scarica l'app mobile: Download in Apple Store Download in Google Play
X
Carrello (0)
sviluppo muscolare e lavoro notturno (wallace experience)

sviluppo muscolare e lavoro notturno (wallace experience)

sviluppo muscolare e lavoro notturno (wallace experience)

Lo sviluppo muscolare e' un continuo alternarsi di fasi cataboliche e anaboliche...

solo se la fase anabolica prevale nel bilancio quotidiano ( seppure di poco)..si puo'ragionevolmente sperare di costruire

muscoli a lungo termine e sbocciare da corpo ignobile a corpo da super eroe. .!

molte persone per ragioni di lavoro. ..sono costrette a stare sveglie di notte...e io stesso faccio le notti da oltre 30 anni..ma sono riuscito lo stesso a costruire il super fisico...ecco allora alcune strategie molto importanti per l'obbiettivo finale in relazione al lavoro notturno. .!

stare svegli di notte e' sempre deleterio..e' inutile girarci intorno..l'organismo deve fare violenza a se stesso. .rompendo il normale ciclo diurno-notturno e per farvi fronte innesca varie reazioni fisiologiche di natura ormonale. ..

infatti stare svegli di notte comporta una maggiore produzione di cortisolo e adrenalina. ..ormoni altamente catabolici..

appare quindi evidente che in una ottica di costruzione muscolare tali fenomeni vanno esattamente nella direzione opposta. .

ma possiamo limitare tali nefaste conseguenze seguendo queste semplici regole. .

prima di iniziare il lavoro notturno. . . assumere 60 grammi di proteine del siero di latte. ..sciolte con un po' di latte intero o in acqua. . . la scelta del latte intero sarebbe la migliore in quanto migliora la sazieta' e il contenuto di grassi ( comunque modestissimo). .rallenta l'asorbimento per una migliore glicemia. ..

a meta' notte o meta' turno di lavoro. .assumere altri 60 grammi. .. di proteine del siero di latte. .

e' importante che di notte non si assumano carboidrati. .perche' questi favoriscono il sonno per un maggiore incremento di serotonina. .. mentre assumere solo proteine del siero ( ricche di tirosina e ramificati. .) mantiene la mente vigile e sveglia. ..

il continuo apporto di aminoacidi mantiene il bilancio di azoto in positivo..o comunque blocca il catabolismo. .

bevete acqua. . sia per aiutare i reni.. . sia per espellere quante piu' tossine possibili. ..

al mattino. .quando smontate dal lavoro dovete pero' fare una buona colazione..anche con un po' di carbo..sia sotto forma di fette biscottate integrali o un po' di frutta. .sempre pero' insieme ad una buona dose proteica. . diciamo almeno sui 40 grammi di proteine. ..

l'organismo dopo la notte deve almeno in parte reintegrare le scorte di glucidi. .inoltre si suppone che andrete a letto a dormire. .e i carbo favoriscono il sonno. .

ma cosa importante. .prima della colazione post notte. ..assumete una pastiglia di melatonina da 5 milligrammi..!

e' molto importante assumerla dopo la notte.. .non solo perche' di dara' un sonno migliore ma perche' la melatonina resetta velocemente il ritmo sonno-veglia. . sfasato dal lavoro notturno... .inoltre aiuta il sistema ormonale globale a stabilizzarsi data la sua azione di inibizione della ghiandola pineale. ..io la assumo da sempre. .

asumete poi..su base stabile dei potenti antiossidanti quali acido lipoico ( 500 milligrammi al giorno). .vitamina E 400 milligrammi al giorno. .vitamina C ( due grammi al giorno). ..e un complesso multivitaminico-multiminerale. .per afre fronte alla maggiore produzione di radicali liberi favoriti dallo stress notturno. .

se avete difficolta' al mattino dopo la notte a dormire ( strano ma puo' accadere). .assumete prima di colazione delle capsule di biancospino...valeriana e almeno 400 milligrammi di magnesio effervescente. .

siate forti e non mollate mai. .. .la mediocrita' non vi compete .!

master wallace the king of natural

Generic 2

Potrebbe interessarti