scarica l'app mobile: Download in Apple Store Download in Google Play
X
Carrello (0)
ipertrofia 2 parte

ipertrofia 2 parte

Seguito dell'articolo "IPERTROFIA .. COSA C'è DA SAPERE.."

MASSIMA DEPLEZIONE DEI FOSFATI

Il lavoro alattacido comporterà una sensibile diminuzione delle riserva dei fosfati. Ciò è importante per l'ipertrofia in quanto la formazione dei poliribosomi , sede di sintesi proteica, è favorita dalla carenza di ATP mentre , una alta concentrazione dello stesso , ne inibisce la formazione. Avvine inoltre , una supercompensazione, a livello di ritenzione di fosfati in quanto la cellula , durante l'allenamento , si trova ad avere una richiesta di ATP da dedicare al lavoro meccanico molto maggiore rispetto a quella riservata ai suoi normali processi biologici ( a riposo tale proporzione è rovesciata) e si premunirà , quindi, tenendone a disposizione una quantità maggiore per eventuali nuovi stimoli.

ESAURIMENTO DEL GLICOGENO MUSCOLARE E PRODUZIONE DI ACIDO LATTICO

Ad un abbassamento del PH del sangue , a causa di un alta concentrazione di acido lattico , in seguito ad un allenamento intenso, è associato un notevole aumento del GH.

La massiccia produzione di acido lattico , inoltre, provoca quelle microlesioni a livello di membrana cellulare che, in seguito alle fasi di recupero e supercompensazione , stimolano la sintesi proteica . In virtù del fatto che , il substrato energetico del sistema lattacido è il glicogeno , avverrà , in seguito alla fase di recupero , una supercompensazione a livello di ritenzione dello stesso.

MOVIMENTI LENTI NELLA FASE ECCENTRICA ( DISCESA)

Il movimento eccentrico e lo stretch forzato causano un notevole danno alla cellula muscolare con effetti tali da liberare fattori di crescita specifici per il muscolo , quali IGF 1

Generic 2

Potrebbe interessarti