scarica l'app mobile: Download in Apple Store Download in Google Play
X
Perchè non riesco a dimagrire pur mangiando poco

Perchè non riesco a dimagrire pur mangiando poco

In realtà esistono sempre delle spiegazioni al mancato dimagrimento

Molte persone si mettono a dieta ferrea davvero, e con stoica volontà mangiano poco e magari si allenano molto in palestra o in altre attività fisiche, ma allora perché non diventano magrissime e con il grasso corporeo sotto il dieci per cento e non hanno un fisico da spiaggia?

  • dieta e palestra ma non dimagrisco
  • corsa e dimagrimento
  • il ruolo della dieta per perdere grasso
  • il ruolo degli integratori
  • una strategia completa di dimagrimento

dieta e palestra ma non dimagrisco

La prima cosa da capire è che il dimagrimento se è associato ad una attività di bodybuilding in palestra, non è scontato che sia associato ad un calo di peso marcato,anzi. Può anche accadere che il peso aumenta a causa della maggiore massa muscolare, anche se il grasso del corpo è diminuito sia in senso relativo in rapporto al peso corporeo, che assoluto. Specialmente se la dieta è ricca di proteine e un minimo di carboidrati, l'aumento rapido dei muscoli che oltre a sviluppare le fibre si caricheranno di glicogeno ed acqua.

corsa e dimagrimento

Più facile è perdere peso se si corre molto e più volte a settimana, ma in questo caso il lato negativo è che correndo si brucia anche del tessuto muscolare e meno muscoli avete, più il metabolismo basale tenderà a calare. In poche parole diverrete più magri e leggeri, ma il vostro organismo nelle 24 ore sarà meno attivo, un po come una macchina di cilindrata bassa, consuma meno benzina rispetto ad una di cilindrata superiore.

il ruolo della dieta per perdere grasso

Ma perché non riesco a dimagrire pur mangiando poco? In genere le persone che dicono questo non è affatto vero che mangano poco, anzi. Loro credono di mangiare poco cibo, ma se calcoliamo bene nella giornata il computo calorico,non è certo basso, e magari troppo ricco in zuccheri.

Ma può davvero capitare l'esatto opposto, ovvero che una persona mangia talmente poco, che il metabolismo basale scende sino a livelli bassissimi. Se prima un metabolismo normale poniamo come esempio, consumava 1500 calorie, ebbene mangiando pochissimo il consumo nelle 24 ore può scendere anche sino a 600 calorie.

E paradossalmente con un metabolismo cosi basso, ogni caloria mangiata verrà stoccata nel grasso, come meccanismo di sopravvivenza di natura atavica. In poche parole anche mangiando un piatto di pasta al giorno ci si ingrassa, strano ma vero.

il ruolo degli integratori

Nonostante sia certamente vero che quello che conta in una strategia di dimagrimento sia una dieta ipocalorica e un aumento della attività fisica, va detto che un uso oculato degli integratori alimentari può aumentare il dispendio calorico, e migliorare la combustione dei grassi. Sostanze come la caffeina anidra e le varie forme di carnitine, possono davvero dare una mano nello smaltimento dei chili adiposi in eccesso.

una strategia completa di dimagrimento

La cosa migliore da fare è mangiare meno ed in modo pulito e nutriente, abbinare una attività cardiovascolare non esagerata con una scheda di bodybuilding, ed integrare al meglio. Non esiste nulla di superiore a questo mix di strategie in tema di dimagrimento sano e duraturo.In relazione alla alimentazione dello sportivo, il mio libro cibo e muscoli è un grande successo on line, e ve lo raccomando.

CIBO E MUSCOLI
Leggi articolo