scarica l'app mobile: Download in Apple Store Download in Google Play
X
Carrello (0)
i muscoli delle gambe

i muscoli delle gambe

Adduttori
Dove si trovano: tra i muscoli adduttori, il più sviluppato e profondo è il grande adduttore che dalla tuberosità ischiatica (le ossa che si avvertono quando stiamo seduti) si dirige a ventaglio verso l'interno del femore.
Come agiscono: avvicinano la coscia al centro del corpo
.

Tensore della fascia lata
Dove si trova: situato lateralmente la coscia, questo muscolo trae origine dalla parte esterna anteriore del bacino per terminare di lato appena sotto il ginocchio.
Come agisce: porta la coscia in fuori e flette l'anca.

Bicipite femorale
Dove si trova: trae origine dalla tuberosità ischiatica (parte posteriore del bacino) per terminare sulla testa della fibula, dove finisce il grosso tendine che potete sentire dietro il ginocchio nella parte esterna.
Come agisce: estende la coscia e flette il ginocchio. Azioni analoghe hanno anche i muscoli semitendinoso e semimbranoso che, non a caso, originano nella stessa zona per terminare nella parte interna del ginocchio.

Quadricipite
Dove si trova: un grosso muscolo formato da quattro porzioni: vasto mediale, intermedio e laterale e retto femorale. Le prime tre originano nella parte alta del femore, la quarta porzione si attacca davanti al bacino subito sopra la coscia.
Tutte e quattro terminano con un grosso tendine a livello della tibia, includendo la rotula.
Come agisce: estende il ginocchio e flette l'anca.

Polpacci
Dove si trovano: gastrocnemio e soleo: ecco i due muscoli che danno forma e azione ai polpacci.
Tra i due, il più profondo e grosso è il soleo. Originano nella parte posteriore del ginocchio per terminare sul calcagno.
Come agiscono: consentono la flessione plantare del piede,  il movimento che consente di sollevarsi sulla punta dei piedi.

anat_cosc

Generic 2

Potrebbe interessarti