Easydive
Il bilanciere consigliato da master wallace

Il bilanciere consigliato da master wallace

Il bilanciere rimane certamente l'attrezzo base di tutto il culturismo naturale

Lo scopo del bodybuilding è la costruzione del corpo intesa come allenamento per la massa muscolare e forza, il tutto ottimizzato poi anche a livello di estetica plastica con la giusta definizione. Tutto questo avviene tramite il lavoro in palestra che comporta l'uso di bilancieri e manubri, ma anche macchine. Qui parleremo dell'uso del bilanciere in tutte le sue forme ed esercizi.

Gli esercizi con il bilanciere da fare in palestra e i vari tipi di bilanciere

Questo versatile attrezzo permette di allenare praticamente ogni parte del corpo umano dal punto di vista muscolare, sia con esercizi di isolamento che in funzioni multi-articolari. Esistono varie forme di bilanciere, che variano in rapporto alla lunghezza e lo spessore.

Il variare di questi fattori incide sul peso globale dell'attrezzo che può andare dai sei chili ai 25 chili. Anche la forma stessa del bilanciere può avere diverse tipologie di cui la più nota è quella a sbarra totalmente dritta, ma esiste anche un bilanciere che presenta delle curve all'interno della barra, che servono per impugnarlo con angolazioni ai polsi ruotate.

Questo bilanciere angolato è noto con il nome di kambered o bilanciere e-z, reso famoso da Arnold Schwarzenegger nei suoi primi anni di carriera da culturista di fama mondiale. L'uso di questo bilanciere è limitato in genere agli esercizi di curl per i muscoli bicipiti o di estensione per i muscoli tricipiti, proprio in ragione del fatto che i polsi sono girati, diciamo in posizione più confortevole e fisiologica, e questo dovrebbe evitare almeno in teoria, eventuali dolori e infiammazioni.

Allenare il torace e la schiena con il bilanciere

Con il bilanciere è possibile effettuare esercizi importanti e di base nel culturismo come la distensione su panca piana e il rematore. Con questi esercizi e un buon carico sul bilanciere si possono stimolare al meglio i muscoli pettorali e i muscoli del gran dorsale, con contemporanea sinergia delle braccia e spalle.

Riguardo la distensione su panca in genere è consigliabile usare il bilanciere lungo da 20 chili, in quanto il bilanciamento è migliore con i dischi in relazione alla esecuzione di questo esercizio. Negli esercizi di rematore per la schiena invece è consigliabile l'uso del bilanciere corto da otto o dieci chili, dato che il busto si troverà flesso a 90 gradi, e gestire l'equilibrio dell'asta con le mani è più difficile.

Lo squat e l'uso del bilanciere

Il bilanciere è anche usato per il più famoso e importante esercizio del culturismo, noto anche come il re degli esercizi, ovvero lo squat a corpo libero con bilanciere sulle spalle. Questa versione a corpo libero è preferibile rispetto a quella eseguibile alla postazione del multy power, anche se apparentemente in questo ultimo caso, essendo l'esercizio "guidato" dalle aste di scorrimento fisse, dovrebbe essere più facile.

In realtà proprio perché il movimento è obbligatorio, il corpo e specialmente la schiena  e il collo possono subire traiettorie forzate spesso dannose. Inoltre il miglioramento della percezione cinetica del corpo è falsata. Quindi io consiglio sempre di imparare bene la versione a corpo libero con il bilanciere sulle spalle, mentre il multy power andrà usato in contesti particolari e sempre con pesi leggeri.

L'allenamento dei muscoli deltoidi con il bilanciere

Il bilanciere nella sua versatilità permette anche un ottimo allenamento per lo sviluppo dei muscoli delle spalle. In questo senso le versioni più usate e migliori sono il military press e il lento dietro con bilanciere. Fondamentalmente si tratta di distendere il bilanciere sopra la testa a forza di braccia, partendo dalla posizione con il bilanciere davanti al torace o dietro la testa appoggiato sul collo. sostenuto dalle braccia piegate. Non conviene usare carichi pesanti in questi esercizi perchè il rischio di danni o logorio ai muscoli della cuffia rotatoria è alto.

Quali bilanciere usare in definitiva in palestra

Io consiglio ovviamente l'uso del bilanciere dritto e lungo, con parziale esclusione di alcuni esercizi ove si può usare il bilanciare e-z angolato, specialmente se si hanno problemi ai polsi. Non dovete temere l'uso del bilanciere rispetto alle macchine, anzi, se usato correttamente è molto più sicuro e certamente efficace. Da oltre un secolo nel culturismo si usa, ed ancora oggi è usatissimo dai campioni che neofiti del culturismo.

coaching on line di master wallace
master wallace
Italian Body è oggi uno dei siti più completi e visitati sul Body Building Natural: buona parte della sua fama è garantita da Master Wallace, il suo fondatore, un culturista dalla personalità carismatica e unica.
Scopri di più
#7119
Calcola il tuo grado MWS