Italianbody
Bodybuilding e artrosi: la palestra fa male alle articolazioni?

Bodybuilding e artrosi: la palestra fa male alle articolazioni?

Molti palestrati e culturisti sono convinti che la risposta sia affermativa, ma si sbagliano: scopriamo perchè

Io mi alleno costantemente da oltre 40 anni e le mie articolazioni sono in perfetta salute. Per molti sono solamente un fortunato, ma io la penso diversamente: le cose non stanno affatto così, perchè molto dipende da come ci alleniamo e come integriamo le nostre sessioni di workout! La salute delle articolazioni passa anche da queste cose e in questo articolo cercheremo di approfondire proprio questo argomento.

Leggi qui tutti i consigli di Master Wallace sull'allenamento ideale
per un bodybuilder 100% natural

Il bodybuilding e le articolazioni

Sono convinto che il mio ottimo stato di salute delle articolazioni (confermato anche da un recente e completo check-up) sia dovuto a precisi fattori, inerenti il tipo di allenamento, lo stile di vita e l'uso massiccio e regolare di certi tipi di integratori. Dopotutto, se in palestra ci si affida al caos tecnico - o per simmetria alla troppa automazione, ai calcoli, agli orologi e ai tempi di recupero fra le serie - non si può ottenere nulla di buono!

Se non fate le cose per bene non avrete mai masse muscolari enormi e naturali, e nemmeno articolazioni sane. Andando nel particolare vi dirò che allenarsi troppo e spesso con carichi pesanti non va bene: in primis perchè non serve per lo sviluppo muscolare (la forza è solo un mezzo e non un fine nel bodybuilding!) e poi perchè l'uso continuo e massiccio di carichi pesanti, magari anche in multifrequenza, servirà solamente a distruggervi il fisico.

Il lavoro di forza va limitato allo stretto necessario e nei periodi preposti dell'anno. Il resto deve essere puro pompaggio muscolare. Da tenere presente è il modo in cui eseguite gli esercizi, di qualunque genere. Perchè se fin dall'inizio avete esecuzioni errate e traiettorie sballate, i tendini e i tessuti connettivi si danneggeranno e si logoreranno velocemente. Un classico esempio è la distensione su panca con bilanciere eseguita in modo sbagliato…

Eseguire questo esercizio con gomiti larghi e con l’asta portata più verso il collo che lo sterno è il modo migliore per logorare in fretta le spalle! Se poi andiamo su esercizi come lo squat o i rematori con bilanciere, il gusto dell'orrido nelle palestre regna sovrano (purtroppo). Io, pur avendo un mio stile tecnico personale perfezionato nel tempo, so esattamente - anche solo osservando - se un'esecuzione è errata o meno. 

Come evitare i dolori alle articolazioni

Cosa intendo dire? È molto semplice: troppe persone in palestra si allenano in modo sbagliato in relazione alla corretta tecnica, e sbagliano anche i carichi. Ad esempio se un tizio si ostina a fare le distensioni con manubri per le spalle con pesi da 40/50 chili, dobbiamo poi meravigliarci che costui si ritrovi le spalle logorate oltre che piccole? Questi carichi in tale esercizio sono inutili!

Oppure quando vediamo un tizio eseguire lo squat senza accosciare totalmente, magari fermandosi a metà esecuzione e con 150 chili sulle spalle o di più... cosa pensate che possa accadere? Semplice: gambe senza massa muscolare e ginocchia logorate. Potrei continuare a lungo con tutti gli esercizi, ma mi fermo qui. Sono nel mondo della palestra e del bodybuilding natural da tanto tempo e queste cose non smettono di stupirmi.

Dunque se qualcuno vi dice che la palestra fa male alle articolazioni mente, perché è semplicemente un incapace dal punto di vista tecnico. Punto. Io sono la prova vivente che non è così, e non è vero come molti dicono che è solo fortuna genetica! Quanto potrebbe durare anche una presunta genetica favorevole in questo senso, dopo 40 anni di esercizi ed esecuzioni sbagliate che logorano di continuo i tessuti connettivi?

