scarica l'app mobile: Download in Apple Store Download in Google Play
X
Le arti marziali e palestra sono compatibili?

Le arti marziali e palestra sono compatibili?

Se siete appassionati di entrambe queste discipline leggete bene

Le arti marziali e la palestra sono compatibili? La questione è complessa, perché molti fattori incidono sulla risposta, come ad esempio il tipo di arte marziale e il livello fisico muscolare a cui si vuole ambire.

  • tabella allenamento pesi arti marziali
  • le soluzioni wallace per le arti marziali

Tabella allenamento pesi arti marziali

Ovvio che un conto è voler diventare un culturista, diciamo grosso, e un altro aspirare a un fisico definito ma non massiccio. Infatti su questi temi,ogni giorno molti giovani appassionati di arti marziali, mi chiedono di sviluppare anche la massa muscolare, sebbene non a livello di un colosso, ma appunto solo per avere un bel fisico, magari come quello di van damme o bruce lee. Ma le discipline e il bodybuilding sono realmente compatibili?, il quesito palestra o arti marziali ha senso? Allora vi dico subito una cosa. Non potete avere due tesori, uno in cielo ed uno in terra ! Che significa? Che se volete eccellere in una cosa ed uscire dalla mediocrità fisica dovete dedicare la vostra vita solamente a quello a cui aspirate chiaro?

Detto questo, diventare esperti marziali e avere un buon fisico, è un concetto che può coesistere, ma solo entro certi limiti e contesti. Se volete fare agonismo nelle arti marziali, non potete pensare di sviluppare un grosso fisico muscolare perché la dispersione di energie e allenamenti pesanti fra le due discipline, comporterebbe uno stato cronico di sovrallenamento che non vi porterebbe da alcuna parte, sia nelle arti marziali che nel bodybuilding. Infatti dovete sapere che solamente con il doping e l'uso di steroidi anabolizzanti sarebbe possibile fare ambedue le cose con ottimi risultati. Peraltro, non siate ingenui. Il doping nelle competizioni di arti marziali è diffuso molto più di quello che pensate. Ad esempio negli incontri dentro le gabbie, come i tornei di ufc, il doping è quasi la regola.

Molti sono davvero grossi, e hanno l'aspetto palesemente dopato, ma anche se non li vedete grossi, usano il doping che assicura una resistenza incredibile, forza esplosiva, e tanta euforia e carica mentale.Ma il doping, oltre che reato, è anche dannoso e pericoloso. Inoltre se riuscirete a battere un tizio sul ring grazie al doping, la vostra arte del combattimento quanto vale realmente? E non guardate troppo gli eroi del film. Bruce Lee a parte, molti di essi avevano un bel fisico perché erano dopati pure loro. Allora il dilemma pesi e arti marziali non ha soluzione?

Le soluzioni wallace per le arti marziali

In realtà non esiste una vera e propria tabella di allenamento per pesi e arti marziali, diciamo specifica, come qualche incompetente o furbetto del quartierino vorrebbe farvi credere. Le normali schede di allenamento del sistema mws, ad esempio vanno benissimo dato che sono ottimali per lo sviluppo anche di forza e resistenza, ma il punto è un altro. Io sono sulla strada da oltre 35 anni, per questioni professionali, e grazie al wing tsun, in una forma del tutto personale, adattata ed affinata esclusivamente per il combattimento su strada reale, non le ho mai prese da alcuno. In strada lo scopo non è come sul ring, ovvero vincere, ma non prenderle e portare a casa la faccia intera e in certi casi la pelle, e cercate di capire la differenza.

Nello stesso tempo ho sviluppato il migliore fisico natural di tutti i tempi e oggi sono nel web e in Italia quello che sono. Ma la mia missione principale era il bodybuilding e non le arti marziali. Di base posso dirvi che è molto importante anche nelle arti marziali e sport da ring, avere comunque una buona base di forza esplosiva, e resistenza muscolare, e questo è certamente possibile con un giusto allenamento con i pesi e attività aerobica, che quindi possono avere un senso se ben incastrati fra loro.Ma non fidatevi troppo di chi pretende di insegnare arti marziali ma non ha mai combattuto su un ring o peggio in strada e per anni.Facile parlare quando ci si allena solo in palestra con allievi o amici, in combattimenti falsi e irreali. Siate saggi.Allora ecco la soluzione per chi aspira ad un ottimo fisico, potenza esplosiva, resistenza muscolare, pur non volendo rinunciare alle arti marziali e sport da ring. La soluzione si chiama scheda mws estiva e il libro wing tsun destruction.


L'mws estivo consente di allenare l'intero fisico per tre volte a settimana, nei giorni che non fate arti marziali o nei lunghi periodi di stacco dalle competizioni,ma senza essere specificatamente per la massa, quindi non ci saranno aumenti di peso, ma solamente eccezionali allenamenti mirati alla definizione muscolare e plasticità, ma curando anche la pura forza esplosiva e la resistenza essendo il programma integrato anche con tabelle aerobiche.Nei programmi sono anche inseriti speciali mix d'integratori per avere a massima definizione muscolare e forza, resistenza e carica mentale. Consiglio il grado di sergente o massimo tenente, i quali sono adatti come volume di lavoro e intensità ad un praticante neofita o medio-esperto di sport da ring. Il libro vi consentirà di apprendere le vere basi della difesa personale, senza che l'aspirazione sia diventare un maestro. Se poi vorrete approfondire l'arte del wing tsun, questa sarà una vostra successiva scelta Molti ragazzi e uomini hanno beneficiato di questi eccezionali programmi. Ora tocca a voi.Sul ring e in strada, oltre alla tecnica contano anche muscoli, cuore e polmoni, ricordatevelo sempre.


WING TSUN WALLACE DESTRUCTION

Potrebbe interessarti