scarica l'app mobile: Download in Apple Store Download in Google Play
X
Carrello (0)
La classificazione dei lipidi e sintesi di ormoni naturali

La classificazione dei lipidi e sintesi di ormoni naturali

Nel bodybuilding naturale la produzione di testosterone è legata alla assunzione di grassi

I lipidi rappresentano la maggior fonte di energia per l’organismo umano in quanto il loro valore calorico (9 kcal/g) è molto superiore a quello delle proteine e dei carboidrati (4 kcal/g); ora dopo aver analizzato la classificazione dei carboidrati andremo ad analizzare la classificazione dei lipidi e il suo ruolo nel bodybuilding naturale.

  • classificazione dei lipidi in base all'origine
  • il ruolo dei grassi nel bodybybuilding

Classificazione dei lipidi in base all'origine

Come prima cosa abbiamo gli acidi grassi, che si suddividono in varie tipologie:

  • Acidi grassi saturi
  • Acidi grassi insaturi
  • Acidi grassi polinsaturi (omega 3 – 6 – 9 )
  • Acidi grassi monoinsaturi

Gli acidi grassi saturi sono prevalentemente di origine animale mentre gli acidi grassi insaturi (compreso i mono e polinsaturi) sono di origine vegetale.Per una alimentazione sana si preferisce assumere la maggior parte dei grassi di tipo insaturo e solo una parte minore da quelli saturi. Poi continuando la nostra classificazione troveremo i trigliceridi che in pratica sono la forma di immagazzinamento degli acidi grassi, infatti un trigliceride è formato da tre acidi grassi legati assieme da un glicerolo ( 1 trigliceride = 3 acidi grassi + 1 glicerolo). Infine abbiamo il colesterolo che è ampiamente distribuito in tutti i tessuti e costituisce il punto di partenza per la sintesi degli ormoni steroidei.

Il ruolo dei grassi nel bodybybuilding

Ora dopo aver visto la classificazione dei lipidi in base alla origine, andiamo a descrivere ciò che avviene quando ingeriamo i grassi nel nostro corpo. Partiamo dalla bocca, dove qui non ci sono enzimi in grado di attaccare i grassi quindi non succede nulla, passiamo poi nello stomaco, ma pure qui non succede nulla, in pratica i grassi hanno solo funzione di passaggio dalla bocca e dallo stomaco, arrivano poi nell’intestino ed è qui che si verifica il tutto, infatti i grassi ivi presenti si presentano sotto forma di micelle (palline) di grasso ma incontrano i sali biliari che provocano l’emulsionamento, ovvero il frazionamento delle micelle di grasso, per ridurle in goccioline più piccole e infine ci sarà una lipasi che andrà a scindere i singoli grassi.

A questo punto verranno formati i trigliceridi (forma di immagazzinamento dei grassi) che verranno caricati su delle lipoproteine in quanto i grassi essendo idrofobici non possono spostarsi nell’organismo senza un loro trasportatore specifico che è appunto la lipoproteina e saranno infine distribuiti agli adipociti e al fegato per svolgere le loro funzioni. Bisogna capire che i grassi, specie quelli saturi, sono assolutamente indispensabili all'organismo in relazione alla produzione di ormoni androgeni, ed in particolare del testosterone, che in un bodybuilder naturale è importantissimo per i guadagni di massa muscolare e forza. sarebbe quindi un grave errore, ridurre troppo o eliminare dalla dieta i grassi in generale, ed anche quelli saturi.Per altre preziose informazioni sull’alimentazione è disponibile nello store Italian Body il libro cibo e muscoli di Master Wallace.

Generic 2

Potrebbe interessarti