Bisogna semplicemente allenarsi bene, non solo con la giusta tecnica ma anche con schede in monofrequenza che consentano un adeguato recupero muscolare e articolare, ormonale e nervoso. Poi occorre mangiare bene, con cibi puliti e nutrienti. Infine l'apporto magico degli integratori (che se ben usati possono davvero proteggere l'intero fisico, articolazioni comprese). Ecco come ho fatto a diventare Master Wallace!

Mantenere le articolazioni sane e forti

Proprio per queste ragioni sono tanti i bodybuilder che lamentano dolori articolari ai gomiti e alle ginocchia, ma anche alla schiena: per molti è un vero e proprio campo di battaglia. Un culturista deve assomigliare ad un superuomo, di certo non ad un povero vecchio pieno di acciacchi! Analizziamo il problema e vediamo quali soluzioni possiamo adottare, facendo una doverosa premessa…

Alcuni problemi potrebbero essere di natura patologica o dovuti a predisposizioni genetiche, ed in questi casi il bodybuilding non c’entra. Sarà necessario rivolgersi ad un medico per cercare di risolverli senza provocare ulteriori danni. La maggior parte dei dolori articolari però, come abbiamo detto, sono causati da comportamenti errati in palestra e più in genere da esercizi eseguiti in maniera scorretta!

Lo ripetiamo: la distensione su panca piana con bilanciere, lo stacco da terra, lo squat ed il rematore con bilanciere sono gli esercizi che più vedo eseguire in modo errato. Oltre all’abuso di pesi, più consono a dei powerlifter che a dei bodybuilder. Esecuzioni errate con traiettorie assurde, angolazioni critiche e posture sbagliate, scarsa coordinazione e sinergia e quant’altro: è così che le articolazioni si logorano nel tempo.

Le cause dell’artrosi nel bodybuilding

Fondamentalmente, abbiamo due grandi cause e tipologie di artrosi. Esiste un tipo di artrosi di natura primaria, che ha origine in fattori genetici non identificati. Vi sono pertanto diverse versioni di artrosi di natura ereditaria o quanto meno con forte predisposizione familiare. Un tipo di artrosi detta secondaria nasce invece quando si danneggiano i tessuti connettivi a causa di certe dinamiche articolari scorrette…

Ad esempio casi di fratture o posture sbagliate, derivanti da infortuni o pratiche fisiche logoranti. L'artrosi non va poi confusa con l'artrite, anche se spesso la gente comune tende ad identificare le due malattie in una sola: per artrosi intendiamo una forma di degenerazione dei tessuti connettivi come le cartilagini, che tendono letteralmente a consumarsi, mentre l'artrite è una infiammazione acuta di questi tessuti!

Molte persone temono che l'allenamento in palestra sia molto usurante per le articolazioni, specialmente se portato avanti negli anni con carichi pesanti. Va detto che un fondo di verità esiste, perché io stesso vedo che praticamente tutti i miei coetanei sono logorati a livello articolare... sia a livello di ginocchia che di gomiti e schiena. Quindi è inevitabile che la pratica in palestra porta alla artrosi? Io dico di no, anzi: affermo l'esatto opposto.

Con esercizi eseguiti correttamente, una dieta sana e una corretta integrazione (la glucosamina solfato e condroitina, la cucurmina e zenzero, oltre alle varie forme di antiossidanti quali vitamina E, acido lipico e vitamina C) l’artrosi sarà solo un lontano miraggio… e per consulenze su allenamenti e alimentazione, Master Wallace vi offre il top del settore con il suo servizio di coaching on line! Vi aspetto numerosi.

SEGUI I CORSI DI BODYBUILDING NATURAL DI MASTER WALLACE!
master wallace
Italian Body è oggi uno dei siti più completi e visitati sul Body Building Natural: buona parte della sua fama è garantita da Master Wallace, il suo fondatore, un culturista dalla personalità carismatica e unica.
Scopri di più
#7252

Articoli più letti di sempre

Calcola il tuo grado MWS