scarica l'app mobile: Download in Apple Store Download in Google Play
X
Alimentazione per aumentare massa muscolare e vita sociale

Alimentazione per aumentare massa muscolare e vita sociale

Una attenta analisi di vita sociale ed esigenze reali alimentari del culturista naturale

Una alimentazione per aumentare la massa muscolare completa ed efficace è semplicemente oggi implementata in questo mio eccezionale libro intitolato cibo e muscoli, che vi consiglio vivamente come la vostra bibbia della alimentazione di costruzione muscolare e dimagrimento senza farmaci.Detto questo, ora andrò oltre, e vi dirò verità fondamentali della vita del culturista.

  • alimentazione per aumentare massa muscolare uomo
  • mangiare poco o mangiare troppo ecco gli errori di masse e definizione
  • ricarica di carboidrati e ormoni tiroidei negli sgarri alimentari

Alimentazione per aumentare massa muscolare uomo

Anche se è vero che nel culturismo il cibo e il mangiare bene, sono la base della crescita muscolare, a fronte però di un corretto sistema di allenamento,va detto che la pura conoscenza tecnica, che è la via maestra del successo del bodybuilding naturale, non è facile da apprendere se non dopo un lungo periodo di prove ed errori sul campo. Venendo a noi, e ai temi che ci legano al nostro mondo, affermo che per avere successo nel bodybuilding naturale, inteso come sviluppo muscolare ben oltre il concetto di mediocrità, ovvero mostrare oltre a grossi muscoli, anche una bassa percentuale di grasso, occorre riflettere bene su alcune cose che scavalcano il concetto di alimentazione in se, ed entrare in una ottica sia filosofica, che pratica.

E fate attenzione perché quello che imparerete ora, vi servirà più che vedere mille video dei campioni dopati. Il concetto di base è questo. Forse molti non hanno ancora capito che il bodybuilding è uno stile di vita a 360 gradi, e questo include non solo un certo modo di mangiare, diverso da quello delle persone cosiddette "normali", ma anche di vivere la vita sociale con i parenti e gli amici. Non ammettere tutto questo significa essere ciechi e sordi, perché non avere compreso nella sua essenza il bodybuilding naturale è un grave errore, e se questo non è avvenuto, difficilmente l'eccellenza fisica sarà vostra. Diciamoci la verità ragazzi, la vita del vero bodybuilder non è affatto facile, e non parlo degli agonisti, che sono solo una piccolissima percentuale del nostro mondo, ma della moltitudine di uomini e donne che lottano ogni giorno in palestra, da anni per migliorare il proprio fisico e la propria autostima.

Ad esempio, se per un ragazzo o uomo non dediti alla pratica del culturismo, fare tardi la sera ed andare a dormire tardi , sia per motivi di baldoria, o di lavoro notturno, non diventa un "grosso" problema, per un culturista significherebbe vanificare il recupero, o quanto meno saltare l'allenamento del giorno seguente per mancanza di energie o sonnolenza acuta. Credo sia capitato a tutti una cosa del genere, e ben si comprende la drammaticità di questo stato fisico. Se per una persona "normale", andare ad una cena fra amici, oppure a un matrimonio, e mangiare e bere quello che capita, compresi cibi insalubri e dannosi, non significa nulla, ebbene per un culturista in definizione sarebbe un bel guaio.

Mangiare poco o mangiare troppo ecco gli errori di masse e definizione

Allora una alimentazione per massa muscolare da uomo,come deve essere realmente? Purtroppo gli errori tipici dei culturisti naturali sono sempre e noiosamente i soliti. In massa mangiano poco o troppo, ed in definizione anche. Sembra banale, ma quando un ragazzo mi dice: master non cresco, oppure master non dimagrisco, gli errori sono sempre quelli, O troppo poco o troppo.Ovvia che anche la qualità dei cibi avrà la sua importanza, ma al primo posto ci va sempre la quantità di calorie globali nelle 24 che deve essere adeguata al fisico, al metabolismo, alla età, ed altri importanti fattori.

Certamente no.Io che sono immerso in questo mondo di sacrifici e passione da oltre 35 anni, e che comunque sono riuscito a costruire una famiglia, una professione e una stabilità sociale ed affettiva, mi sento di darvi alcuni consigli, e distribuire saggezza! In primo luogo,venendo al tema della nutrizione del culturista, sappiate che uno sgarro alimentare settimanale, in periodo di massa, non può in alcun modo costituire un problema.Ovvio che nonostante in tali contesti non sia possibile mangiare quello che si vuole, è certamente possibile optare per cibo il più pulito e semplice possibile, ed evitando le bevande alcoliche.

Ricarica di carboidrati e ormoni tiroidei negli sgarri alimentari

Questo è un comportamento saggio che è possibile fare, senza preoccuparsi troppo del totale calorico e della quantità di carboidrati. Infatti in periodo di massa, ove lo scopo è aumentare di peso, forza e misure, risulta normale e fisiologico accumulare anche un po di grasso. Diverso è il discorso se la mangiata di sgarro "forzata", magari a seguito di un invito a cena o festa, avviene in periodo di definizione muscolare, e necessariamente la dieta dovrà essere ipocalorica, iperproteica e comunque monitorata pasto per pasto durante la giornata.Allora che fare? Anche in questo caso sarà necessario, nei limiti del possibile, evitare cibi poco nutrienti se non dannosi, e prediligere fonti proteiche, verdure e frutta, saltando i primi volendo.

Ma anche mangiando dei primi, e magari i dolci di fine pasto, l'avvenimento può essere sfruttato come una sorta di "ricarica", che nel contesto di una dieta per dimagrire, ha certamente una funzione benefica. Infatti la riduzione giornaliera delle calorie e dei carboidrati, specie se prolungata, conduce inevitabilmente ad un rallentamento del metabolismo, se non addirittura un blocco metabolico vero e proprio. Perché accade tutto questo? Si tratta di una reazione di difesa dell'organismo sviluppata nel corso di milioni di anni di evoluzione, per fare fronte ai periodi di carestia alimentare. Ebbene il calo dei carboidrati è di fatto, il vero responsabile del fenomeno, che avviene essenzialmente tramite gli ormoni tiroidei, che subiscono un vero e proprio "crash". Ecco che allora interrompere nel corso della settimana la riduzione dei carboidrati, mangiandone di più in maniera abbondante, serve allo scopo di riattivare il metabolismo, e paradossalmente continuare e migliorare la perdita di grasso corporeo.

E se l'episodio avviene nel corso di una festa, un matrimonio o un invito a cena con amici e parenti, prendetela in questo modo e sarete più sereni. Come vedete aldilà del puro approccio tecnico, ci vuole anche una visione globale del problema, insomma una visione della vita stessa adattata al paranoico quanto nobile sogno di costruire un super fisico naturale. Io l'ho fatto. E ora sono il migliore, Ho sofferto? Si, soffro ancora? Si, sono felice e rifarei tutto? La risposta è ancora una volta si. Vi aspetto con me.

calcola il tuo livello fisico nel MWS e scarica la tua scheda!

Generic 2

Potrebbe interessarti