scarica l'app mobile: Download in Apple Store Download in Google Play
X
Carrello (0)
L'alimentazione bodybuilding per lo sviluppo muscolare naturale

L'alimentazione bodybuilding per lo sviluppo muscolare naturale

Allenarsi bene è importante ma senza una alimentazione mirata tutto è vano

Se pensate che mangiare duemila calorie di carboidrati o duemila calorie di proteine possa avere lo stesso impatto metabolico sull'organismo, anche in relazione all'accumulo di grasso e di sviluppo della massa magra, allora siete in grave errore ragazzi.

  • alimentazione body building
  • cibo e stagioni di allenamento

Alimentazione body building

Mangiando solo ed esclusivamente zuccheri ingrasserete, mentre il tessuto muscolare tenderà a consumarsi. Il motivo è ovvio. Sebbene il glucosio sia il carburante principale del corpo umano, ed in particolare per il cervello prima che i muscoli, le proteine e gli aminoacidi in esse contenuti, sono di vitale importanza, e possono anche trasformarsi in casi di emergenza come un digiuno prolungato, anche i zuccheri, tramite un processo chiamato gluconeogenesi.

Per l'esattezza con questo termine si definisce la formazione di glucosio a partire da altre sostanze diverse dagli zuccheri. Questo processo metabolico è a carico del fegato e dei reni ed é particolarmente attivo in assenza di insulina e durante il digiuno notturno. Ma l'organismo non vive di soli zuccheri e proteine, ma anche di grassi. Sempre come esempi estremi, se un uomo dovesse mangiare unicamente zuccheri e proteine , senza il minimo apporto di grassi, ebbene dopo un certo periodo morirebbe. Senza grassi le pareti cellulari non potrebbero rimanere intatte, gli ormoni non si potrebbero più formare nell'organismo, e si produrrebbero gravi forme di avitaminosi soprattutto a carico di importanti vitamine come la vitamina A e la vitamina E. Dunque appare chiaro che una corretta nutrizione deve di base avere tutti e tre gli elementi citati, ovvero proteine nobili, derivanti da fonti animali come carni, uova e formaggi-latticini, e poi carboidrati provenienti da pasta,riso, pane frutta e verdura, ed infine fonti di grassi saturi e insaturi da olio di oliva,uova,burro e frutta secca.

Cibo e stagioni di allenamento

Non potete mangiare in fase di massa come in fase di definizione. L'alimentazione body building non funziona cosi. Sono due mondi diversi, il primo volto all'accumulo di massa magra e grasso (teoria del conto in banca di master wallace), il secondo ha invece lo scopo di scolpire i muscoli, liberandoli dal grasso, ma cercando di mantenere il più possibile la massa magra acquisita. Ed anche la fase di mantenimento estiva, ove bisogna semplicemente limitarsi a tenere quello che si ha, in attesa della nuova fase di massa invernale, necessita di un approccio nutritivo diverso dalle altre due fasi citate. Quando parlo di approcci alimentari diversi, mi riferisco sia al totale calorico, che alla proporzione dei nutrienti, in particolare modo le quote giornaliere di carboidrati e proteine saranno molto diverse. In questi calcoli, non semplici, vanno considerati molti fattori individuali quali l'età, il sesso, la velocità del metabolismo basale, le attività quotidiane e lavorative, e altri ancora.

Ne consegue che una dieta che può risultare efficace in un soggetto, può essere fallace in un altro. In genere possiamo dire che i ragazzi molto giovani e magri, con metabolismi veloci devono cercare di mangiare quanto più possibile, specie nela stagione invernale, ma sempre con cibi puliti, ed evitando cibi spazzatura. Gli uomini adulti, anziani, o comunque dotati di metabolismi lenti, dovranno invece fare le cose molto più accurate e calcolate. Noi abbiamo la presunzione di avere risolto tutti questi problemi con la enciclopedica opera denominata cibo e muscoli del maestro master wallace. Un grande successo on line del bodybuilding italiano. Agite, ora!

Generic 2

Potrebbe interessarti