scarica l'app mobile: Download in Apple Store Download in Google Play
X
Carrello (0)
I migliori alimenti con la vitamina D

I migliori alimenti con la vitamina D

Come capire l'importanza di questa importante vitamina e quando assumerla.

Cercare gli alimenti con vitamina d e consumarli regolarmente è una scelta saggia, e ultimamente supportata da nuovi studi scientifici che ne hanno rimarcato la grande funzione di prevenzione per molte malattie di varia natura. Nell'ambito del culturismo naturale o dello sport in genere.

  • dove trovare la vitamina d
  • effetti curativi del calciferolo

Dove trovare la vitamina d

Per vitamina D vogliamo classificare tutti le sostanze che possiedono l'attività biologica del calciferolo. Il calciferolo (vitamina D3) è la forma naturalmente presente in tutti i mammiferi, mentre l'ergocalciferolo (vitamina D2) si forma solo dopo esposizione di luce ultravioletta dell'ergosterolo, una forma di vitamina d vegetale. Il calciferolo è circa 50-100 volte più attivo dell'ergocalciferolo . L'uomo è in grado di sintetizzare la vitamina d anche dalla semplice esposizione solare sula pelle, ne bastano anche soli 10-15 minuti al giorno per avere dosi sufficienti, mentre esposizioni di molte ore, tipiche delle stagioni estive in spiaggia, fanno accumulare moltissima vitamina d, senza che però possano mai avvenire fenomeni di sovradosaggio.

Dal punto di vista nutrizionale, gli alimenti più ricchi di vitamina D sono olio di pesce,fegato,vari tipi di pesce tipo sardina,salmone e aringa, Le uovba, il latte e il burro contengono buone quantità di vitamina D. Gli atleti in genere, possono anche ricavare grosse quantità di vitamina D tramite assunzioni d'integratori specifici. Va detto che questa vitamina, tende ad accumularsi nell'organismo, pertanto assunzioni ad alto dosaggio per periodo prolungati possono rivelarsi tossici. Si ritiene che circa (3000 UI) possono determinare uno stato tossico nel corso degli anni.Va però detto che non tutti gli autori sono concordi con queste cifre, e secondo alcuni, in realtà dosaggi superiori sarebbero addirittura benefici e preventivi per varie malattie.

Effetti curativi del calciferolo

Quindi, una volta capito dove si trova la vitamina d, conviene assumerla ad alti dosaggi a scopo preventivo per le malattie? La sua effettiva utilità è quella di favorire il riassorbimento del calcio a livello dei reni, e del fosforo tramite l'intestino.Senza vitamina d, le osa perderebbero calcio e diventerebbero porose e fragili, sino alla rottura. Secondo le ultime tendenze di vari studi, la vitamina d assunta ad alti dosaggi, anche oltre i 3000 ui, sarebbe in grado di prevenire gravi malattie come i tumori, le depressioni,aumentare il testosterone endogeno e favorire il dimagrimento in generale, inteso come perdita di grasso corporeo. Questi studi non sono ancora conclusivi, e non ce ne sono a sufficienza per affermare con certezza tali proprietà. Sul campo, a livello culturistico, nemmeno si sono visti questi effetti mirabolanti sul testosterone o a livello della composizione corporea a favore della massa magra e a discapito del tessuto adiposo.Il nostro consiglio finale è quello di assumere questa vitamina rimanendo entro i livelli stabiliti, e assicurarsi di non avere mai carenze in tal senso. Per chi vuole invece sapere tutto sulla efficacia degli integratori nell'ambito del dimagrimento e dello sviluppo muscolare naturale, ecco il best sellers più scaricato on line, ovvero la mia vita dedicata agli integratori. Un opera rara e utilissima.





Generic 2

Potrebbe interessarti