scarica l'app mobile: Download in Apple Store Download in Google Play
X
Carrello (0)
Si può dimagrire velocemente e come?

Si può dimagrire velocemente e come?

Molte persone vogliono dimagrire in fretta, ma non è facile e ci sono dei rischi, leggi come fare

Ok, poniamo che volete mettervi a dieta per perdere grasso ed avere un aspetto muscoloso, anche se non da bodybuilder, almeno da vero uomo degno di questo nome. Quanto tempo ci vuole? Ed è facile o difficile?

  • come dimagrire velocemente
  • le giuste strategie dimagranti

Come dimagrire velocemente

Meglio chiarire subito una cosa ragazzi, dovete sapere che un chilo di grasso corrisponde a circa 9000 calorie. In una giornata molto attiva dal punto di vista fisico, e poniamo che siete pure a dieta stretta, non potrete mai perdere, per ragioni fisiologiche, un chilo di grasso, ma al massimo pochi grammi. Questa è l'esatta realtà signori. Ma allora come mai quando ci si mette a dieta, già in pochi giorni si perdono anche vari chili? Oppure all'opposto, in caso di una cena abbondante ed esagerata il giorno dopo possiamo anche avere due chili in più ? La risposta sta nel deposito di zuccheri e acqua nella massa muscolare e nel fegato,precisamente ogni grammo di zucchero depositato sotto forma di riserva in questi depositi fisiologici trattiene circa tre grammi di acqua, e nel totale sono vari chili, che però possono variare da persona a persona. I bodybuilders, a causa della loro grande massa muscolare, hanno moltissimi chili di glicogeno (zuccheri) ed acqua addosso, mentre le persone minute e magre, o donne, molto meno.

Le giuste strategie dimagranti

Quindi dimagrire velocemente, inteso come perdita di grasso non è possibile, perchè se il calo iniziale di peso è rapido, ciò è dovuto solo alla perdita massiccia di zuccheri (dato che se ne mangiano di meno) e l'acqua ad essi legati, mentre per una reale perdita di grasso corporeo, compresa l'odiata pancetta, ci vogliono settimane, mesi e in certi casi gravi anche anni. Anche se può sembrare scoraggiante, non bisogna farsi abbattere, ma pensare in positivo, sapendo che anche perdendo solo mezzo chilo alla settimana di grasso, in un mese sono circa due chili, ed in un anno ben 24, ammesso che abbiate tanto grasso addosso. Va anche detto che con il proseguire delle diete a basso tenore di carboidrati, e il calo del peso corporeo, il metabolismo tende a rallentare come reazione atavica di difesa. In pratica l'organismo avverte il fenomeno come un pericolo di carestia e cerca di risparmiare calorie diminuendo il tasso metabolico di base. L'unico modo per mantenere alto questo meccanismo di consumo energetico, e continuare a bruciare calorie e grasso è quello di allenarsi con i pesi, in quanto con lo stimolo e l'aumento della massa magra, il metabolismo tende ad aumentare comunque. Inoltre anche interrompere per 24-48 ore la dieta e mangiare più calorie e zuccheri, serve a stimolare il metabolismo per una maggiore efficacia degli ormoni tiroidei, regolatori del tasso metabolico. Infine vi dico questo. Dimagrire non è facile ma è possibile se si fanno le cose per bene, ma mantenere lo stato di forma raggiunto, per tutta la vita è la vera sfida! Noi vi aspettiamo con la nostra opera best sellers in italia denominata cibo e muscoli. Per cambiare la propria vita per sempre.

Generic 2

Potrebbe interessarti