scarica l'app mobile: Download in Apple Store Download in Google Play
X
Correre in sovrappeso i consigli di wallace

Correre in sovrappeso i consigli di wallace

Quando si pesa molto non è facile correre ma ecco le soluzioni e strategie migliori

Allora il mio peso corporeo stazza da molti anni ben oltre i 90 chili, per 1,77 di altezza, spesso anche sui 100 chili, a seconda della stagione, ma corro da sempre, e non ho mai avuto alcun problema, ne come infortuni o di salute delle articolazioni. Si tratta di fortuna genetica o di esatta pianificazione e tanta esperienza sia in palestra che nel campo della attività di running? Leggete e capirete.

  • iniziare a correre
  • l'importanza di una nutrizione adeguata
  • strategie di corsa per obesi e persone sovrappeso

Iniziare a correre

Diciamo subito che fra tutte le discipline aerobiche, la corsa è quella più efficace per smaltire calorie molto facilmente e perdere grasso in generale. Detto questo risulta anche ovvio però che è una pratica relativamente impegnativa, da affrontare con cautela e gradazione.

Chi pesa molto, ha però difficoltà maggiori rispetto a chi è diciamo leggero e magro. La corsa obbliga ginocchia e schiena a ricevere microtraumi ripetuti a livello articolare e muscolare già di per se, ma se avete molti chili in eccesso, tutto questo viene enfatizzato.

L'importanza di una nutrizione adeguata

Ma anche correndo non potete prescindere dal fatto che dovrete anche mangiare meno in termini di calorie quotidiane, perché anche correndo molto, se mangiate troppo, specialmente in termini di carboidrati, allora la corsa sarà inutile.

Associando invece un calo delle calorie quotidiane, calcolate sulla base del metabolismo basale e la giornata tipo del soggetto,poniamo di almeno 500 calorie, e poi iniziando a correre, allora la sinergia di queste due strategie sarà efficace al fine di calare di peso e grasso.

Strategie di corsa per obesi e persone sovrappeso

Per correre in sovrappeso, dovete adottare alcune strategie utili per prevenire problemi, ecco alcuni consigli.

  1. Non correte su superfici dure come strade e marciapiedi, ma possibilmente su prati erbosi o piste di atletica.
  2. Usate sempre scarpe di qualità e ad elevato assorbimento di impatto.

3.Non correte troppo, non siete maratoneti, il limite dei 45 minuti è ottimale.

4.Se necessario fermatevi e camminate, specialmente se avvertite tensioni o dolori alle caviglie e ginocchia, ovvero fate tratti alternati di corsa e camminata.

5.Non adottate stili di corsa saltellanti, che sono troppo traumatici, ma di tipo "strisciante" con passi corti e bassi.

6.Usate integratori che supportano le articolazioni e i tessuti connettivi quali la vitamina c e la glucosamina solfato.

E fate anche palestra con i pesi,in modo da stimolare la muscolatura generale e di conseguenza anche il metabolismo basale.Vi aspetto con me.

SISTEMA MWS DI MASTER WALLACE
Leggi articolo