scarica l'app mobile: Download in Apple Store Download in Google Play
X
Carrello (0)
muscoli testardi ecco le soluzioni

muscoli testardi ecco le soluzioni

muscoli testardi ecco le soluzioni

 

Non sempre tutti i gruppi muscolari crescono di pari passo.Per varie ragioni di natura genetica o nervosa, alcuni muscoli cosiddetti testardi, non ne vogliono sapere di crescere oppure di essere quantomeno al livello degli altri gruppi muscolari.

Anche i campioni si trovano ad affrontare questo problema e il doping in sè non può risolverlo, se non con iniezioni di sinthol, che è una pratica aberrante e pericolosa.

 

E così spesso si vedono ragazzi con belle braccia e spalle ma con pettorali scarsi, oppure l'inverso con muscoli pettorali ben sviluppati ma spalline e braccia da ragazzina.

 

Va detto che molte carenze muscolari sono semplicmente il risultato di allenamenti illogici, o di vere e proprie scelte assurde, come quei ragazzi che vogliono solo delle belle braccia e non s'interessano della spalle o peggio non allenano mai le gambe, ma solo il busto.

 

Detto questo le ragioni genetiche di carenze muscolari specifiche vanno ricercate nella carenza di fibre bianche,in leve tendinee sfavorevoli, ventri muscolari corti, mancanza di recettori androgeni sufficienti locali, e altre cause.

 

Ma in ogni caso un muscolo testardo  ha sempre margini di sviluppo superiori a quello che si crede.

Una ottima strategia è quella di allenare il muscolo debole ad artoi singolo e con qualche esercizio d'isolamento, facendo a fine wo, solo qualche serie e reps in più rispetto al gruppo muscolare più forte.

 

Sconsiglio di caricare il bilanciere nella parte dell'arto meno sviluppato con del peso in più, in quanto anche se istintivamente sembra la cosa migliore da fare, in realtà non lo è affatto.Si creano squilibri cinetici, si rischia l'infortunio

( pensate allo squat), e si ottiene ben poco.

 

La strategia migliore è impostare un programma globale di allenamento, ove i gruppi deboli sono colpiti con maggiore intensità e volume di lavoro.Ma ci vuole logica ed esperienza.

 

Ecco perchè ora ci sono i programmi speciali per gruppi muscolari deboli! Lo speciale braccia e speciale pettorali sono fra i nostri allenamenti on line più richiesti e che migliorano rapidamente la situazione!

 

La cosa interessante è che questi speciali programmi consentono oltre che a migliorare i gruppi deboli, di non trascurare tutti gli altri, infatti sono inseriti in programmo globali per l'intero fisico! Insomma due piccioni con una fava.

 

Ora tocca a voi, dovete migliorare il vostro fisico, vi compete!

 

master wallace the king of natural

Generic 2

Potrebbe interessarti