scarica l'app mobile: Download in Apple Store Download in Google Play
X
Bodyrecomp la verità senza l'uso del doping

Bodyrecomp la verità senza l'uso del doping

Perdere grasso e costruire muscoli senza doping quali i limiti?

Che cosa significa bodyrecomp e nel bodybuilding naturale funziona davvero ed è realistico? Non fatevi ingannare dai falsi maestri dopati che vi dicono pure bugie.

  • dieta per ricomposizione corporea
  • senza doping i veri limiti della ricomposizione

Dieta per ricomposizione corporea

Secondo molti guru o personal trainer, e da quello che si legge in rete, il vero scopo di ogni persona che frequenta una palestra, dovrebbe perdere grasso e sostituirlo con dei muscoli sodi e grossi.In questo modo, anche aumentando di peso, in realtà ci si ritrova più magri, e magari pure con gli addominali in evidenza. Questo è in breve il significato della ricomposizione corporea. Ma c'è forse qualche cosa di sbagliato in tutto questo? Non è una cosa auspicabile? La risposta è che certamente si tratta di uno scopo nobile e utile, salutare per il corpo ed entusiasmante, ma la realtà è diversa signori.

Allora stabiliamo subito un punto fermo. Solo e unicamente con l'uso di farmaci dopanti, in primis gli steroidi anabolizzanti, è possibile davvero aumentare di peso in modo marcato e contemporaneamente perdere grasso. Notate che ho detto in maniera marcata, e non a caso. Inoltre anche con l'uso di doping, per avere davvero molti chili in più di muscoli e perdere chili di tessuto adiposo, occorrono dosi massicce e vari mix di farmaci diversi. In poche parole bisogna diventare dei professionisti, come gli agonisti del mister olimpia, i quali hanno pesi corporei elevatissimi in gara, a fronte di percentuali di grasso molto basse. Ma sono dei valori completamente fuori dalla fisiologia umana, e possibili solo forzando in maniera violenta e pericolosa i limiti naturali con potenti farmaci.

Senza doping i veri limiti della ricomposizione

Ma allora, se per ipotesi, una persona che non si dopa, segue una dieta per ricomposizione corporea, in genere con pochi carboidrati e molte proteine, si allena regolarmente con i pesi e lavoro cardiovascolare, non può in alcun modo sperare di diventare meno grasso e più muscoloso? La risposta è si, ma entro limiti molto limitati e non oltrepassabili a lungo termine se si insiste su quella strada. E dipende anche dalla anzianità di allenamento, infatti i neofiti e i veterani che riprendono gli allenamenti dopo una interruzione, più facilmente possono modificare rapidamente e favorevolmente il rapporto fra massa grassa e massa magra.

Si parla comunque di un range di miglioramento molto limitato, compreso fra un rapporto altezza peso paria meno zero o zero (rapporto hp) o massimo di uno o due chili sopra. Ad esempio un soggetto alto 1,75, che pesa 75 chili, con il 15 per cento di grasso, ed inizia ad allenarsi in palestra con un programma corretto ( e questo è un altro tema), potrebbe nel giro di qualche settimana o pochi mesi, pesare 73 o 75 chili ed avere una percentuale di grasso del 12 per cento.

Un risultato davvero ottimale e naturale di effettiva ripartizione corporea, ma lontana anni luce dai livelli degli agonisti dopati, e comunque non oltrepassabile in quel contesto di dieta dimagrante.Ma allora come ha fatto master wallace ad arrivare ad un peso forma di circa 95 chili, su altezza di 1,77 e con una percentuale di tessuto adiposo di circa l'otto per cento? E come hanno fatto e come fanno, i seguaci di master a migliorare anno dopo anno il loro rapporto altezza peso, diventando sempre più pesanti e sempre più magri? La risposta si chiama teoria del conto in banca e il sistema derivato noto come master wallace system. Venite con noi e date una svolta alla vostra vita e carriera da culturista naturale.

QUI il migliore allenamento naturale con i pesi

Potrebbe interessarti