Easydive
scarica l'app mobile: Download in Apple Store Download in Google Play
X
Gli sbalzi di peso improvvisi ecco le spiegazioni

Gli sbalzi di peso improvvisi ecco le spiegazioni

In un regime dimagrante capita a tutti di avere variazioni sulla bilancia e bisogna capire i motivi

Agli inizi di una qualunque dieta dimagrante, il peso corporeo inizia a calare e tutto va bene, ma poi da un giorno all'altro la bilancia segna un aumento di peso, a volte anche considerevole, magari un chilo in più rispetto al giorno prima. Come si spiega questo fatto? Il vostro percorso verso gli addominali scolpiti è forse compromesso?

  • aumento considerevole di peso ingiustificato
  • il ruolo della idratazione e ritenzione idrica
  • il vero calo di grasso corporeo

Aumento considerevole di peso ingiustificato

Ogni aumento marcato di peso improvviso ha sempre una causa precisa, mentre lievi variazioni, sono da considerare fisiologiche, anche se sul lungo termine il peso dovrà per forza tendere al basso.

Ad esempio, in tema di lievi variazioni, risulta ovvio che dalla vostra ultima pesata a digiuno del mattino, dopo avere espletate le funzioni intestinali, voi per due giorni non svuotate l'intestino, ebbene avrete un aumento di peso relativo al materiale fecale che non è ancora stato espulso. Questo è solo un esempio di natura fisiologica che non centra nulla con l'efficacia della dieta e della perdita di grasso.

Il ruolo della idratazione e ritenzione idrica

In realtà la causa più frequente di sbalzi di peso improvvisi è data dall'acqua che per varie ragioni si accumula nell'organismo, oltre la normale idratazione fisiologica. Ad esempio è normale che dopo avere mangiato una pizza o comunque un pasto abbondate soprattutto a base di carboidrati, il giorno dopo pesate anche uno o due chili in più.

In questo caso non sono ovviamente due chili di grasso, che sarebbero oltre 15 mila di calorie in eccesso, cosa impossibile da fare in un solo pasto, ma solamente chili dati dalla grande ritenzione idrica. Questa ritenzione eccessiva se ci si rimette a dieta si prosegue anche con l'attività fisica, tenderà poi a sparire.

Il vero calo di grasso corporeo

Insomma il grasso corporeo va via molto lentamente, non più di pochi grammi al giorno, e risulta evidente che se avete vari chili di grasso in eccesso, ci vogliono dei mesi per bruciarli davvero tutti. La strategia migliore è quella di lavorare in sinergia con una nutrizione adeguata, un allenamento con i pesi in palestra e lavoro cardiovascolare, il tutto sostenuto da una adeguata integrazione specifica. Non esistono altre scorciatoie. nel mio libro cibo e muscoli capirete molte cose in relazione al dimagrimento e i segreti dell'anabolismo alimentare.

 

CIBO E MUSCOLI
Leggi articolo