scarica l'app mobile: Download in Apple Store Download in Google Play
X
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 € 0 €
Perché l’attività fisica fa bene anche al cervello?

Perché l’attività fisica fa bene anche al cervello?

Attività fisica, la serotonina e i benefici sul cervello

L’attività fisica fa bene non solo al corpo ma anche al cervello. Lo dimostrano molti studi che hanno monitorato i cambiamenti fisici e chimici che avvengono nel cervello durante lo sport, sostenendo che il movimento stimolerebbe un’inedita capacità organizzativa tra le cellule del nostro sistema nervoso e le parti del cervello con vantaggi scientifici molto importanti non solo per la vita quotidiana e il nostro benessere, ma anche per la lotta contro patologie neurologiche anche molto gravi. 

L’attività sportiva, quindi:

  • stimola la produzione di serotonina nell’organismo
  • è un antidepressivo naturale
  • regola lo stress
  • favorisce il sonno
  • contribuisce al benessere complessivo dell’organismo.

Attività fisica, la serotonina e i benefici sul cervello

Uno dei principali benefici dell’attività fisica sul cervello è la produzione di serotonina che va a stimolare anche quella di dopamina. Questo, tradotto in parole semplici, significa che chi fa sport regolarmente ha dei livelli di serotonina nel sangue contenuti, andando anche a sollecitare la produzione di calcio a livello ematico e di dopamina nel cervello. Inoltre, lo sport, proprio grazie alla serotonina, è un antidepressivo naturale, privo di qualunque effetto collaterale e rischio di dipendenza, al contrario dei farmaci. Per non contare il vantaggio più grande di tutti: la voglia di stare bene man mano che ci si sente meglio con il proprio corpo e la propria mente. 

L’attività fisica regola lo stress

In linea generale, comunque, lo sport ci aiuta ad alleviare i sintomi dello stress quotidiano a cui siamo sottoposti, favorendo un corretto riposo notturno e un recupero energetico globale dell’organismo. Molte ricerche hanno infatti dimostrato che l’attività fisica stimola il cervello a diventare più resistente e reattivo nei confronti delle aggressioni esterne, stress in primis. È come se, insomma, sapesse adattarsi alle varie situazioni, compreso lo sport. 

Fare del sano movimento, quindi, ci aiuta ad affrontare meglio il lavoro, la famiglia, eventuali momenti della nostra vita più pesanti o problematici, è un ottimo sfogo contro la routine quotidiana e rappresenta una strategia vincente e benefica per ritagliarci un momento per noi stessi, coltivando il benessere della nostra mente e del nostro corpo.

Potrebbe interessarti