scarica l'app mobile: Download in Apple Store Download in Google Play
X
Carrello (0)
plicometria o specchio?

plicometria o specchio?

Non fidatevi troppo di queste metodiche per misurare il grasso.

La famosa plicometria, è davvero reale in relazione alla perdita di grasso e mantenimento della massa muscolare?

  • plicometria tabella
  • il grasso reale e lo specchio

Plicometria tabella

Una volta un agonista della mia palestra, dopo che era tornato sconfitto da una gara, si lamentò del fatto che mai come in quella circostanza aveva raggiunto una cosi bassa percentuale di grasso,pur perdendo in finale. Diceva che la sua plicometria eseguita tre giorni prima della gara,(nella ricarica di carboidrati), segnava il 3,8 di grasso corporeo globale, mentre, sempre a suo dire il vincitore di categoria della gara era intorno al 5 per cento. Eppure lo aveva battuto! come mai? Ha davvero senso ragionare in questi termini?Allora lasciate che ve lo dica. Non ha alcun senso! e ora vi spiegherò il perchè. Intanto sappiate che i campioni di elite del panorama mondiale del bodybuilding, non solo non usano mai alcun plicometro, ma nemmeno cronometri durante il work out. Invece guarda caso, nelle palestre italiane, si vedono orde di ragazzi, e spesso anche atleti agonisti mediocri ovviamente, i quali non solo hanno la fissazione di pinzare le pliche, e dei numeri, ma anche quella dei minuti e secondi di recupero, e stanno sempre li con il cronometro o il cell nella funzione cronometro a maneggiare. Tutto questo non solo è ridicolo, ma anche inutile.

Il grasso reale e lo specchio

Il plicometro intanto, a seconda di chi lo usa, può avere variazioni notevoli e quindi falsate. Volendo, un ipotetico preparatore subdolo, può usare il plicometro con un suo allievo per fargli vedere che è migliorato, oppure peggiorato, a seconda di come pinza la pliche addominale per esempio. Io l'ho visto fare molte volte. Ovvio che se uno ha perso vari chili ed è realmente dimagrito, il plicometro tenderà a misurare nelle pliche valori inferiori rispetto alla precedente valutazione, ma il bello è che in questi casi, il soggetto lo ha già capito da solo guardandosi allo specchio ! Solo che poi la smania di sapere i numeri e le percentuali (teoriche) prendono il sopravvento sulla realtà.Parliamoci chiaro ragazzi, la plicometra e tabella relativa non è affidabile. Lo specchio e il giudizio della folla ( o dei giudici in gara), sono le sole cose che contano e reali.Punto.Quando dopo mesi di dieta e allenamenti strenui, siete in grado di vedere allo specchio o anche da soli, un addome magro e scolpito, con vene in evidenza,e quando vi prendete da soli con le dita la pliche addominale rilevando che è molto sottile, bè, cosa pensate che il plicometro possa servire? Non saranno dei numeri che cambieranno il giudizio della gente sul vostro fisico.

Cifre irreali e immagini distorte del corpo

Non è che potete andare in giro e dire al prossimo che siete, che so, al 5 per cento di grasso. Non frega nulla a nessuno dei numeri. Nondimeno se davvero siete intorno a quella percentuale, lo vedranno tutti (in spiaggia o palestra), e ne saranno scioccati, senza che voi andate a sparare cifre.A proposito, giusto per chiarire. Andreas Muntzer, probabilmente il più definito bodybuilder del mondo, era intorno al 5 per cento.In conclusione voi dovete dimagrire per l'estate, e al meglio possibile, conservando i muscoli, ma non fatevi prendere da paranoie da plicometro, o altre diavolerie inutili come l'impedenzometria. State ai fatti! e i fatti sono il giudizio del vostro specchio e quello della gente! Noi offriamo i migliori programmi di allenamento dimagranti per bodybuilders che si chiamano MWS estivi e libri che entrano nel merito che troverete nel nostro store italian body, di grande successo da anni in tutta Italia! ED ora l'ultimo grande successo del web CIBO E MUSCOLI! Tutto sulla nutrizione del bodybuilder naturale!


Generic 2

Potrebbe interessarti