scarica l'app mobile: Download in Apple Store Download in Google Play
X
Carrello (0)
Heavy Duty

Heavy Duty

Una particolare metodologia di allenamento del culturismo.

L'heavy duty è una metodologia elaborata da Mike Mentzer ad alta intensità e suddivisa in brevi sessioni intense di allenamento. In questo articolo:

  • L’Heavy Duty funziona davvero?
  • Commento tecnico

L' Heavy duty funziona davvero?

La tecnica in questione consiste nel portare il muscolo a completo esaurimento tramite 1-2 serie al massimo per ogni gruppo muscolare, facendo in modo che l'ultima ripetizione sia veramente quella che il muscolo è in grado di effettuare: così si costringono le fibre muscolari a lavorare per davvero al 100%. Eseguendo serie ridotte, la durata di un allenamento diminuisce, in un rapporto inversamente proporzionale all’intensità. E cosa più importante anche per i neofiti? I ragazzi? Io spesso vado controcorrente ma non per partito preso, anche se odio il conformismo ma perché realizzo sul campo le cose che davvero funzionano, e a mio parere questo sistema non solo non funziona per costruire un fisico grosso e stondato, ma aggiungo che è anche pericoloso, specie per i principianti.

Un muscolo per svilupparsi ha certamente bisogno di una forma di stress che agisca sulle riserve energetiche depauperandole sopratutto a livello dei fosfati e anche dei glicidi, inoltre le fibre devono essere stimolate a livello di torsione e stiramenti eccentrici in acidosi. Sono questi i fenomeni che innescano la crescita sopratutto a livello profondo con relativa produzione di igf-1 locali e di stem cell (le cellule staminali neonate), solo così i muscoli diventano stondati e grossi. Ma anche lo svuotamento glicolitico ha la sua importanza inoltre le stem-cell per crescere e diventare davvero tante e ammassarsi sino a formare un grosso muscolo necessitano di anni di pratica incessante. A allora quali sono i limiti del metodo heavy duty?

Tanti, sono tanti. Eccone alcuni: una sola serie o due per muscolo per quanto intense non sono in grado di provocare davvero una grossa crescita per il semplice fatto che i fosfati e il glicogeno non saranno mai davvero svuotati neppure parzialmente; l’intensità ha un limite, come si può pensare di aumentarla sempre ad ogni seduta e per mesi o anni? Ecco perché nel sistema classico diciamo weideriano, l'intensità rimane più o meno uguale ma le serie aumentano (volume di lavoro), ed ecco perché il BB è da sempre e ovunque pompaggio e serie su serie .

Diciamo la verità, dove sono i campioni che sono diventati così o gente grossa facendo solo una o due serie seppure portate alla morte? Lo stesso Dorian Yates che tanto viene addotto come supremo esempio di campione del metodo heavy duty non lo usava affatto.

Basta guardare i suoi video ove venivano eseguite serie su serie, e per quanto intense ed anche lui era comunque sostenuto da dosi massicce di farmaci. Nessuno potrebbe allenarsi così da natural, non raccontiamoci favole. Peraltro con tali sistemi Yates ben presto era zeppo di lacerazioni muscolari a pezzi letteralmente ( Nubret a 70 anni era ancora integro). Ho visto in rete un video di Mike il quale, nel periodo che venne in Italia, allenò un campione agonista italiano dell’epoca, tale Pasquale Cavallaro. Ebbene tale allenamento era ridicolo, ma davvero ridicolo, vi invito a guardarlo specie quando il povero Cavallaro soffriva alla morte nella pectoral machine (la macchina che si chiude davanti al torace con i gomiti), ovvero un attrezzo assolutamente inutile per la massa eppure gli faceva sputare sangue e adrenalina inutile, a fine serie era davvero spento un brutto spettacolo.

