Easydive
scarica l'app mobile: Download in Apple Store Download in Google Play
X
E-SHOP
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 € 0 € 0 articoli nel tuo carrello
Come perdere peso velocemente e rimanere grassi

Come perdere peso velocemente e rimanere grassi

Molte pubblicità di prodotti promettono dimagrimenti veloci e duraturi ma è davvero possibile?

Se vi dicessero che potete perdere sette chili in sette giorni ci credereste? Oppure penserete che si tratterebbe dei soliti miti sul tema di perdere chili rapidamente? Ma quale è la realtà sulla perdita di grasso e come farlo davvero? In realtà è possibile, ma non si tratta di sette chili di  grasso. Leggete per capire.

  • come dimagrire in fretta
  • il contenuto di acqua e glicogeno nei muscoli
  • i chili persi cono acqua non grasso
  • il ruolo dei muscoli nella perdita di grasso
  • ormoni tiroidei e diete povere di carboidrati
  • integratori dimagranti

Come dimagrire in fretta

Per quanto possa sembrare improbabile, è davvero possibile perdere sette chili in sette giorni. Siete sorpresi? Non dovreste perchè dal punto di vista fisiologico il peso corporeo è composto non solo da grasso,muscoli e ossa, ma soprattutto di acqua. Circa il 65 per cento della composizione corporea umana è acqua pura. Infatti tutti siamo soggetti a differenze di vario grado, in relazione ala nostra età, la costituzione, la nutrizione, Inoltre i nostri organi e tessuti sono idratati in modo differente.Ed anche il tipo di dieta influisce sul contenuto di acqua nell'organismo.

 Il contenuto di acqua e glicogeno nei muscoli

Quando si è molto giovani, siamo molto più idratati, in particolare nei muscoli, nella pelle e nei tessuti connettivi In seguito, il tenore d'acqua cala progressivamente da una media di circa il 75% del bambino piccolo a circa il 50% negli anziani.Ma la cosa più importante da sapere è che la massa muscolare trattiene una grande quantità di acqua legata al glicogeno, ovvero il glucosio stoccato nei muscoli.

Ogni grammo di glicogeno, proprio come una calamita attira il ferro, ebbene trattiene circa tre grammi di acqua, per l'esattezza 2,7 grammi. Se voi smettete di mangiare, o fate una dieta severissima, sotto le mille calorie al giorno, accade che i depositi di glicogeno muscolari ( ed anche epatici), non essendo più riforniti di glucosio, semplicemente iniziano a svuotarsi, e con essi l'acqua legata al glucosio stesso.

I chili persi cono acqua non grasso

E badate bene, non servirebbe bere molta acqua per tentare di mantenerli pieni, perchè senza glucosio l'acqua non potrebbe rimanere nei muscoli, ma verrebbe comunque espulsa. Ed allora ecco che sarebbe possibile perdere anche i famosi sette chili in sette giorni, ma composti in gran parte acqua e non grasso. L'aspetto fisico sarebbe certamente più snello rispetto a prima, anche se il termine esatto sarebbe emaciato, ma il vostro livello di grasso rimarrebbe inalterato o sceso solo di pochi grammi.

Il ruolo dei muscoli nella perdita di grasso

L'altro fatto grave correlato alla adozione di diete severe è quello della perdita di massa magra. Ogni volta che mangiate poco, il vostro organismo grazie a meccanismi di sopravvivenza atavici,consuma e brucia letteralmente il tessuto muscolare per ottenere il prezioso glucosio, che è il carburante principale del cervello. Ma il grasso? Non viene bruciato quando si mangia poco per ottenere comunque energia? Certamente si, ma come seconda opzione rispetto al glucosio, e comunque in modo molto lento, nell'ordine di pochi grammi al giorno, anche se continuo, quanto meno finchè il metabolismo basale continua a bruciare energia.

Ormoni tiroidei e diete povere di carboidrati

Può infatti accadere che il prolungamento di diete severe, porta letteralmente ad un blocco del tasso metabolico, per azione diretta degli ormoni tiroidei, e in pratica si arriva ad una condizione che anche con pochissime calorie, anche solamente 500 calorie al giorno, il grasso residuo non cala più. L'organismo si è adattato a vivere solo con le 500 calorie, e consuma pochissimo. Una condizione oltre che insalubre anche frustrante che è bene evitare il più possibile. Come? Negli unici modi possibili, sani ed efficaci. 

Non adottare diete troppo drastiche specialmente in relazione alla quota di carboidrati, stimolare la massa magra alla crescita e al mantenimento della sintesi proteica grazie ad un ottimale allenamento con i pesi, associare una attività cardiovascolare di qualunque genere in grado di potenziare la lipolisi (perdita di grasso) e la produzione di enzimi lipolitici.

Integratori dimagranti

Infine unire alla dieta dimagrante un mix di integratori dimagranti in grado di accelerare i normali processi dimagranti e stimolare il metabolismo, proteggere i tessuti muscolari. E sappiate che esistono queste sostanze, e sono del tutto legali, salutari e provate sul campo. Dalla nostra esperienza nel settore potrete avere il meglio possibile per i vostri progetti di un fisico migliore.

CIBO E MUSCOLI
master wallace
Italian Body è oggi uno dei siti più completi e visitati sul Body Building Natural: buona parte della sua fama è garantita da Master Wallace, il suo fondatore, un culturista dalla personalità carismatica e unica.
Scopri di più
#6028