scarica l'app mobile: Download in Apple Store Download in Google Play
X
Carrello (0)
Il catabolismo muscolare e il culturismo naturale

Il catabolismo muscolare e il culturismo naturale

Conservare al meglio i muscoli durante una dieta è difficile per un vero natural.

Da sempre il catabolismo muscolare è l'incubo dei bodybuilder naturali, mentre per chi ricorre alla pratica del doping, questo incubo in pratica non esiste affatto, anche se in certe gare di altezza peso, ove i farmaci dilagano, si vedono spesso corpo consumati, ma questo è un altro tema.

  • catabolismo muscolare cos'é
  • conservare la massa magra senza doping

Catabolismo muscolare cos'é

L'organismo per vivere usa come carburante cellulare il glucosio, questa è la prima cosa che dovete capire. E per averlo sempre in quantità sufficienti l'evoluzione ha creato nell'organismo degli spietati ma efficaci sistemi per produrlo, quanto meno sino a che un cuore batte. parliamo allora della: Gluconeogenesi. In breve è il processo di sintesi del glucosio a partire da sub strati e precursori non glucidici che sono l'acido lattico, prodotto da sforzi fisici anaerobici, gli aminoacidi provenienti dalla dieta o proteine muscolari,il glicerolo creato dalla idrolisi dei trigliceridi (grassi). Il processo che a noi spaventa davvero è il secondo, ovvero la degradazione e trasformazione dei muscoli in glucosio.

In pratica la massa magra viene letteralmente smontata per produrre glucosio. Ad esempio il cervello ha assolutamente bisogno per funzionare di almeno 120 grammi di glucosio al giorno,proveniente dai cibi con carboidrati di qualunque natura, e se voi non fornite questi 120 grammi l'organismo agisce comunque e sempre.Questo spiega già l'assurdità di certe diete prive di carboidrati o con quantità troppo basse. Se poi ci aggiungete il fatto che se uno si allena duramente, regolarmente, e con combinazioni di pesi e aerobica, bè come si può pensare di dimagrire al meglio, se si mangiano pochi carboidrati?

Conservare la massa magra senza doping

OK, ora che sappiamo cos'é il catabolismo muscolare, vediamo di capire le cause principali e gli eventuali rimedi. In sintesi i fattori che possono innescare delle significative degradazioni muscolari sono i digiuni molto prolungati,malattie, diete con scarsa presenza di carboidrati,attività fisiche troppo prolungate,alcolismo e uso di droghe. Nel caso del bodybuilding naturale, quando lo scopo è l'estrema definizione muscolare si arriva al disastro.Basta guardare sui palchi di gara i veri atleti naturali rispetto ai falsi natural (dopati). La differenza è abissale, con i corpi dei natural emaciati, lisci e privi di muscoli.La spiegazione? Diete troppo strette, sia in termini calorici che di di quota dei glucidi, e magari anche povera di proteine, che aggrava il problema della massa muscolare cannibalizzata.

Ma allora cosa può fare un atleta naturale, sia agonista o semplice amatore, per definirsi al meglio, e conservare quanto meno un aspetto decente da culturista e non da persona malata? Ci sono tre cose da fare al meglio. In primis seguire un sistema di allenamento adatto ad un atleta non dopato,provato sul campo, logico, efficace e progressivo, e purtroppo oggi in giro le metodiche che si vedono o sono tratte ed ispirate tecnicamente dagli allenamenti dei dopati, campioni compresi, o sono ideati e proposti da persone che sono magari natural (non sempre occhio), ma fisicamente mediocri. Ha senso seguire chi è mediocre è propone l'eccellenza? Il nostro sistema master wallace system è il top del settore.

Poi è necessario seguire in fase di definizione e calo di peso, una dieta tale da non compromettere il patrimonio muscolare faticosamente guadagnato nel periodo di massa invernale, e qui l'argomento è davvero enorme e complesso, ma troverete il meglio possibile nella grande opera intitolata cibo e muscoli. Infine una integrazione mirata e logica di sostanze anti cataboliche naturali, legali e salutari, è il tassello finale di una eccellente preparazione di definizione muscolare. Ora sapete cosa fare, dovete solo agire. Subito.

Generic 2

Potrebbe interessarti