scarica l'app mobile: Download in Apple Store Download in Google Play
X
Carrello (0)
Totale: 0 € 0 €
Il fitness in spiaggia ha senso?

Il fitness in spiaggia ha senso?

La spiaggia serve per esibire il super fisico e non per cose amene e inutili

Molti credono che fare qualche esercizio di pura fantasia, o imparato in palestra a corpo libero,diciamo una forma di fitness in spiaggia durante le vacanze, oltre che divertente, sia anche utile per dimagrire o quanto meno mantenere una forma fisica acquisita in palestra con l'uso dei pesi, in un contesto di vero bodybuilding naturale. Ma come stanno davvero le cose? In questo articolo:

  • Cosa fare se non siete bodybuilder ambiziosi;
  • Cosa fare se invece siete bodybuilder ambiziosi.

Cosa fare se non siete Bodybuilder ambiziosi

Se non siete un fanatico bodybuilder che ha costruito con sangue e sudore, in anni un signor fisico o discreto fisico e non ci tenete troppo a mantenere uno status di forma fisica perenne, allora in spiaggia divertitevi e fate tutte le cose amene e banali che potete fare come nuotare, giocare a pallavolo, racchettoni, e robe del genere, ok? Serve poi davvero a dimagrire fare queste attività senza programmazione e scopo? Probabilmente no.

Serviranno solo a farvi svegliare la mattina dopo distrutti e con dolori muscolari ovunque, tali da non farvi nemmeno camminare. Inoltre il rischio d'infortuni è alto in queste cose, specie per chi è davvero privo di una forma minima di condizionamento di base. Non è possibile dimagrire in pochi giorni, e magari senza nemmeno fare una dieta. Perché parliamoci chiaro: io posso anche giocare a racchettoni tutto il giorno, ma se poi a pranzo e cena mangio tagliatelle, dolci e bevo vino, tutto sarà vano. E in effetti molta gente, diciamo pure la maggior parte vive proprio in questo modo.

Cosa fare se siete bodybuilder ambiziosi

Molti usano il fitness in spiaggia per gambe e glutei, con improbabili esercizi inventati o ameni, ma queste cose sono inutili ai fini di un vero potenziamento e modellamento delle cosce e sedere, e questo vale per uomini e donne.E se invece siete dei bodybuilder ambiziosi e non volete rinunciare sia alla spiaggia, che al mantenimento del fisico? Allora bisogna fare le cose con logica e fede. In estate, anche se siete in ferie, bisogna lo stesso andare in palestra, punto. Sia che andiate nella vostra palestra o in una locale se siete fuori casa, almeno un paio di sedute settimanali (parte sopra e parte sotto), vanno fatte e amen.

Ovviamente farete solo allenamenti semplici di mantenimento, e non volti a fare cose incredibili, ma almeno serviranno a farvi rimanere in forma decente, si spera anche magri e definiti, senza che perdiate preziosa massa muscolare. Un vero bodybuilder non smette mai di allenarsi, parliamoci chiaro.Un vero culturista si allena incessantemente per tutto l'anno e per tutta la vita. Ovviamente in base alle stagioni, ci saranno cambi di passo in relazione a volume di allenamento, lavoro di forza, nutrizione di massa o definizione, lavoro cardiovascolare e integrazione. Ma non si smette mai di pompare in palestra, perché semplicemente è uno stile di vita irrinunciabile.In poche parole allenarsi in spiaggia non ha semplicemente senso. Chi vuole e persegue il super fisico, non ha mai di questi problemi. Il suo regno è la palestra, il pompaggio muscolare, l'esaltazione data da endorfine e dopamina. Proprio come master wallace che vi aspetta con il suo metodo di allenamento con i pesi unico al mondo.

QUI il migliore allenamento naturale con i pesi

Generic 2

Potrebbe interessarti