Easydive
scarica l'app mobile: Download in Apple Store Download in Google Play
X
E-SHOP
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 € 0 € 0 articoli nel tuo carrello
Dolori muscolari, ai polsi ed alle articolazioni: cause e soluzioni

Dolori muscolari, ai polsi ed alle articolazioni: cause e soluzioni

Molti bodybuilder soffrono di questo fenomeno tipico del post allenamento, scopriamo perchè

Il dolore muscolare post allenamento, altresì definito con l’acronimo DOMS (dall’inglese “Delayed Onset Muscle Soreness”), è un problema abbastanza comune e sentito nel mondo del culturismo. Personalmente non ne ho mai sofferto e non me ne sono mai chiesto le ragioni in quanto la crescita muscolare è sempre proseguita regolarmente; quando mi è capitato di rilevare degli stalli muscolari, al contrario, andavo subito a ricercarne le cause, che puntualmente non erano connesse alla mancanza di questi dolori. Piuttosto, è ben più grave essere perennemente doloranti in seguito ad una sessione in palestra, in quanto si tratta di un segnale che ci si sta allenando in maniera sbagliata.

Per saperne di più sull'allenamento della massa muscolare leggi tutti gli altri articoli

Dolori post-allenamento, quando si sentono maggiormente e per quali motivi

I periodi nei quali si avvertono più facilmente i DOMS sono essenzialmente due: le settimane iniziali di ogni neofita della palestra e il momento in cui un individuo (anche se veterano del bodybuilding) riprende ad allenarsi dopo un lungo periodo di inattività. Esiste una terza eventualità che può corrispondere ad un radicale cambio di schede, con carichi ed esercizi diversi; ma un culturista che si allena con correttamente e con regolarità da anni non potrà mai soffrire di DOMS, quanto piuttosto di leggeri indolenzimenti muscolari: anzi, tutt’altro, considerato che in questo caso potete continuare ad allenarvi senza grossi problemi.

Chi invece accusa dei DOMS particolarmente forti e cronici dovrebbe interrogarsi sui motivi che scatenano questi dolori; spesso si tratta di casi di sovrallenamento: vi state forse allenando troppo in termini di frequenza in palestra e volume di lavoro. In questi casi i progressi muscolari si arrestano e possono addirittura regredire; proprio per evitare simili inconvenienti, la soluzione migliore è adottare un sistema di allenamento con i pesi denominato MWS: così facendo, i vostri sforzi saranno sempre proporzionali al vostro livello fisico e prestazionale.

Che cosa sono i DOMS e come evitare di soffrirne

I dolori muscolari post-allenamento sono una conseguenza di lacerazioni muscolari che avvengono al livello delle microfibre; esse sono causate dalle contrazioni, in particolar modo da quelle di natura eccentrica. Fin troppe volte mi è capitato di vedere dei ragazzini vantarsi delle loro esagerazioni in palestra, magnificando i dolori che proveranno il giorno successivo come se lo scopo del culturismo sia quello di soffrire; non serve certo specificare che costoro non erano certo massici e mai lo diverranno, anche dopo anni di allenamenti. Come già detto, in ogni caso, i dolori muscolari nel neofita sono la norma, anche quando si effettuano solo poche serie e ripetizioni; ciò avviene perchè i muscoli del principiante subiscono, negli allenamenti, delle forme di stress mai provate in precedenza.

Sarà solo con il susseguirsi delle sedute che la dolenza muscolare andrà via via affievolendosi, assestandosi in una forma minima: è questo il caso dei bodybuilder esperti, che pur svolgendo il medesimo volume di lavoro avrà una massa muscolare ed un organismo oramai adeguato a questi livelli di stress; arrivare a questi livelli - chiamiamoli “definitivi” - richiede anni di allenamento e progressioni continue. Nel caso i dolori permangano e risultino cronici, sarà necessario valutare un celere cambiamento non solo nel regime di allenamento ma anche eventualmente nelle abitudini alimentari o nello stile di vita.

Mantenere le articolazioni sane e forti dopo anni di bodybuilding

Sono tanti i bodybuilder che lamentano dolori articolari ai gomiti e alle ginocchia, ma anche alla schiena, per molti un vero e proprio campo di battaglia: un culturista deve assomigliare ad un super uomo e di certo non ad un povero vecchio pieno di acciacchi! Analizziamo il problema e vediamo quali soluzioni possiamo adottare, facendo una doverosa premessa: alcuni problemi potrebbero essere di natura patologica o dovuti a predisposizioni genetiche; in questi casi il bodybuilding non c’entra e sarà necessario rivolgersi ad un medico. La maggior parte dei dolori articolari però sono causati da comportamenti errati in palestra e più in genere da esercizi eseguiti in maniera scorretta. Ad esempio la distensione su panca piana con bilanciere, lo stacco da terra, lo squat ed il rematore con bilanciere; oppure l’uso (e soprattutto l’abuso) di pesi eccessivi, più consoni a dei power lifter che a dei bodybuilder. Esecuzioni errate, quindi, con traiettorie assurde, angolazioni critiche e posture sbagliate, scarsa coordinazione e sinergia e quant’altro: è così che la schiena soffre e sono proprio questi gli errori da evitare assolutamente per non soffrire di dolori articolari.

I consigli di Master Wallace, come allenarsi e quali integratori assumere

Il sovrallenamento cronico causato da sedute in palestra troppo frequenti è quindi una delle varie cause che portano ai DOMS, così come una dieta inadeguata priva dei giusto nutrienti e degli antiossidanti specifici, la carenza di vitamine, uno stile di vita inidoneo e stressante oppure l’abuso di alcolici. È solo evitando questi ostacoli che Master Wallace è riuscito a mantenere la sua integrità dopo 40 lunghi anni di carriera nel campo del bodybuilding; Il sistema MWS, dopotutto, è unico al mondo. Il mio principale consiglio è di allenare un muscolo non più di una volta alla settimana, con i giusti abbinamenti fra tutti i gruppi muscolari.

Trovate traiettorie ed angolazioni che non vi causino dolori e sofferenze: allenarsi dovrebbe essere un piacere, non una tortura! Lavorate sempre di mente e non di nervi. Inoltre, cercate di mangiare sempre sano e pulito, assumendo abbondanti dosi di antiossidanti e di sostanze che nutrano il substrato dei tessuti connettivi: per favorire questo processo ci sono degli integratori molto benefici per le articolazioni, in grado di prevenire e di curare la gran parte dei problemi senza il bisogno di farmaci; l’esperienza quarantennale di Master Wallace è al vostro servizio e i suoi risultati senza l’uso di sostanze dopanti sono davanti agli occhi di tutti: non a caso si allena da sempre senza alcun dolore articolare! Fidatevi di lui.

master wallace
Autore Master Wallace
Molti giovani e meno giovani hanno le idee confuse sul ruolo di questi due fondamentali ormoni nell'ambito dello sviluppo muscolare naturale e magari vedendo gente come Ronnie Coleman.
Scopri di più