scarica l'app mobile: Download in Apple Store Download in Google Play
X
Carrello (0)
riposo tra una serie e l'altra e ragazzi secchi

riposo tra una serie e l'altra e ragazzi secchi

riposo tra una serie e l'altra e ragazzi secchi

Io anche se vado in palestra da una vita, rimango sempre sconcertato dalle sciocchezze che si vedono, e dai miti del bodybuilding ridicoli che resistono ancora, complici purtroppo istruttori incompetenti, falsi maestri, e cretinate che si leggono nel web nei vari forum di bodybuilding. Invece di diffondere la vera conoscenza del bodybuilding natural fra i giovani, si diffondono menzogne, o bene che vada sciocchezze che fanno sprecare anni di allenamenti. Ma per fortuna master wallace è sempre qui per salvare i veri bodybuilder naturali, ecco la sua suprema missione!

riposo tra una serie e l'altra e ragazzi secchi,tempo di recupero tra una serie e l altra,recupero tra una serie e l'altra

Li vedo sempre. Hanno l'ossessione del cronometro! O quello che hanno al polso, o quello grande della palestra appeso al muro. Fanno una serie e poi subito con ansia fanno partire il cronometro e aspettano rigorosamente che scada il tempo stabilito. Guai se non fosse rispettato vero? Già, ma cosa accadrebbe se il recupero fra le serie non è esattamente rispettato? E poi chi ha stabilito questi tempi che sembrano essere leggi inamovibili della ipertrofia muscolare? In genere sono dei professori che mai hanno toccato un peso in palestra e pure secchi. Oppure gente che ha inventato strambi metodi di allenamento e vuole dare una parvenza di scientificità e apparanza al loro sistema. Infine molti istruttori semplicemente copiano tabelle in giro per la rete, già complete di tempi di recupero fra le serie e amen.

riposo tra una serie e l'altra e ragazzi secchi,tempo di recupero tra una serie e l altra,recupero tra una serie e l'altra

Magari stai parlando con uno di questi ragazzi secchi, e mentre ti ascolta guarda solo il cronometro, poi d'improvviso ti dicono: Scusa ma è scaduto il tempo devo fare la nuova serie! e come degli ossessi scappano via a spingere o tirare pesi. ragazzi, ve lo voglio dire chiaro. Sono tutte buffonate! Ma scusate, quando mai avete visto un campione che fa come sti ragazzi secchi e guarda il cronometro? Dai, siamo seri. D'accordo che i campioni, essendo bombati possono allenarsi come vogliono e andare a casaccio, ma davvero l'ossessione del cronometro non ce l'hanno proprio, ed è giusto così, anche per i veri bodybuilder naturali.

riposo tra una serie e l'altra e ragazzi secchi,tempo di recupero tra una serie e l altra,recupero tra una serie e l'altra

In verità ho visto anche molti bombati in palestra, pure grossi che fanno i fighetti con il cronometro, ma probabilmente è un residuo di gioventù che si portano ancora diettro. E magari sono convinti che abbia un senso, mentre l'unico senso dei loro muscoli è il fatto che si dopano e null'altro. Detto tutto questo, molti dirano allora: ma master,dunque fra una serie e l'altra, che bisogna fare? Esisterà pure un riferimento no? E io dico certamente si! ma èl'ossessione dei tempi precisi e spaccati che è inutile, e nemmeno serve il cronometro! Io in 35 anni di bodybuilding, non l'ho mai nemmeno usato una volta, ne ho mai pensato di stare li a contare i secondi o minuti. Sono minchiate e basta.

 

riposo tra una serie e l'altra e ragazzi secchi,tempo di recupero tra una serie e l altra,recupero tra una serie e l'altra

 Se dovete fare serie pesanti, a basse reps, diciamo fra il massimale e sub massimali (da una a tre reps), ovvio che dovete recuperare bene e fare ricaricare i muscoli di ATP. Quindi dovete aspettare e stare tranquilli. L'istinto stesso vi dirà che devono passare alcuni minuti, diciamo dai tre ai cinque, ma ripeto non fissatevi. Rilassatevi e aspettate. Anche se ne passano quattro di minuti invece che tre o sei invece di cinque, che cosa pensate che cambia? Non  date retta ai teorici che vi diranno: ma sei matto ragazzo? Se non rispetti i tempi, i miracoli della ipertrofia e della forza mai avverrano! purtroppo non avvengono lo stesso, in quanto chi vi dirà queste cose, e chi le mette in pratica, fateci caso. SE non usano farmaci sono mediocri, altro che colossi! master invece è colosso! per le serie pompanti, ovviamente non dovrete aspetatre troppo, bastano poche decine di secondi, o poco più di un minuto, sempre a istinto. Io spesso non aspetto nemmeno! sento quando il muscolo è pronto o ancora carico. Io vivo per il nirvana dopaminico!

 

riposo tra una serie e l'altra e ragazzi secchi,tempo di recupero tra una serie e l altra,recupero tra una serie e

l'altra

 

Ma siccome so che quantomeno una sorta di indicazione va data, specie ai neofiti, sennò si sentono perduti, nel mio famoso e super scarciato sistema denominato MWS la carriera muscolare i tempi di recupero sono inclusi, ma solo a scopo indicativo. Non siate MAI schiavi del cronometro o fallirete. Siate liberi di crescere nella enormità muscolare naturale!

Generic 2

Potrebbe interessarti