scarica l'app mobile: Download in Apple Store Download in Google Play
X
Carrello (0)
Come allenare gli addominali

Come allenare gli addominali

Alcuni consigli utili

Come allenare gli addominali in maniera corretta è una domanda che viene posta molto frequentemente. Un uomo e una donna infatti non possono non desiderare un addome scolpito, e chi lo nega è un ipocrita. Detto questo, il vero motivo per cui pochi possono vantare gli addominali scolpiti è l'ignoranza e la mancanza di motivazione. In questo articolo vedremo:

  • Quando gli addominali sono in evidenza;
  • Cosa fare per sviluppare gli addominali.

Quando gli addominali sono in evidenza

Gli addominali per essere ben visibili hanno bisogno di due cose: un certo spessore di sviluppo e una pliche addominale entro certi limiti in millimetri. Per esempio se avete un buon sviluppo dei retti addominali, e una pliche di 10-12 millimetri, avrete già un addome scolpito, anche se super scolpito. Se invece avrete addominali sviluppati, e una pliche fra i 4 e i 7 millimteri, sarete superbi e invidiati dalle folle.

Cosa fare per sviluppare gli addominali

Per sviluppare gli addominali non dovete fare esercizi strani, né usare pesi o carichi inutili. Gli addominali si sviluppano benissimo a corpo libero, sdraiati a terra con un normale crunch classico e crunch inverso, ad esempio. Bruce Lee era un fanatico di crunch a terra ed aveva addominali favolosi, e anche io in verità non eseguo mai esercizi strani o complessi. Non serve. L'importante è dimagrire e calare di peso e grasso, per ridurre lo spessore delle pliche, questo è il passo più importante.

Se volete avere delle line guida globali per dimagrire leggete qui, dove troverete anche tutti gli esercizi per avere degli addominali al top!

Generic 2

Potrebbe interessarti