scarica l'app mobile: Download in Apple Store Download in Google Play
X
Carrello (0)
lo squat fa male miti e bugie

lo squat fa male miti e bugie

Il re degli esercizi per le gambe analizzato da master wallace

Come dico sempre, le gambe sono le fondamenta del futuro palazzo muscolare, e senza allenarle duramente e con logica, tutto è vano. Ma lo squat fa male davvero, e perchè e come va fatto?

  • Lo squat fa male al ginocchio
  • come fare bene gli esercizi per le gambe

Lo squat fa male al ginocchio

Potrei facilmente dire che tutte le brutte notizie e cose che si dicono sui danni alle ginocchia derivanti dallo squat sono infondate in quanto io stesso che mi alleno da oltre 36 anni regolarmente in palestra, le ho perfettamente sane. Però alcuni individui rilevano davvero dei problemi alle ginocchia derivanti dal pesante uso di squat o presse. Lo stesso frank zane, a suo tempo vincitore del mister olimpia, diceva che quando doveva sviluppare grosse gambe agli inizi della sua carriera, e ci dava dentro con squat pesanti, i giorni seguenti aveva le ginocchia a pezzi. Ma tanti altri campioni, che caricavano molto più di lui, come il famoso tom platz ad esempio, non hanno mai avuto problemi del genere. Come mai?

Allora diciamo subito che entrano in gioco due fattori di base, e la proporzione fra essi, in favore dell'uno o dell'altro, potrà generare effetti dannosi alle ginocchia o viceversa non recare alcun danno. I fattori sono la genetica e la tecnica. Alcune persone hanno per natura ginocchia davvero fragili, con tessuti connettivi deboli, e con il passare del tempo altamente predisposti a fenomeni degenerativi come artrite e artrosi.Queste sfortunate persone prima o poi svilupperanno problemi alle articolazioni, e in particolare in quelle che saranno sottoposte a forme di stress estremo. E nulla più di una seduta di allenamento per le gambe fatta come si deve, crea grande stress alle ginocchia. Oppure alcuni hanno una struttura delle gambe anomala, con forma a x (ginocchio valgo) oppure ad O (varismo), ed anche queste condizioni sono deleterie per la salute delle ginocchia specie se sottoposte a sovraccarichi.

In relazione ai problemi di schiena, risulta anche qui molto ovvio, che chi soffre di patologie pregresse alle vertebre o dei dischi intervertebrali, come ernie,dorsalgia,lombalgia e altre patologie varie, potrà solo avere problemi in seguito ad allenamenti pesanti relativi alle gambe e schiena.Oltre ai problemi di natura fisica-ereditaria, abbiamo poi l'altro grande problema che invece può essere risolto aldilà delle sfortune di salute.

Come fare bene gli esercizi per le gambe

Sto parlando della giusta tecnica ne l fare l'esercizio dello squat. Pochi lo sanno fare davvero bene, e se eseguito male,certamente lo squat fa male, e nel tempo possono sorgere problemi.la prima regola è non usare carichi che vadano oltre una corretta esecuzione, solo per soddisfare il vostro ego. Lo squat deve essere profondo, con il sedere a terra e non bisogna fermarsi a metà. Proprio il fermarsi a metà causa maggiore stress alle ginocchia lo sapevate? Poi non dovete tenere i piedi troppo vicini e con le punte parallele, meglio tenerli poco più larghi della larghezza delle spalle, e con le punte leggermente rivolte verso l'esterno. Quando scendete state con le ginocchia larghe, ed appoggiate l'asta sui muscoli trapezi e non sul collo.

Usate dunque un peso che vi permetta una più che corretta esecuzione, e non badate a chi vi dice che usate poco peso. Il peso aumenterà nel tempo con il miglioramento della vostra tecnica. Un altra strategia molto utile è quella di assumere regolarmente e con dosaggi appropriati di sostanze condroprotettori fra cui ricordo fra le più note la glucosamina, la condroitina.La mia esperienza nel settore, di oltre 35 anni, è stata implementata nel libro speciale gambe e nel manuale integratori wallace, che vi faranno fare un salto di qualità enorme per i vostri futuri progressi muscolari e mantenimento della salute nelle gambe e in tutto il corpo.

Generic 2

Potrebbe interessarti