Easydive
scarica l'app mobile: Download in Apple Store Download in Google Play
X
E-SHOP
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 € 0 € 0 articoli nel tuo carrello
arnold schwarzenegger e la motivazione nel bodybuilding

arnold schwarzenegger e la motivazione nel bodybuilding

A prescindere dal fattore doping non si può negare che arnold era altamente motivato

Leggendo la biografia di arnold e alcuno aneddoti veri o presunti, non si può fare a meno di pensare che era un uomo molto motivato in quello che voleva ottenere, e in certe circostanze ha dovuto lottare anche contro la sua famiglia e i pregiudizi che un tempo, erano molto forti nei confronti dei culturisti. Ed ora capirete il perché. Comunque il legame arnold schwarzenegger motivazione esiste e possiamo farne tesoro a modo nostro. la storia del più grande dei mister olimpia ha degli spunti interessanti. Non è per sapere come diventare mister olimpia, ovvio, ma per migliorare la nostra motivazione.

  • Arnold e il bodybuilding
  • le foto dei campioni e le accuse di omosessualità da parte del padre
  • arnold e il doping
  • la vera via naturale per costruire il fisico e il ruolo di master wallace

    Arnold e il bodybuilding

    Arnold da sempre è la massima icona del bodybuilding in tutto il mondo ed anche la sua carriera da attore, ha poi contribuito a farlo conoscere a chiunque, a prescindere dai suoi successi agonistici del settore, peraltro non certo imigliori in termini di vittorie.

    Le foto dei campioni e le accuse di omosessualità da parte del padre

    Forse pochi sanno che il maggiore ostacolo alla carriera di arnold nel culturismo, è stato suo padre. Poiché da ragazzo la stanza di arnold era tappezzata di foto di campioni di culturismo dell'epoca. Suo padre alla vista di quegli uomini in slip e tutti oliati, si era convinto che arnold fosse omosessuale, ed addirittura lo aveva portato dal medico per cercare una cura.

    in realtà arnold non era affatto omosessuale, e moltissimi ragazzi ed appassionati di bodybuilding, hanno le foto dei campioni in casa o negli effetti personali, senza che questo significhi nulla.

    Io stesso avevo da ragazzo libri con foto di campioni e riviste, perchè era del tutto normale per chi aspira a un super corpo, guardare appunto i super corpi. Che poi erano corpi di gente dopata non centra nulla.

    Arnold e il doping

    Non va mai dimenticato che arnold aveva costruito il suo fisico con il doping, e lui stesso lo ha ammesso più volte in interviste pubbliche, ove sconsigliava ai giovani, di ricorrere a queste sostanze farmacologiche proibite e pericolose per la salute, quanto inutili.

    Peccato che poi organizzava e sponsorizzava gare ove il doping era presente in modo massiccio, tipo l'arnold classic, ove sui palchi ci sono i più grossi uomini del mondo e non certo natural.

    La vera via naturale per costruire il fisico e il ruolo di master wallace

    Nonostante tutto, non si può farea meno di riconoscere che arnold era comunque un uomo molto motivato e che sapeva quello che voleva nella vita. Dobbiamo imparare anche noi ad avere la massima motivazione nel bodybuilding, ma bisogna assolutamente evitare il doping.

    E questo non significa che non dobbiate aspirare alla eccellenza fisica e rassegnarvi alla mediocrità. Venite nel mondo tecnico e mentale-motivazionale di master wallace e non ve ne pentirete.

    schede sistema mws
    master wallace
    Italian Body è oggi uno dei siti più completi e visitati sul Body Building Natural: buona parte della sua fama è garantita da Master Wallace, il suo fondatore, un culturista dalla personalità carismatica e unica.
    Scopri di più
    #7050