Commento tecnico

Un neofita o ragazzo giovane non può trarre assolutamente nessun vantaggio da questo metodo anche perché spesso mischia gruppi muscolari illogici nella stessa giornata (tipo gambe e braccia) con intensità fuori portata per un principiante, pericolosa e stressante a livello psicologico (molti abbandonano il metodo perché al solo pensiero di andare in palestra e soffrire così tanto ogni volta si spengono psicologicamente), ma anche a livello articolare o muscolare, specie quando si usano carichi molto pesanti abbinati a metodiche d’intensità, un vero suicidio.

Troppa intensità uguale troppo stress. Un’altra cosa che pochi capiscono è che un muscolo se viene troppo stimolato a livello d'intensità non solo non cresce affatto, ma si distrugge letteralmente, e questo porta l'heavy duty. Avete mai visto quei ragazzi che portano ogni serie al cedimento con fede assoluta in nome del dogma che ogni serie va portata sino alla morte? Ebbene, ne avete mai visto qualcuno grosso davvero? Parlo di ragazzi natural ovviamente In realtà sono eternamente uguali negli anni, nulla di strano, non stimolano alcuna crescita ma distruggono solamente. Se poi ci aggiungete il fatto che spesso allenano un muscolo due volte a settimana, buonanotte crescita. Una intensità altissima richiederebbe che quel muscolo fosse allenato almeno una volta ogni 10-14 giorni ma davvero si può costruire un grosso fisico completo allenando un muscolo ogni 10 giorni? Mai visti.

Inoltre riflettete su questo punto fondamentale: l'intensità ha un limite, non si puuò pensare di aumentarla ogni volta sempre di più, il plateau viene raggiunto presto e allora che si fa? L'unica soluzione è aumentare le serie e il volume di lavoro, ma questo comporta automaticamente per simmetria un calo della intensità e si torna ancora una volta al BB classico, quello di Arnold, Flex e Nubret, tutta gente che pompava senza farsi paranoie e arrovellarsi il cervello su come torturarsi in palestra ed erano enormi i migliori a parità di doping.

Il BB non è complicato richieda una costruzione di forza di base negli esercizi multiarticolari (panca-squat-stacco) e due o tre esercizi di puro pompaggio in isolamento, del resto la mente nel BB ha un ruolo preponderante non sarà il carico o la complessità di un metodo a fare contrarre al massimo le fibre e ingripparle, ma la vostra mente nel pompaggio mentre sarete esaltati nel vedere allo specchio i vostri muscoli gonfiarsi serie dopo serie anche con pesi leggeri la dopamina e il Nirvana conseguente faranno il resto, sarete dentro le vostre fibre e godrete sarete felici e diventerete grossi. Lasciate perdere l'heavy duty.

◦ Io vado in palestra per godere non per andare sotto tortura. L'heavy duty è tortura inutile;

◦ Io e tutti i veri BB nel mondo hanno fatto e faranno sempre cosi il BB e' pompaggio;

◦Io sono diventato quello che sono pompando e a 50 anni con le articolazioni sane pompo ancora.

Occasionalmente nulla toglie che qualche metodica d'intensità mentzeriana possa essere adottata, ma sarà una eccezione, non la regola. Io non ho mai visto gente davvero NATURAL sviluppare un fisico grosso e completo con il metodo di Mentzer, anche perché poi dimostrare che un certo fisico è diventato così solo con quel metodo, è impossibile molti lo dicono ma fanno anche i pompaggi (ovviamente) oppure erano già grossi prima di farlo. La dimostrazione ideale sarebbe prendere un ragazzo secco, farlo allenare solo con il metodo di Mentzer per vari anni, e ammesso che non si sia tutto rotto a livello articolare o distrutto psicologicamente, vedere cosa succede, ma mai questo è avvenuto, ergo…

Il bodybuilding è primariamente pompaggio e Nirvana dopaminico. Venite con me nel MWS la vera gloria muscolare. Vi aspetto.

Generic 2

Potrebbe interessarti