scarica l'app mobile: Download in Apple Store Download in Google Play
X
Carrello (0)
Gli esercizi spalle migliori e falsi miti

Gli esercizi spalle migliori e falsi miti

Sviluppare grossi deltoidi è molto difficile per un natural bodybuilder, vediamo perchè.

Raramente è possibile vedere in un culturista naturale dei grossi deltoidi, mentre negli atleti dopati, sono sempre inevitabilmente voluminosi,gonfi e stondati. Ma a parte il vantaggio dei farmaci, cosa deve fare un bodybuilder che non usa il doping, per sviluppare grosse spalle?

  • esercizi per le spalle
  • il giusto carico per i deltoidi

Esercizi per le spalle

Esistono molti esercizi a carico dei deltoidi, ma fondamentalmente si possono dividere in spinte e alzate. Con le spinte intendiamo spingere verso l'alto un bilanciere o dei manubri, come i classici esercizi denominati lento avanti, lento dietro, spinte con manubri da seduto o in piedi. Con le alzate intendiamo tutti i movimenti che prevedono l'ascesa dell'omero dal basso all'alto, come le alzate laterali con manubri da in piedi o le alzate laterali ai cavi. Ambedue le versioni lavorano il muscolo deltoide con buona efficacia, anche se con angolazioni diverse.Va detto che le spinte prevedono anche il coinvolgimento del muscolo tricipite in maniera potente, mentre le alzate laterali no, quindi in questo senso possiamo considerare le alzate come più isolanti a livello di pompaggio muscolare.

Il giusto carico per i deltoidi

Per questi motivi, come esercizi per le spalle, è consigliabile anche usare nelle alzate laterali un carico minore rispetto alle spinte, dato che queste ultime grazie ala sinergia con il tricipite permettono pesi più pesanti, ma non dovete considerare mai le spinte, sia con manubri che con il bilanciere, come esercizi da fare con pesi pesanti. Dovete sempre stare sulle 12-15 reps, di cui l'ultima vicina al cedimento, ma non oltre. Quindi evitate carichi tali da non farvi andare oltre le sei-otto reps, sarebbe inutile e pericoloso per le giunture delle spalle. Inoltre le spinte andrebbero fate sempre dopo le alzate laterali, in modo da coinvolgere i deltoidi in maniera più diretta rispetto ai tricipiti. Altro fattore importante è il giusto abbinamento con gli altri gruppi muscolari di spinta o tirata, che non devono mai essere mischiati, ma mantenuti separati. I deltoidi sono muscoli mediamente più ricchi di fibre rosse rispetto alle fibre bianche, e questo fa capire come un lavoro di pompaggio muscolare piuttosto che di forza sia preferibile in un atleta naturale. In relazione al contenuto di fibre rosse, va detto che il volume dei deltoidi risente anche del contenuto di carboidrati e acqua. Purtroppo i deltoidi dei culturisti naturali sono quasi sempre svuotati e piccoli, vuoi per carenze nutrizionali, vuoi per strategie di allenamento sbagliate che tendono a portare al sovrallenamento e svuotamento dei muscoli. Anche un saggio uso degli integratori pompanti risulta molto utile nel bodybuilding naturale, ma solo e a patto che si usano le sostanze davvero efficaci e in modo adeguato. I deltoidi di master wallace da sempre sono uno dei suoi punti di forza, e da anni le sue foto scioccano nel web migliaia di culturisti naturali, i quali stentano a credere che sia davvero naturali, ma nessuno è più naturale del maestro. Che vi aspetta nello store italian body per i migliori programmi di allenamento naturali mai concepiti.

Generic 2

Potrebbe interessarti