scarica l'app mobile: Download in Apple Store Download in Google Play
X
Carrello (0)
Come abbinare palestra e corsa

Come abbinare palestra e corsa

Due attività in apparente contraddizione ma se seguirete le logiche di wallace migliorerete come non mai

La palestra e corsa, intesa quest'ultima come attività cardioascolare è una buona strategia, oppure sono in antitesi? Master Wallace corre e pompa da sempre , ma con le giuste tecniche di allenamento, ed ora vi dirà come stanno le cose realmente e potrete migliorare come non mai.

  • abbinare palestra e corsa
  • ossidazione dei grassi
  • a cosa serve la corsa

Abbinare palestra e corsa

Il legame fra i pesi, la corsa e massa muscolare esiste ma deve essere ben delineato.Costruire una massa massa muscolare degna di un vero uomo, e ben oltre la mediocrità dei fisici da bagnino, richiede una strategia di allenamento con i pesi logica, efficace e progressiva, e questo non dovete mai scordarlo, o farvi fuorviare dai falsi maestri del bodybuilding che oggi impazzano nel web e nelle palestre italiane. Detto questo, come dico sempre, lo scultore deve scolpire il marmo laddove il marmo è sufficiente. Voglio dire che nel bodybuilding, solo una massa notevolissima permette di raggiungere un risultato eccellente di definizione muscolare, e vi ricordo la mia teoria del conto in banca. La corsa è una delle armi che i veri bodybuillder natural possono sfruttare per migliorare e accellerare il processo di definizione muscolare, ma correre e spingere pesi sono teoricamente in antitesi secondo alcuni guru del settore, ed entro certi limiti hanno ragione.

Ossidazione dei grassi

Vi dico subito che correre e fare i pesi, sono attività che possono benissimo convivere, ed anzi per certi metabolismi, e in età non più giovanili, un vero toccasana metabolico e di salute. Questo perché correre non solo fa bene alla salute prevenendo malattie cardiache e metaboliche, ma stimola il metabolismo e potenzia al massimo l'ossidazione dei grassi, mediante un miglioramento della capacità aerobica del'organismo. In poche parole se correte regolarmente, il vostro organismo diventa una macchina brucia grassi, e nel contesto di una nutrizione adeguata, dimagrirete facilmente e rimarrete magri a lungo se non sgarrate troppo con il mangiare in termini qualitativi e quantitativi. Tutto ok allora per palestra e corsa? Attenzione, può essere un'arma a doppio taglio,specie per i giovani dotati di metbolismi molto veloci.

A cosa serve la corsa

Ma abbinare palestra e corsa ha davvero senso? Prima dovete sapere alcune cose. Quello che molti non sanno è che correndo, oltre ai grassi, si consumano sempre e comunque anche zuccheri e aminoacidi muscolari. Non si scappa.I muscoli non lavorano a scomparti quando si tratta di carburante ed energia, ma usa tutti i combustibili energetici, saranno poi i vari contesti a fare la differenza in termini di consumi. Anche se il grado di allenamento, la quota di carboidrati, le ore di digiuno, l'uso di termogenici, può favorire il consumo dei grassi, una parte di tessuto muscolare sotto forma di aminoacidi, verrà sempre consumato E più correte, e più consumate muscolo! Brutto vero? Ma allora che facciamo? E come evitare di fare come la tela di penelope che tesseva di giorno (anabolismo muscolare) e sfilava (catabolismo) di notte? Quello che dovete evitare sono corse troppo lunghe. Guardate i maratoneti. Sono secchi come chiodi e con un aspetto estetico poco sano.Sono letteralmente consumati a livello muscolare.

Non superate mai i 40 minuti, e ritmi troppo veloci che sono inutili, (tranne sedute di alta intensità, ma sono un altro tema).Correte in maniera blanda o medio-blanda. Poi non correte più di quattro volte a settimana,e fate coincidere la corsa possibilmente con i giorni che non fate pesi, e mai dopo il work out delle gambe. Infine una volta a settimana in teoria potreste fare degli potenti sprint che forniscono un incredibile stimolo anabolico alle gambe, e stimolano il metabolismo in maniera straordinaria.Ma richiede tanta esperienza e conoscenza. Anche in questo caso può essere deleterio per la massa magra, ed a rischio elevato di infortuni muscolari alle gambe. Io lo faccio da sempre, e nonostante il mio peso corporeo elevato, la non più verde età, negli sprint corro abbastanza veloce sui 100 metri, dunque anche potenza sul terreno! Infine, per non temere il rapporto fra pesi e corsa, dovete fare un uso massiccio e abbondante di mix anticatabolici e dimagranti, di cui io sono maestro. Tutte le migliori strategie per un rapporto perfetto fra correre e pompare in palestra le troverete nel nostro sistema mws.Il resto è noia.

QUI il migliore allenamento naturale con i pesi

Generic 2

Potrebbe interessarti