scarica l'app mobile: Download in Apple Store Download in Google Play
X
Carrello (0)
Dal Vangelo secondo Arnold: La massa sia con voi!

Dal Vangelo secondo Arnold: La massa sia con voi!

Se volete diventare enormi , definiti ! in un'unica parola : IMMENSI! dovete aver dei punti di riferimento ! Noi del Team abbiamo il nostro idolo! Arnold Schwarzenegger ! E' una figura epica che ci da molta carica prima dei workout! Spèsso infatti riguardiamo Pumping Iron o The Comeback! il nostro tipo di allenamento si differenzia da quello effettuato dal Grande Arnold! Però abbiamo mantenuto alcune sue linee guida, come il lavoro sodo , il volume e i pochi fronzoli nei Workout e dieta!

Le sette regole generali per lo sviluppo muscolare secondo Arnold. Tutti i suoi consigli e segreti  divisi per gruppo muscolare.

I. "Il primo passo è quello di credere realmente che diventare grandi e massicci sia possibile. Dovete accettare l'idea che anche a voi spetta il privilegio di diventare enormi. Allo stesso modo, potete ordinare ai muscoli di sollevare pesi elevati, anche se tutto sembra suggerirvi che ciò sia impossibile".

II. "Il passo successivo consiste nell'allenarvi sodo, concentrandovi sui movimenti di base da eseguire con bilanciere e manubri anziché con le macchine e i cavi, e su esercizi di potenza come squat, mezzi stacchi e power clean, che utilizzano quasi tutti i muscoli del corpo".

III. "Per diventare grossi bisogna prima diventare forti. I principianti ed i bodybuilder di livello intermedio dovrebbero preoccuparsi più della massa che degli esercizi di rifinitura, e cioè più sui movimenti di base che sulle tecniche più complicate".

IV. "Utilizzate pesi elevati per poche ripetizioni. Iniziate con un set di riscaldamento da 12 ripetizioni, quindi continuate con altri set aumentando gradualmente il peso e riducendo il numero delle ripetizioni, fino ad arrivare al cedimento temporaneo (principio della piramide). Di solito mi faccio aiutare da un assistente per superare i punti morti o sollevare il peso all'inizio".

V. "Pur seguendo uno schema di base costante, ho sempre variato costantemente la scelta degli esercizi, in modo da agire sui muscoli in modo sempre diverso, impedendo così che si adattassero al lavoro svolto (principio della confusione dei muscoli). Credo che tutti gli esercizi siano in qualche modo efficaci. Ci sono esercizi che funzionano meglio per alcuni e meno per altri, ma questo si può verificare solo sperimentando di persona (principio dell'allenamento istintivo)".

VI. "Sono contrario all'esecuzione di molti esercizi per i principianti: finiscono per confondersi fisicamente e mentalmente. Quando alleno un principiante, gli consiglio solo un esercizio di base per gruppo muscolare, anche perchè in questa fase si possono tollerare più di 5 set per gruppo muscolare. Se si eseguono troppi esercizi ci si distrae, si perde in efficienza e, soprattutto si perde l'entusiasmo".

VII. "Ai principianti consiglio inoltre di restare in palestra un pò di più, completando il più in un'ora e mezza anziché in un'ora. In questo modo possono recuperare completamente tra un set e l'altro ed utilizzare il massimo della forza in ogni esercizio".

Generic 2

Potrebbe interessarti