scarica l'app mobile: Download in Apple Store Download in Google Play
X
Feste e palestra chiusa come allenarsi 5 consigli

Feste e palestra chiusa come allenarsi 5 consigli

I culturisti sono dipendenti dalla palestra e quando sono chiuse diventa un vero problema

E va bene, lo ammetto, anche io sono dipendente dalla palestra, e nei periodi quando sono chiuse,vuoi per le ferie estive o per le festività dell'anno, la cosa mi da davvero fastidio. Ma con il tempo ho imparato a gestire la cosa,adottando varie strategie sia fisiche che mentali,che solo oltre 40 anni di esperienza nel bodybuilding naturale possono offrire.

  • gli allenamenti a corpo libero sono inutili
  • cosa fare quando non ci si può allenare
  • state fisicamente attivi

Gli allenamenti a corpo libero sono inutili

Molti palestrati quando le palestre sono chiuse, oppure sono in vacanza,credono che facendo qualche esercizio a corpo libero,tipo le flessioni a terra o le trazioni alla sbarra, possono in qualche modo compensare la mancanza di allenamento specifico con i pesi o le macchine. ma la verità è che sono inutili,anzi possono anche essere dannosi e fare regredire dal punto di vista muscolare e della forza. Siete stupiti di questo?

Ma davvero pensavate che un volume di lavoro composto da tante serie, ed esercizi specifici di resistenza in acidosi, o pesanti, possono essere compensati da qualche movimento a corpo libero? In questo modo l'unica cosa che farete è consumare un po di glicogeno, ma senza stimolare a fondo le fibre muscolari. Inoltre cosa peggiore, il sistema di set point muscolare relativo al pompaggio muscolare e la forza massimale,subiranno una regolazione verso il basso, un vero e proprio down.

Cosa fare quando non ci si può allenare

Dunque cosa fare allora quando la palestra è chiusa e come allenarsi? Alcuni fortunati frequentatori di palestre, sono iscritti in palestre che rimangono aperte tutto l'anno, ed oggi vanno di moda le palestre aperte 24 ore su 24, non stop, molto comode e utili senza dubbio, ma ancora poco diffuse.

Ecco alcuni consigli di base che io stesso da sempre metto in pratica, per sopravvivere anche mentalmente a tale privazione. la prima cosa da valutare è la lunghezza della chiusura, e se non è troppo lunga, basta semplicemente posticipare le sedute di allenamento previste. Qualche giorno in più di riposo, non cambia nulla sia in fase di massa (anzi a volte è più produttivo), che in fasi di dimagrimento. Ad esempio se mi devo allenare il lunedi per il giorno dei muscoli di spinta, e la palestra riapre il mercoledi,ebbene mi allenerò di mercoledi, e poi di seguito, nei giorni successivi, allenerò gli altri gruppi muscolari previsti, anche di seguito per tre giorni di fila. 

Non è certamente un ritmo di lavoro ideale, ma se si fa solo una volta all'anno, non succede nulla di grave. Diverso è il discorso se la palestra rimane chiusa per molti giorni, diciamo settimane o un mese, come capita in genere in estate nel mese di agosto. Ed ecco il secondo consiglio,ovvero cambiate palestra per quel mese.Anche a costo di andare in un altro quartiere o paese, è la scelta migliore. 

State fisicamente attivi

Il terzo consiglio vale se non siete in grado, per qualunque motivo, di cambiare palestra, allora non dovete semplicemente allenarvi e basta. Ovvero vi riposate per un mese intero. Capisco sia difficile, specialmente a livello mentale, ma male non fa, e quando riprenderete ad allenarvi, molto rapidamente recupererete forza e massa,che comunque non avranno subito cali paurosi,ma solo minimali.

Il quarto consiglio è di stare sempre attivi e dinamici, anche se non vi allenate in palestra, ad esempio camminare molto, o fare qualche seduta di allenamento cardiovascolare di corsa o bicicletta, aiuta a non ingrassare, e mantenere il cuore allenato. Ed anche la mente, inondata dalle endorfine della pratica aerobica, sta meglio,fidatevi.Infine il quinto consiglio.

Non mangiate troppo quando la palestra non è disponibile e non vi allenate in modo specifico con i pesi. Il metabolismo senza il duro lavoro del bodybuilding, subirà un calo, e mangiare troppe calorie e carboidrati è deleterio.mantenete invece una buona assunzione proteica di base. Ma ricordate, la cosa importante è allenarsi tutto l'anno con il metodo migliore, e non con sistemi di allenamento fallaci.Questo è il più grave degli errori.

SISTEMA MWS DI MASTER WALLACE

Potrebbe interessarti