scarica l'app mobile: Download in Apple Store Download in Google Play
X
Maratone: vantaggi e svantaggi per il fisico

Maratone: vantaggi e svantaggi per il fisico

Una pratica sportiva antica e nobile ma con potenziali rischi

Le maratone possono rappresentare molte cose: una sfida verso noi stessi, la nostra capacità di superare i nostri limiti, la volontà di raggiungere degli obiettivi ambiziosi. Sono anche un modo di fare sport molto strutturato e deciso, da cui il nostro organismo può trarre innumerevoli vantaggi, a patto di seguire alcune raccomandazioni per correre in totale sicurezza. 

Dunque, bisogna tener conto che le maratone – se affrontate con la giusta preparazione fisica e psicologica – hanno:

  • Vantaggi sull’organismo, dal cuore alle difese immunitarie
  • Benefici sulla mente, contro l’invecchiamento cellulare e lo stress
  • Controindicazioni se praticate senza la giusta preparazione

Maratone, i vantaggi sull’organismo 

Tra i benefici delle maratone sul nostro corpo, c’è innanzitutto la componente muscolare. Correre, infatti, aiuta a dimagrire, tonificare il corpo e tutto l’apparato muscolare, rinforza le nostre articolazioni e stimola il metabolismo. La corsa è un’attività aerobica che brucia moltissime calorie e nello stesso tempo richiede anche uno sforzo fisico da parte nostra molto elevato.

Uno dei benefici più grandi, inoltre, è proprio la sferzata di energia che la maratona dà al nostro sistema metabolico, attivandolo non solo durante l’attività sportiva, ma anche nelle ore successive. 

  • A livello di organi interni, i benefici della corsa sono davvero molteplici. A cominciare dall’apparato cardiovascolare, muoverci fa bene al nostro cuore e alla nostra circolazione sanguigna, ci aiuta ad allenare anche il muscolo cardiaco rendendoci più forti e resistenti alle aggressioni esterne e contribuisce in modo significativo a prevenire patologie anche molto gravi, dall’obesità all’infarto fino all’ictus e alla trombosi. 
  • A livello muscolo-scheletrico, correre stimola la massa muscolare e la sua tonicità, proteggendoci anche dall’invecchiamento cellulare e dal rischio di sviluppare l’osteoporosi, soprattutto nelle donne.

I benefici della corsa sul sistema immunitario 

Praticare la corsa stimola anche efficacemente il nostro sistema immunitario che si rinforza e reagisce meglio ai fattori esterni che potrebbero comprometterlo. Inoltre, correre è un toccasana rispetto allo stress e combatte la produzione stessa di cortisolo, stimolando – come reazione positiva – quella di serotonina, l’ormone del buon umore e dell’allegria. Infine, le maratone contribuiscono al globale benessere della persona, dal punto di vista fisiologico e mentale. E anche questo è un’ottima strategia di prevenzione.

Gli svantaggi e le controindicazioni delle maratone

Tra gli svantaggi della corsa c’è spesso la poca sicurezza in cui a volte si tende a buttarsi in questo sport. La maratona va considerata come un allenamento e uno sport da prendere molto seriamente e quindi da non sottovalutare, né dal punto di vista fisico né della sicurezza. Per chi, ad esempio, non ha mai corso in vita sua, la maratona può sicuramente simboleggiare una bellissima ambizione ma va affrontata con la necessaria preparazione atletica e mentale. Quindi, occorre prima verificare che non ci siano problemi a carico delle articolazioni, del cuore e delle vie respiratorie. Da qui, teniamo a mente i nostri limiti non per non superarli mai ma per rispettarli e ascoltare il nostro corpo. Esagerare ci esporrebbe a infortuni e stiramenti muscolari che possono essere evitati con un allenamento giusto ed equilibrato.

Potrebbe interessarti