scarica l'app mobile: Download in Apple Store Download in Google Play
X
Carrello (0)
BIIO e MWS a confronto

BIIO e MWS a confronto

Cosa è meglio?

In passato avevo già parlato del BIIO e altri sistemi di allenamento in via generale. Ora dirò qualche cosa di più specifico. Affronteremo quindi in questa sede:

  • Che cos'è il BIIO;
  • Limiti del sistema BIIO.

Che cos'è il BIIO

Il BIIO, ideato da Claudio Tozzi, è un sistema di bodybuilding natural basato su idee alquanto simili a quelle di Robert Mc Stuart, ma pone particolare enfasi sull'aumento di forza, considerate come l'unico fattore veramente importante ai fini della massa muscolare. Grande importanza infatti viene data agli esercizi base quali squat, panca ,stacco da terra. Ok, allora cosa c'è che non va? Riconosco a Tozzi il fatto che ha voluto creare un sistema basato sulla purezza e la tecnica pura, la teoria, ponendo giustamente al bando l'uso pratico e teorico del doping. Oggi il doping è super diffuso non solo a livello agonositico, ma soprattutto nelle palestre.

Chi usa farmaci, non necessita di nulla di particolare in fatto di allenamento. O ti alleni pesante, o leggero, o alla spera in Dio, poco cambia. Ci si gonfia come una rana, si diventa più forti e amen. Peccato che terminato l'uso del doping non rimanga un bel nulla, sia in termini di massa muscolare che forza.

Limiti del sistema BIIO

Ma il BIIO non mi convince affatto. E non solo perché lo ritengo inefficace, (e poi spiegherò il motivo), ma anche perché non ho mai visto un atleta del BIIO presentarsi con un fisico degno di un vero bodybuilder, almeno secondo i miei canoni. Inoltre in rete ho letto molti commenti e giudizi da parte di ex praticanti del BIIO non proprio lusinghieri.

Forse molti dimenticano che il bodybuilding non è uno sport di pura forza, come ad esempio il power lifting. Nossignori! Non avete capito nulla. La forza è solo un mezzo, e nemmeno il più importante, per giungere alla vera gloria muscolare. Il bodybuilding, sin dai tempi di Arnold, (e il doping non centra), era essenzialmente pompaggio! I tre quarti di un vero allenamento di bodybuilding, deve essere basato su esercizi d'isolamento muscolare, con alte reps e tanta acidosi! Potete anche diventare fortissimi di panca, tanto per fare un esempio e spingere 160 chili (cosa mai vista comunque in un vero natural, a parte me), ma questo non vi donerà certo un 48 di braccio! Spingere forte di panca o di squat certamente formerà una buona base generale di forza, che ha un ruolo importante nella strategia globale della massa muscolare, ma se non completerete la seduta con tanti esercizi di pompaggio, tutto sarà vano.

Un altro punto debole del BIIO è che il suo maestro e guru di riferimento, almeno sino ad ora, non ha mai mostrato alcun fisico impressionante, anzi, nelle poche foto che ho visto aveva l'aspetto di un normale sedentario. Né mai si è vista in rete una sua performance di forza. Senza offesa naturalmente.

Voi direte, che centra? Io vi dico, tutto! Come potete sperare davvero che uno possa insegnarvi come avere un 48 di braccio, o spingere 150 di panca, senza che su di lui la cosa non abbia funzionato? Molti dicono che questa cosa ha poca importanza, semplicemente si vede che a lui forse il bodybuilding non interessa a livello pratico, ma solo teorico. Bè, se uno non ha mai scalato davvero una montagna, sperare che possa insegnare ad uno scalatore come si fa a me pare ridicolo, ma siamo in un paese libero, ognuno la pensa come vuole.

Nel mws, tutto ha una sua logica e progressione, sia come forza (nella misura giusta), che come pompaggi e volumi di lavoro. Inoltre la vera forza dell’MWS è la sua logica progressione partendo da recluta sino a generale! Io sono l'esempio vivente della mia concenzione del bodybuilding natural, e migliaia di giovani hanno migliorato drammaticamente il loro fisico e ne sono entusiasti! Ora la scelta di campo tocca a voi.Un uomo, un sistema, dei risultati.Al top!

Generic 2

Potrebbe interessarti