scarica l'app mobile: Download in Apple Store Download in Google Play
X
Frutta e salute per tutti

Frutta e salute per tutti

Rinunciare alla frutta è un grave errore per la salute umana

Forse non tutti conoscono l'importanza di mangiare la frutta ai fini del mantenimento di uno stato ottimale di salute, inoltre circolano molti pregiudizi su questo tipo di alimento atavico e naturale, che dalla notte dei tempi gli esseri umani assumono.Oggi sulla frutta circolano anche dei falsi miti, che vale la pena chiarire.

  • I benefici della frutta per la salute umana
  • presunte controindicazioni della frutta

I benefici della frutta per la salute umana

La frutta contiene poche calorie, sarebbe impossibile ingrassare solo mangiando frutta, per la semplice ragione che ci vorrebbero talmente tanti chili che nemmeno un uomo riuscirebbe a mangiarli prima di vomitare. ma con certi cibi concentrati di calorie e zuccheri, o grassi, come ad esempio la pasta o certi tipi di dolci, anche con pochi etti, l'assunzione di calorie sarebbe elevatissima, senza nemmeno accorgersi. Facciamo un esempio?

Due etti di pasta sono 720 calorie mentre due etti di mele solo 80 calorie, oppure tre etti di panettone 1200 calorie contro 240 calorie di tre etti di banane. Spero che vi siate resi conto di quante poche calorie abbia la frutta in genere, nonostante sia molto saziante, grazie al suo contenuto di fibre vegetali di varia natura, fra cui la utilissima pectina, molto abbondante nelle mele. Le fibre vegetali saziano perché nello stomaco assorbono acqua e si gonfiano. Inoltre aiutano la peristalsi intestinale e alimentano in positivo la flora batterica.

Presunte controindicazioni della frutta

Ma il connubio frutta e salute umana non finisce qui. Solo la frutta contiene un minima parte di zuccheri, ma molto utili, in quanto composti in gran parte da molecole a basso indice glicemico, fruttosio in primis, inoltre le fibre stesse della frutta, rallentano l'assorbimento del glucosio nel sangue, fornendo energia costante e senza picchi insulinici.

Eccezionale anche il contenuto di antiossidanti naturali e vitamine, che assicurano all'organismo una vasta protezione contro gli insulti dei radicali liberi in eccesso. Ma esistono dei falsi miti sulla frutta che non hanno ragione di esistere.Come ad esempio il fatto che la frutta non va mai associata ai pasti, ma mangiata da sola. In realtà la frutta ai pasti migliora l'assimilazione del cibo stesso e dei nutrienti. 

La mela,l'ananas e il kiwi hanno una funzione eupeptica sulla digestione e in particolare modo sulla assimilazione delle proteine e del ferro. Solo persone molto delicate di stomaco o con patologie di natura gastrica, possono trarre una forma di giovamento nel limitare la frutta ai pasti.

Altro falso mito è l'asserzione relativa all'abbinamento dei vari frutti, in base alla loro acidità e alcalinità. Totalmente priva di fondamento scientifico e pratico, infatti potete abbinare e mangiare insieme qualunque tipo di frutto. Come vedete i pregiudizi e le sciocchezze in tema di alimentazione sono tanti, ma voi cercate sempre di seguire la via scientifica e della pratica sul campo.

Comunque il cibo in generale ha una grande importanza per il mantenimento della salute e della forma fisica in generale, quindi imparare i segreti del cibo è patrimonio e garanzia di longevità. nel mio libro cibo e muscoli, troverete il top in questo senso, sia per chi vuole sviluppare muscoli e dimagrire, e sia per chi vuole semplicemente stare bene.

Cibo e Muscoli il libro

Potrebbe interessarti