scarica l'app mobile: Download in Apple Store Download in Google Play
X
Carrello (0)
Muscoli duri e teste dure a capire

Muscoli duri e teste dure a capire

Perché i veri muscoli sono morbidi.

I ragazzi parlano sempre di muscoli duri, vogliono i muscoli duri, e spesso citano come esempi qualche attore famoso o un loro amico sconosciuto. Che cosa voglia poi dire avere un muscolo duro, non l'ho ancora capito, ma so solo che è un concetto inesistente nel bodybuilding. In questo articolo affronteremo quindi i seguenti temi:

  • Perché i veri muscoli sono gonfi e morbidi;
  • Eccezioni.

Perché i veri muscoli sono gonfi e morbidi

I muscoli di campioni, e dei colossi del bodybuilding, dopati o meno, sono esattamente il contrario di duri. Sono gonfi e morbidi, e quando si toccano quei muscoli, le dita affondano nel morbido. E non è strano che sia esattamente così, vediamo il perché. Un muscolo è composto in gran parte di acqua e glicogeno. Per ogni grammo di glicogeno, sono necessari tre grammi di acqua. E più un muscolo è grosso, e più acqua contiene. Gli steroidi anabolizzanti sono molto efficaci nell'aumento di peso corporeo, massa e forza, anche perché fanno trattenere molta più acqua nel muscolo. Quando un muscolo contiene più acqua la sintesi proteica è potenziata, la forza migliora rapidamente, e in definitiva appare molto più grosso. Che poi siano proibiti dalla legge, siano dannosi e inutili a lungo termine, è un altro tema. Ma l'acqua dona anche un aspetto tondo e a forma di palloncino ai muscoli, tipico appunto dei bodybuilder. E il termine duro, con tanta acqua nel muscolo, appare senza senso.

Ma un muscolo può in certi casi avere l'aspetto del duro, o esserlo veramente al tatto. Certi muscoli, come ad esempio i quadricipiti o gli addominali, per via della struttura, specie quando sono contratti in isometria, sono effettivamente duri al tatto. Sono muscoli lunghi e piatti, in una certa misura è anche normale. Altri muscoli come i deltoidi, invece, sono sempre morbidi perché sono tondi, proprio come un palloncino (specie se ben sviluppati), e ricchi di fibre rosse che trattengono molta acqua. Il deltoide è davvero come un palloncino gonfio d'acqua, situazione peraltro difficile da raggiungere da natural detto fra noi. Ma esiste anche un’altra condizione in cui si può parlare di muscoli duri.

Eccezioni

Se un tizio è molto secco, senza masse, e molto magro, i suoi muscoli avranno l'aspetto del duro, dello scolpito semmai, molti parlano di "nervi", invece di muscoli. Un esempio classico è il fisico di Bruce Lee o di Stallone in certe versioni di Rambo. Ma non erano certo colossi. Non avevano masse muscolari, anche se molto definiti. Ora, che uno possa preferire questo aspetto e non quello di Ken il Guerriero o di un Mister Olimpia, ok, ma va chiarito una volta per tutte che un colosso non ha i muscoli duri, ma gonfi e morbidi, perché questo è l'aspetto di una muscolatura eccezionale.

E invece di muscoli duri, a volte sono le teste ad essere dure ! Io sono un colosso e ho i muscoli gonfi e stondati come un vero bodybuilder dovrebbe avere. IO sono così grazie al MWS Revolution, e con me migliaia di giovani eroi che giorno dopo giorno migliorano il loro fisico senza doping. Venite nella vera gloria. Ora !

Generic 2

Potrebbe interessarti