scarica l'app mobile: Download in Apple Store Download in Google Play
X
Carrello (0)
Mal di schiena e palestra

Mal di schiena e palestra

L'altro lato della vita da Supereroe.

Oggi parleremo di mal di schiena e palestra. Quando guardo dei poveri vecchi camminare con il bastone, con la schiena curva, e con andatura stentata, vengo assalito da due contemporanei sentimenti. Uno è l'umana pietà e compassione per quella persona; l'altro è la consapevolezza che la mia scelta di vita dedicata al bodybuilding naturale mi ha donato sino ad ora tanta salute, forza e prevenzione di tanti problemi fisici, fra cui in primis i problemi alla schiena. Paradossale voi dite? In questo articolo spiegheremo:

  • Colpa dei pesi?
  • La verità.

Colpa dei pesi?

In effetti spesso la pratica in palestra, e dei pesi in particolare, viene anche associata dall'immaginario collettivo come altamente pericolosa e a rischio invalidante o di infortuni. Ma come stanno davvero le cose? La prima cosa da dire è che in presenza di patologie pregresse, in effetti, una attività con la pesisitica mal effettuata può di fatto peggiorare i problemi e creare infortuni.

Tanto per fare un esempio, se un tizio che ha tre ernie discali in atto, magari anche con protusione esterna di materiale, si mette a fare stacchi da terra e pure con stile assolutamente errato, beh, non ci sarebbe da meravigliarsi se venisse ricoverato in ospedale con dolori lancinati e danni vertrebali. Per simmetria però, deve dire che se un soggetto è sano e inizia a fare gli stacchi da terra con stile corretto, con gradualità, e senza caricare pesi assurdi, costui avrà solo dei benefici ala schiena, che diventerà forte, elastica e pronta ad affrontare la vita quotidiana in modo molto più adeguato rispetto ai sedentari.

La verità

Ragazzi, mettiamola così, e cercate di cogliere l'essenza del ragionamento. Io quando guardo i miei coetanei (ultra cinquantenni) ma anche uomini più giovani, vedo solo gente debole, flaccida e incapace persino di allacciarsi le scarpe senza avere mal di schiena, oppure problemi al collo, ginocchia, e quant'altro. Insomma dei rottami umani. Io, mi alleno regolarmente da oltre 35 anni, tre volte a settimana, senza mai saltare una seduta, e nei giorni di riposo vado anche a correre (e peso oltre 95 kili). Come dovrebbe essere la mia schiena? A pezzi? NO! La mia schiena è più forte e sana che mai! Posso eseguire senza il minimo problema stacchi da terra, rematori, squat profondi, pressa a 45 gradi, insomma tutti gli esercizi che impegnano duramente la schiena, la zona lombare, il collo e le ginocchia (e gomiti!). E sapete una cosa? Sono più forte e sano che mai! In poche parole il bodybuilding mi ha protetto, come se un magico elisir avesse preservato la forza e l'elasticità giovanile, anzi, molto meglio!

Allora chi sono i folli? Noi che lottiamo sempre in palestra o i sedentari o i giocatori di calcetto? Il bodybuilding salva la nostra schiena, ecco la verità, oltre che l'intero fisico, ma le cose vanno fatte per bene. Ci vuole logica negli allenamenti, sapienza, tecnica e progressione. E anche un uso massiccio e regolare degli integratori di cui sono maestro da sempre.

E io offro tutto questo al mondo con i miei sistemi e la mia creazione principale che ha rivoluzionato il mondo dei pesi natural e la concezione stessa della palestra. Si chiama MWS, vi aspetto!

Generic 2

Potrebbe interessarti