mostrano ottimi fisici come risultato del digiuno. Sono bugie, nel senso che tali atleti non hanno affatto mai seguito tali diete, e spesso sono pure dopati.Credete sempre al meglio. E il meglio per la costruzione muscolare e il vero dimagrimento del culturista, lo troverete nel mio libro cibo e muscoli.Ho finito, grazie.

CIBO E MUSCOLI

Generic 2

Potrebbe interessarti