scarica l'app mobile: Download in Apple Store Download in Google Play
X
Pettorali scolpiti ecco come averli

Pettorali scolpiti ecco come averli

Meglio i manubri o il bilanciere per la massa e definizione dei muscoli pettorali?

Per avere pettorali scolpiti, meglio spingere con i manubri o con il bilanciere? ma è giusto pensare di definire i muscoli se prima non si è sviluppata una massa e forza sufficiente? E quanto avete di record massimale su panca piana con il bilanciere?

 In questo articolo:

  • Le due scuole di pensiero;
  • Scolpire i pettorali

Le due scuole di pensiero

In realtà ci sono due scuole di pensiero: alcuni dicono che i manubri sono più efficaci in virtù del fatto che permettono una maggiore escursione nel movimento eccentrico, e conseguente maggiore allungamento dei muscoli pettorali. Altri dicono che il maggiore carico che il bilanciere permette di usare con il bilanciere, assicura di conseguenza un migliore sviluppo della massa dei muscoli pettorali. Dove sta la verità?

La distensione su panca è un esercizio troppo importante: esso permette in effetti di usare carichi notevoli che con i manubri sono inconcepibili. lo stesso Ron Coleman, noto plurivincitore del mister olimpia, spingeva su panca piana 220 chili per almeno 5 ripetizioni. Anche se non esiste una correlazione diretta ed inversa fra massa e forza, è comunque importante sviluppare una ottima forza di base nelle braccia, gambe e schiena, tramite gli esercizi fondamentali del culturismo.

La distensione su panca piana con bilanciere però, va detto, anche se contribuisce a creare un grosso spessore nella parte bassa dei pettorali e costruisce grossi e forti tricipiti, non permette un allungamento critico del muscolo pettorale. E sappiamo che l'allungamento è fondamentale per innescare la crescita. Allora che fare?

Scolpire i pettorali

Semplice: seguite la logica natural: fate sempre la distensione su panca per prima con delle serie piramidali o piramidali inverse (a seconda della vostra anzianità di allenamento), poi le croci con manubri e ai cavi, ed infine le spinte con manubri. In questo modo tutto ha un senso, mentre molti eseguono le spinte immediatamente dopo la panca e non ha senso invece fare così, perché i tricipiti si sobbarcherebbero la maggior parte del carico. 

Meglio spezzare e inserire delle croci, come pre-esaurimento. Allora ora sapete, abbinate le due cose in sinergia, ma con logica. vedete, se la scheda di allenamento non è strutturata in modo logico e progressivo, allora ogni allenamento sarà vano, perché facilmente si instaura il super allenamento cronico, e la crescita muscolare va a zero.

 In una scheda va considerato anche il fattore della monofrequenza o multifrequenza,  e poi ancora  l'abbinamento logico dei gruppi muscolari. Ad esempio non ha senso allenare le gambe con un gruppo muscolare del busto ( troppo spreco di energie), oppure fare nella stessa seduta gruppi di spinta con quelli di tirata ( si rischia l'over training).

Con le nostre schede del sistema mws, voi avrete la certezza di seguire strategie di allenamento adatte al vostro livello fisico, e che nel tempo, di pari passo con i miglioramenti di massa e forza, le schede si evolveranno verso maggiori volumi di lavoro e intensità. E per chi vuole migliorare la sua forza nella distensione su panca con bilanciere, e aumentare in modo significativo la forza, imparare la giusta tecnica, senza doping, ebbene con il manuale wallace aumento di panca, troverete quello che cercate.

manuale aumento forza su panca piana wallace

Potrebbe interessarti