scarica l'app mobile: Download in Apple Store Download in Google Play
X
Carrello (0)
La scheda definizione muscolare perfetta

La scheda definizione muscolare perfetta

Dimagrire senza perdere muscoli è da sempre il grande problema dei culturisti naturali.

Una scheda definizione muscolare efficace è cosa complessa ma certamente fattibile.Nel mio famoso libro cibo e muscoli, affronto in modo esaustivo l'argomento della nutrizione nel campo del bodybuilding naturale, sia in fase di massa, che di mantenimento e definizione, per scolpire al meglio il fisico dopo il periodo di massa invernale. Infatti la dieta è il fattore principale per dimagrire sino a bassi livelli di grasso corporeo, ma anche l'allenamento deve subire evoluzioni tecniche, e qui affronterò questo altro importante aspetto.

  • Il catabolismo muscolare nei natural bodybuilder
  • scheda definizione muscolare bodybuilding

Il catabolismo muscolare nei natural bodybuilder

Un bodybuilder dopato, dal dilettante al professionista, si allena in modo assolutamente illogico e caotico. Anche se vi sembra strano, la realtà è esattamente questa, e il motivo è semplice, gli steroidi anabolizzanti risolvono ogni problema di catabolismo muscolare. Che cosa è il catabolismo muscolare? Detto in maniera facile, e senza entrare in astruse spiegazioni biochimiche, si tratta di disgregazione muscolare, in pratica i vostri muscoli vengono fatti a pezzi per ricavare, indovinate un pò che cosa? Glucosio signori, ovvero energia allo stato puro, immediatamente utilizzabile nel circolo sanguigno per andare al cervello, al fegato, e infine ai muscoli stessi.Una sorta di auto cannibalismo insomma.

Ma perchè accade tutto questo? I motivi sono due fondamentalmente, che sono una dieta troppo ristretta in relazione alle calorie globali e ai carboidrati, ed il sovrallenamento. Ed ecco perchè i dopati si allenano come gli pare e nel caos più totale, perchè i farmaci proteggono i loro muscoli dal sovrallenamento, grazie alla forzatura della sintesi proteica, mentre in un culturista naturale ci sono dei limiti fisiologici insuperabili. In poche parole un culturista che non assume porcherie chimiche, in quanto illegali,pericolose per la salute, e inutili ai fini di una massa muscolare reale e definitiva, deve per forza di cose allenarsi al meglio. Non gli è permesso di sbagliare nulla, ma dirlo è una cosa, farlo è un altra.

Scheda definizione muscolare bodybuilding

Agli inizi della mia carriera muscolare anche io sbagliavo tutto in relazione alla preparazione di una scheda definizione muscolare bodybuilding, ed ogni estate mi ritrovavo certamente più magro e calato di peso, ma le masse muscolari erano drasticamente ridotte, troppo ridotte. Bisogna mettere in conto che quando si è molto definiti, o comunque più magri rispetto al periodo di massa, le misure muscolari calano sempre per forza di cosa. Questo è dovuto alla perdita di grasso, intorno e dentro al muscolo, ed al minore contenuto di glicogeno ed acqua. Anche un certo grado di catabolismo è fisiologico, l'importante è non andare oltre certi limiti. Quindi diventa molto importante costruire una scheda di allenamento che sia basata su precise strategie e punti fermi. I principali sono in primis la dovuta frequenza di allenamento di ogni singolo muscolo che non deve mai essere colpito direttamente più di una volta a settimana. Poi i gruppi muscolari devono essere abbinati in maniera logica, proprio per evitare di essere allenati più volte nella settimana. Ad esempio se allenate i bicipiti in una seduta diversa da quella che impegna i dorsali, ebbene avrete colpito le braccia (bicipiti), due volte a settimana, una volta direttamente, e l'altra indirettamente perchè ogni movimento di trazione per i dorsali, inevitabilmente impegna duramente anche i bicipiti. E questo esempio vale anche per i pettorali e i tricipiti in senso inverso (spingere), ok ragazzi?

Riguardo al carico da usare, e al numero delle serie e ripetizioni, occorre sapere che il volume di lavoro andrà aumentato rispetto al lavoro di massa invernale, ma con maggiore enfasi sul pompaggio e il controllo muscolare a scapito del lavoro pesante, che andrà comunque mantenuto anche se al minimo, e solo su esercizi base come lo squat, lo stacco da terra e la panca piana con bilanciere. E l'attività cardiovascolare? Si tratta di una importante arma per il culturista naturale per dimagrire più rapidamente ed a livelli di grasso corporeo molto più bassi, ma anche in questa caso va dosata perfettamente nella quantità e nei contesti di allenamento,perchè se si sbaglia in queste variabili potrebbe causare una grande perdita muscolare. Infine un altra arma importantissima del bodybuilding naturale, che solamente io da sempre ne valorizzo e diffondo l'uso, sono gli integratori. Grazie al saggio uso di sostanze naturali e potenti come la creatina, i bcaa (ramificati), le varie forme di carnitine, e molti altri, voi potrete simulare al meglio e in piena legalità e salute, gli effetti di certi farmaci dopanti. Vi pare poco? Se volete sapere davvero tutto su queste tematiche, ed allenarvi sempre al top, venite nel nostro sistema mws la carriera muscolare. Il luogo degli eroi muscolari naturali unico al mondo.

Generic 2

Potrebbe interessarti