scarica l'app mobile: Download in Apple Store Download in Google Play
X
Carrello (0)
anabolizzanti e libido

anabolizzanti e libido

woman

 

Molti atleti che usano farmaci anabolizzanti..(e ancor di piu'  quelli marcatamente androgeni)..sperimentano un forte aumento della libido..cio' si spiega con la forte azione delle molecole del farmaco su una zona del cervello ricca di recettori dopaminici di tipo d-2....deputati appunto alla stimolazioner della libido.. 

Il problema e' che questi recettori si resettano ad una soglia piu' alta..e quando si diminuisce la dose del farmaco..o si interrompe..la libido crolla perche' i recettori non sono piu' stimolati adeguatamente con i soli ormoni endogeni..peraltro ridotti a causa del feedback negativo..ipofisi-testicoli..causato dalla introduzione esogena degli androgeni..e si diventa quasi o del tutto impotenti..( non sempre..dipende anche dalle dosi..tipo di farmaco e durata..)

Tutto questo costringe gli atleti ad usare altri farmaci che stimolano i testicoli o l'ipofisi a produrre testosterone..(tipo le gonatropine..)..anche per evitare di perdere troppa massa muscolare e forza..oppure integratori quali il tribulus terrestris..zinco..( hanno una certa efficacia..)

in genere si crea un circolo vizioso costituito da assunzione di farmaci androgeni anabolizzanti....interruzione..nuova assunzione di farmaci per gestire i problemi relativi alla post terapia androgena..

senza contare eventuali assunzioni di farmaci anti estrogeni ( in terapia..) per evitare di accumulare troppa acqua..(edema..) aumento pressori..e altri problemi..

qualcuno assume anche degli epatoprottetori poiche' molti farmaci orali..ma non solo..sono fortemente tossici per quest'organo..

insomma si diventa come una farmacia ambulante...occhio..!

(questo e' un articolo di pareri personali...non consigliamo alcuno di ricorrere a farmaci o qualsiasi sostanza..)

Master Wallace

Generic 2

Potrebbe interessarti