Easydive
scarica l'app mobile: Download in Apple Store Download in Google Play
X
E-SHOP
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 € 0 € 0 articoli nel tuo carrello
Meno allenamento vuol dire meno cibo?

Meno allenamento vuol dire meno cibo?

Se le esigenze energetiche cambiano deve cambiare anche l'apporto calorico

Se per svariati motivi si arriva ad una condizione di meno allenamnto vuol dire anche meno cibo? La risposta sembra scontata ma va analizzata in varia spetti importanti. Ricordo che nei miei periodi di costruzione di massa invernale, mangiavo molto, e dico davvero. Non contavo le calorie ma oltre le 4000 calorie giornaliere certamente si. Ovviamente avvenivano anche grandi progressi di volumi muscolari e forza, ma anche di grasso corporeo. Però se rimarrete nei limiti previsti dalla mia teoria del conto e sul come costruire massa muscolare naturalmente, in banca sarete relativamnete tranquilli. Comunque qui espongo solo le mie esperienze e idee, consultate sempre un medico per ogni vostra iniziativa di dieta e allenamento o integrazione.

Il culturismo naturale richiede quantità caloriche elevate

Ho già spiegato molte volte in video e nei miei post, che senza l'uso degli steroidi anabolizzanti, gli atleti naturali dveono mangiare molto per aumentare le misure muscolari  eil peso corporeo. Tutto questo non solo perchè allenamenti in palestra strenui e regolari richiedono un consumo calorico elevato, ma anche i recuperi dal punto di vista metabolico, inerenti la costruzione di nuovi muscoli, conusmano molta energia. 

E bisogna mangiare abbastanza, quanto meno oltre la soglia di mantenimento calorica quotidiana, che deve essere valutata da individuo a individuo, in base alla età e sesso, tipo di metabolismo e atività lavorativa , ed altri ancora. In definitiva il peso corporeo deve aumentare.

Se una persona non si allena più in palestra quanto deve mangiare

Dando per scontato che non vi allenate più in palestra, ma che nemmeno fate nulla di impegnativo dal punto di vista fisico, ebbene l'unica soluzione è mangiare poco e in modo pulito. In caso contrario ingrasserete, e dal punto di vista fisico, è molto facile accumulare grasso, ma non altrettanto dimagrire.

Anzi dovrete dimagrire e perdere peso e grasso corporeo se possibile. Questo non deve comportare diete da fame o da anoressia, sarebbe un errore. Semplicemente sarebeb già sufficiente limitare se non eliminare gli amidi nelle loro varie forme di pane e pasta, o riso e prodotti da forno.

Il ruolo delle proteine per dimagrire bene

In genere quando si segue una dieta dimagrante, oltre al grasso corporeo, si perde anche inevitabilmente del tessuto muscolare. Questo perché l'organismo in deficit di zuccheri tende a ricavarli più facilmente dai muscoli che non dal grasso.

Ecco perché bisogna assicurare all'organismo una minima quota proteica proveniente da fonti animali, le migliori in assoluto dal punto di vista degli aminoacidi essenziali. Quindi carne magra di manzo e petto di pollo, pesce e petto di tacchino, yogurt greco e mozzarelle, albumi d'uovo e bresaola, citando solo alcune di queste fonti.

Frutta e verdura come fonte limitata di carboidrati

Mangiando un po di frutta e tanta verdura, possiamo assicurare all'organismo una discreta quota di zuccheri, che non è la stessa cosa di mangiare piatti di pasta o riso, magari pure conditi. Peraltro frutta e verdura apportano anche una importante quota di vitamine e fibre, ed anche sostanze anti ossidanti importanti. le verdure vanno condite con un cucchiaio raso di olio extra vergine di oliva, ricco di acidi grassi essenziali.

Il ruolo degli integratori per dimagrire

Se mangiate poco e bene, il tocco finale per la salute e il dimagrimento, arriva da un uso oculato di integratori che possono dare un aiuto nel potenziare il dimagrimento e mantenere al meglio il tessuto magro. In questo senso sostanze come la creatina monoidrata e le carnitine, oppure il the verde e l'acido lipoico, migliorano la resistenza e le energie globali, mentre l'organismo che è in dieta, perde grasso senza intaccare i muscoli.

Se potete allenatevi sempre a casa o in palestra

Ma ricordate che la soluzione migliore non è il non fare nulla, ma allenarsi con i pesi, o a casa vostra o in palestra. La palestra rimane l'opzione migliore sia dal punto di vista tecnico che motivazionale. Ma se avete problemi ad allenarvi in palestra, per qualunque motivo, oppure non ci volete andare per scelta personale, ebbene con l'home gym wallace e un minimo di attrezzatura, potrete stimolare efficacemente tutta la muscolatura del corpo e sviluppare un ottimo fisico. Cosa aspettate per agire?

home gym wallace
master wallace
Italian Body è oggi uno dei siti più completi e visitati sul Body Building Natural: buona parte della sua fama è garantita da Master Wallace, il suo fondatore, un culturista dalla personalità carismatica e unica.
Scopri di più
#7157