Italianbody
Come abbinare i pesi e il lavoro cardiovascolare

Come abbinare i pesi e il lavoro cardiovascolare

Sono due forme di allenamento diverse ma complementari per uno stato di salute e forma ottimale

I pesi e il lavoro cardiovascolare sono i cardini di una forma fisica perfetta, e di uno stato di salute superiore. ma molti credono che fondamentalmente siano due attività in contraddizione. In effetti entro certi limiti è vero, ma ora chiariremo bene la situazione.

ENTRA nello shop di schede, manuali e libri, coaching on line che davvero aiuta i veri culturisti naturali!

I benefici del lavoro in palestra con i pesi

Allenarsi in modo intelligente in palestra, sia con l'uso dei pesi che delle macchine. consente di avere enormi benefici fisici. Nulla più del bodybuilding stimola le masse muscolari e il sistema osseo-scheletrico in senso anabolico. Questo si traduce in un miglioramento del metabolismo di base che diventa più efficiente e veloce, e certe malattie degenerative come la sarcopenia e l'osteoporosi, il diabete senile, sono letteralmente scongiurate, anche in età avanzata. E anche la forza muscolare migliora moltissimo e si mantiene tale fino a che ci si allena in palestra. Vi basta?

I benefici del lavoro aerobico o cardiovascolare

Sebbene correre o pedalare, impegna i muscoli delle gambe, e migliora certamente il tono muscolare, queste non sono attività prettamente anaboliche, anzi. Se si eccede in questo senso i muscoli possono essere davvero consumati o cannibalizzati. Questo processo è l'esatto inverso dell'anabolismo e si chiama catabolismo. L'importante è non esagerare. Il muscolo cardiaco è quello che maggiormente riceve benefici da un allenamento aerobico adatto, ed anche il sistema vascolare in generale e metabolico in relazione alla ossidazione dei grassi di deposito.

Come abbinare la palestra con le attività aerobiche

Il modo più semplice ed efficace di abbinare queste due attività, è quello di praticarle entrambe in palestra, ma con la giusta logica. Intanto non dovrete mai fare il lavoro cardiovascolare prima del lavoro con i pesi, se non come blando e brevissimo riscaldamento, massimo di 5 minuti. Dovrete fare questo lavoro cardiaco sempre dopo la seduta completa dell'allenamento con pesi e macchine. la ragione è molto semplice. In quel contesto di post allenamento di bodybuilding, il consumo dei grassi e il metabolismo sono ai massimi livelli, ed anche la secrezione di adrenalina, che è il più potente ormone lipolitico del corpo umano. Senza fare maratone di aerobica, basteranno anche solo 15 minuti per un consumo di grasso altissimo e di benefici cardiaci, su un cuore che ha già comunque lavorato tanto anche con i pesi.

Il lavoro aerobico nei giorni in cui non si va in palestra

Molte persone in genere vanno a correre o pedalare nei giorni in cui non si allenano in palestra, e questo ha un senso in un ambito di smaltimento calorico generale. Ma occorre dire che sarebbe bene non esagerare, non superando mai i 30 minuti, e comunque quanto meno al fine settimana, concedersi due giorni di riposo assoluti. Dovete capire che senza recupero fisico, i miglioramenti saranno difficili, e lo stato di salute ne risentirebbe a livello del sistema immunitario. Quindi non esagerate mai e fate le cose per bene. la nostra esperienza è al vostro servizio e vi aspettiamo!

shop bodybuilding
master wallace
Italian Body è oggi uno dei siti più completi e visitati sul Body Building Natural: buona parte della sua fama è garantita da Master Wallace, il suo fondatore, un culturista dalla personalità carismatica e unica.
Scopri di più
#7249
Calcola il tuo grado MWS