Easydive
scarica l'app mobile: Download in Apple Store Download in Google Play
X
E-SHOP
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 € 0 € 0 articoli nel tuo carrello
Le gare di panca ufficiali e il mondo delle palestre

Le gare di panca ufficiali e il mondo delle palestre

I regolamenti da gara non sono la verità tecnica assoluta e nel bodybuilding esistono altre verità

Da sempre sono criticato per il mio stile di distensione su panca piana con bilanciere, anche se tali critiche vengono sempre in genere da atleti meno che mediocri che nemmeno spingono 100 chili di massimale, e che con i miei massimali sarebbero schiacciati sulla panca. Detto questo ora farò una analisi e critica oggettiva delle gare di panca agonistiche, confrontate con le gare da palestra.

  • gara di panca piana regolamento
  • campionati di panca e doping
  • la vera panca piana in palestra da veri uomini
  • Il migliore stile di distensione su panca piana

Gara di panca piana regolamento

Ogni uomo può inventare uno sport e con esso includere un regolamento di gara. Tutto giusto e legittimo, però questo non implica per forza che tali regole di gara siano come le tavole di mosè scritte sulla pietra. Ovvero io posso creare per lo stesso sport un altro regolamento che ha la stessa legittimità tecnica e morale degli altri.

Ci sono poi certe condizioni sportive ove la prestazione è la sola prova regina e nemmeno è necessario stabilire regole particolari, dato che in questo caso la sola cosa che conta è fare meglio degli avversari in termini quantitativi o temporali, tutti misurabili. Facciamo qualche esempio. Nei cento metri piani è forse stabilito con quale stile uno deve correre? Certo che no, vince semplicemente chi per primo taglia il traguardo, anche se ha corso in modo strambo o anomalo rispetto agli standard tecnici.

Oppure nel salto in alto, vince chi pone l'asticella più in alto e riesce a saltarla, in qualunque modo lo faccia, ed infatti in questo sport, nel corso del tempo abbiamo assistito a diversi stili di salto. Potrei continuare, ma credo che avete capito il concetto, ed ora passiamo alla distensione su panca piana.

Campionati di panca e doping

Intanto la prima cosa che dovete capire è questa. I record di panca, specialmente quelli di elite o di un certo livello, sono tutti frutto del doping e null'altro, cercate di mettervelo in testa. Cioè non è scontato che un tizio che fa 300 chili di panca piana massimale sa allenarsi meglio di voi o me. Spesso sono i farmaci dopanti che fanno tutto, aumentando la forza a dismisura, non gli allenamenti in se.

Dosi massicce di testosterone esogeno provocano aumenti di forza impressionanti, ma anche solo pochi milligrammi di oxandrolone fanno la differenza con chi non usa alcun farmaco anabolizzante. Voi direte che ci sono i test anti doping, e io vi dico che come in tutti gli sport, esistono i modi per aggirarlo, e le cronache sportive hanno spesso riportato casi di frode sportiva.

Ovvio che loro si allenano da power lifting e io e voi da bodybuilder, e sono due cose diverse tecnicamente, questo da loro un certo margine tecnico di vantaggio, ma state certi che senza il doping certi pesi mai li farebbero, e sarebbero molto vicini o addirittura sotto, i miei massimali di panca o i vostri. Stupiti di quanto vi sto dicendo? Lo so, molti lo sono, perché le loro menti sono schiave della ignoranza tecnica o la malafede.

La vera panca piana in palestra da veri uomini

Premesso dunque che se uno vuole aderire a fare gare di bench press con certi regolamenti e con il doping dilagante, che nessun test anti doping può fermare, bene, tutto legittimo e auguri. Ma nulla vieta a noi culturisti di buttare nella tazza del water certi regolamenti e fare a modo nostro. E vi dico altro. 

A mio parere, nato da oltre 40 anni di allenamenti in palestra e dalla mia condizione di maestro del bodybuilding naturale, lo stile di panca da gara, di certe federazioni non è l'ideale dal punto di vista tecnico e potenzialmente dannoso per le articolazioni

Fare il fermo sul petto, e stare con schiena e glutei attaccati alla panca è sbagliatissimo oltre che poco efficiente come liberazione della potenza di spinta. In effetti questa pausa, specie se effettuata con carichi pesanti, pone le articolazioni e muscoli delle spalle sotto grande stress ed usura. Questa esecuzione può essere usata saltuariamente come tecnica di miglioramento della spinta esplosiva, e con varie accortezze, ma non come regolare stile.

Il migliore stile di distensione su panca piana

Con il mio stile di bench press, non solo si spinge molto di più, ma si tutelano al meglio le spalle e la schiena, ed io stesso ne sono la migliore dimostrazione vivente, essendo sanissimo e forte come non mai, spingendo tuttora a 57 anni, e senza doping, un massimale di ben 155 chili, e scusate se è poco.

Per come la vedo io, e da come è sempre avvenuto nelle palestre italiane e nel mondo, in una ipotetica sfida su panca in palestra, vince chi alza di più e senza l'aiuto dello spotter, tranne che per staccare l'asta dagli appoggi.

Poi uno da solo scende, tocca lo sterno e poi bisogna esplodere con tutta la sua potenza verso l'alto e se l'alzata è completata, è valida, semplice no? Non importa con quale stile lo ha fatto, ma se io ho spinto 150 chili e tu 130, ebbene hai perso, amen.

Chiaro il concetto? Questa è la vera sfida fra veri uomini in palestra, e dovete fregarvene altamente dei regolamenti di gara e chi vi critica perché non li rispettate. 

E se volete diventare davvero forti su panca, con il mio manuale di aumento forza su panca wallace, voi farete anche senza doping, eccezionali miglioramenti, è tutto provato sul campo, su centinaia di palestrati. Tutto chiaro ora? Al top

manuale aumento forza su panca piana wallace
master wallace
Italian Body è oggi uno dei siti più completi e visitati sul Body Building Natural: buona parte della sua fama è garantita da Master Wallace, il suo fondatore, un culturista dalla personalità carismatica e unica.
Scopri di più
#6787