scarica l'app mobile: Download in Apple Store Download in Google Play
X
Carrello (0)
I migliori consigli per dimagrire senza doping

I migliori consigli per dimagrire senza doping

Perdere peso e raggiungere basse percentuali di grasso ecco come

Molte persone credono che dimagrire e perdere peso sia la stessa cosa, ma le cose non stanno esattamente in questi termini, e vediamo di capire il perchè, e seguire i metodi che funzionano davvero.

  • aminoacidi per dimagrire
  • Il ruolo della nutrizione e attività fisica

aminoacidi per dimagrire

Diminuire di peso significa perdere acqua,muscoli e grasso, mentre dimagrire ha un significato più profondo e veritiero, ovvero si riferisce alla sola perdita di grasso. Solo la perdita di grasso dona un aspetto realmente magro e convincente, che espone la muscolatura addominale ai massimi livelli possibili. Questo perchè lo strato di grasso sottocutaneo, le cosiddette pliche, si riducono di spessore e questo fatto è la chiave del dimagrire vincente. Parleremo poi del ruolo di base della nutrizione, ma voglio ora parlare del ruolo degli integratori come supporto ad una dieta ipocalorica. Gli integratori sono molto utili anche ma non possono da soli sortire effetti rilevanti se mangiate troppo e male.I migliori in questo senso sono i vari tipi di carnitine, caffeine, e alcuni aminoacidi i quali seppure non svolgono una diretta funzione dimagrante, aiutano ad incrementare la termogenesi, ovvero la produzione di calore da parte dell'organismo, che serve per bruciare grasso. Uno di questi aminoacidi ad esempio è la tirosina.

La tirosina è l'amminoacido usato come substrato per la sintesi di importanti neurotrasmettitori, quali la dopamina, l'adrenalina e la noradrenalina. Sono dei neurotrasmettitori che hanno la capacità di stimolare al massimo la vigilanza, l'euforia e il focus mentale, cose che in palestra e nella vita servono certamente, ma sono anche i responsabili del processo della termogenesi. Quando voi sudate copiosamente, o perchè vi state allenando o semplicemente perchè siete in una situazione di stress o eccitazione, ebbene questi neurotrasmettitori, in particolare l'adrenalina, sono gli artefici di questa produzione di calore endogeno. Ricordate che ogni produzione di calore brucia sempre grasso,secondo delle leggi fisiche di termodinamica. Anche se la tirosina può essere naturalmente prodotta dall'organismo dagli alimenti, una sua integrazione può essere molto utile in fasi di regimi dimagranti, sia come supporto mentale che dimagrante. Possono bastare due grammi, presi al mattino a digiuno. Evitare di assumere tirosina verso sera perchè potrebbe dare una eccessiva stimolazione mentale e ritardare o rendere difficoltoso il sonno.

Il ruolo della nutrizione e attività fisica

Passiamo ora dagli aminoacidi per dimagrire a concetti più estesi. Può sembrarvi banale, ma mangiare di meno e muoversi di più, da milioni di anni è la chiave per perdere grasso e dimagrire. Queste due cose sono cosi potenti, specie se associate insieme, che se portare all'estremo morirete. Esattamente quello che capitava agli uomini delle passate ere preistoriche, storiche, ed ancora drammaticamente attuale in certe zone povere del mondo. Voi non correte questo rischio nel nostro mondo occidentale, a meno che non vi ammalate di anoressia, ma dovete capire che la prima cosa da fare per dare una svolta ai vostri fianchi grasi e quela di mangiare meno. Non dico che dovete patire la fame, ma certamente dovete sempre essere un pò affamati durante la giornata. Questo è il migliore segno possibile che l'organismo è in fase di consumo extra di calorie. E muovetevi! Se vi allenate regolarmente in palestra o correte ( meglio ambedue), è la cosa perfetta, ma se non potete fare queste cose, semplicemente cercate di consumare quante energie possibili. Sareste sorpresi nel sapere che è possibile consumare molte calorie anche senza svolgere vere e proprie attività sportive. Come? In vari modi. Ad esempio se potete stare seduti, state in piedi, se potete stare in piedi, camminate, se potete prendere l'ascensore fate le scale a piedi e cosi via.! Insomma dovete tendere al consumo in ogni circostanza della giornata, laddove potete farlo. Il semplice camminare comunque è la migliore e più semplice alternativa possibile, e camminando voi consumate già dei grassi direttamente.

Sebbene il mangiare meno sia il passo più importante, bisogna anche capire che occorre nutrirsi in modo nutriente e logico. Ridurre le porzioni a tavola, anche il solo dimezzarle è una buona strategia iniziale, ma serve anche bilanciare l'apporto dei nutrienti in termini di proteine, carboidrati e grassi. In genere è meglio dare la precedenza ai cibi proteici a scapito dei cibi ricchi di zuccheri. Questo perchè i cibi ricchi di carboidrati (zuccheri) stimolano troppo l'insulina, che è l'ormone ingrassante per eccellenza, mentre le proteine danno una stimolazione più blanda e contenuta, inoltre nutrono e saziano in misura maggiore, e stimolano la termogenesi in misura maggiore rispetto ai carboidrati e grassi. Quest'ultimi non andranno mai eliminati totalmente in quanto sono molto importanti per varie funzioni fisiologiche dell'organismo, ma solamente ridotti al minimo, e preferibilmente di origine vegetale. L'arte del dimagrire in sè non è difficile ma certamente richiede molta conoscenza di base ed esperienza. Sia che siate dei bodybuilders fanatici, semplici sportivi, o solamente persone sedentarie che vogliono dimagrire al meglio, ora esiste per tutti l'opera definitiva sulla nutrizione legata al dimagrimento, sviluppo muscolare e salute. Si chiama cibo e muscoli, la grande opera del maestro master wallace. E vi attende.

Generic 2

Potrebbe interessarti