Easydive
scarica l'app mobile: Download in Apple Store Download in Google Play
X
E-SHOP
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 € 0 € 0 articoli nel tuo carrello
I gruppi muscolari da allenare come abbinarli in palestra

I gruppi muscolari da allenare come abbinarli in palestra

L'abbinamento dei muscoli nelle sedute di allenamento in modo logico è fondamentale per la massa

La vera domanda è: come allenarsi in palestra con efficacia e con progressione negli anni? Come evitare il grande nemico dei culturisti naturali che si chiama sovrallenamento cronico e stallo nel bodybuilding naturale?

Il problema principale di molti ragazzi palestrati e bodybuilders veterani, è quello dei gruppi muscolari da allenare con il giusto abbinamento e logica. Se questi criteri non vengono soddisfatti, si rischia di sprecare anni di allenamento.

  • quali gruppi muscolari da allenare e come abbinarli
  • perchè allenare braccia e gambe insieme è sbagliato
  • cosa rischiate se sbagliate le metodiche di allenamento

Quali gruppi muscolari da allenare e come abbinarli

Spesso vedo dei ragazzi in palestra che si allenano con grande impegno e dedizione, ma sprecano letteralmente le loro giovani ed esuberanti energie in sedute di allenamento totalmente sbagliate in termini di suddivisione dei muscoli. Questo comporta per forza di cose, che i loro progressi muscolari e di forza rimangano letteralmente bloccati, ed è logico che accada questo. Un esempio per capire bene i motivi? Eccolo.

Perchè allenare braccia e gambe insieme è sbagliato

Allenare le braccia con le gambe. Non importa se fate prima le gambe e poi le braccia o viceversa, in entrambi in casi l'unico risultato che avrete è un allenamento non ottimale perchè allenare le gambe richiede un tale dispendio energetico e nervoso, che prosciuga letteralmente l'organismo e lo lascia immediatamente in uno stato altamente catabolico e di prostrazione psico-fisica

In tale stato come potrete allenare le braccia in modo efficace? E se farete l'inverso, allenando per prime le braccia, consumerete energie preziose e di conseguenza il work out delle cosce sarà molto meno efficace.Dunque una prima regola di base è questa. Allenate le gambe sempre da sole, in una unica seduta. E ovviamente mai due vole a settimana, ma solo una.in perfetta sintonia con la monofrequenza, mentre gli allenamenti in multifrequenza sono indicati solo ed esclusivamente per atleti neofiti, mai per culturisti intermedi o veterani.

Cosa rischiate se sbagliate le metodiche di allenamento

Rischiate molto banalmente lo stallo muscolare o peggio la regressione muscolare.Ogni muscolo va allenato e colpito direttamente solo una volta a settimana, e indirettamente nella seduta dei muscoli antagonisti. I muscoli di spinta vanno riuniti in una unica seduta e i muscoli di tirata in un altra. 

La terza seduta di allenamento settimanale solo e unicamente per le gambe, ovvero quadricipiti e muscoli femorali, ed anche muscoli polpacci.Tenete sempre un giorno di riposo fra una seduta e l'altra.Se non seguirete queste logiche inerenti i gruppi muscolari da colpire insieme andrete in sovrallenamento cronico e addio alla massa muscolare.

Se vedete qualcuno che non segue queste logiche di allenamento, o qualche istruttore o maestro vi consiglia o fornisce schede di allenamento che vanno contro i principi sopra esposti, ebbene rifiutate. Tenete conto che solo i culturisti dopati possono allenarsi con il caos muscolare,senza logiche, ed anche allenare un gruppo muscolare più di una volta a settimana,i bodybuilders naturali no.

Per avere la certezza di non sbagliare nulla nel contesto di allenamenti di bodybuilding naturali, e di avere nel tempo la giusta progressione di volume di allenamento, vi aspettiamo nel mws la carriera muscolare, ed avrete per tutta la vita la certezza di non sbagliare e migliorare il vostro fisico come mai prima d'ora.

Sistema di allenamento in palestra mws
master wallace
Italian Body è oggi uno dei siti più completi e visitati sul Body Building Natural: buona parte della sua fama è garantita da Master Wallace, il suo fondatore, un culturista dalla personalità carismatica e unica.
Scopri di più
#5999