Easydive
scarica l'app mobile: Download in Apple Store Download in Google Play
X
E-SHOP
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 € 0 € 0 articoli nel tuo carrello
Gli spuntini proteici nella giornata del culturista naturale

Gli spuntini proteici nella giornata del culturista naturale

Fra i tre pasti canonici occore non lasciare passare ore senza un ulteriore apporto proteico

Per costruire molti muscoli, si sa, oltre che allenarsi duramente e con il giusto metodo di allenamento, bisogna mangiare abbastanza. Ma sarebbe un errore mangiare troppo ai pasti, mentre è molto più saggio e logico, aggiungere degli spuntini proteici nel corso della giornata.

  • merende proteiche e utilità per la massa
  • orari degli spuntini iperproteici
  • quali cibi assumere e quando
  • capire i segreti della nutrizione del culturista naturale

merende proteiche e utilità per la massa

Per aumentare l'introito calorico e proteico. Ricordate che senza doping, un atleta naturale non può in alcun modo sviluppare muscoli senza ingrassare, pertanto, nel periodo di massa invernale, dovete per forza mangiare molto e anche ingrassare un pò. Il prezzo da pagare è questo, ma poi tutto si risolverà nel periodo di definizione pre- estiva, con tanta massa magra in più.

Dunque gli piccoli pasti diluiti nel corso della giornata danno un grosso aiuto per l'aumento di peso e massa magra, ma cosa e quanto mangiare? E quando inserire delle piccole porzioni di cibo durante la giornata?

I momenti migliori per inserire merende proteiche sono a metà mattina, metà pomeriggio e poco prima di andare a letto, il famoso pre nanna.Diciamo però che se ci si allena in palestra al mattino o al pomeriggio tardi, e si usano degli integratori pre work out, non conviene fare uno spuntino in nelle ore antecedenti l'allenamento, perchè lo stomaco sarebbe ingolfato. 

Orari degli spuntini iperproteici

Facciamo un esempio. Se ho inserito una piccola porzione di cibo proteico alle ore 16, ma devo allenarmi alle ore 17 o 18, e ho previsto anche l'uso di un pre work out, ebbene semplicemente lo spuntino proteico del pomeriggio lo salto, mentre manterrò quello del mattino e del pre nanna. Se invece non devo allenarmi, e sono nel giorno di recupero, farò la merenda di proteine, per tre volte nella giornata come sopra spiegato.

Quali cibi assumere e quando

Cosa mangiare in questi casi? La cosa importante è assicurare sempre ad ogni piccolo pasto una adeguata quota proteica, dai 30 ai 50 grammi, a seconda dei casi.Infatti la quota proteica giornaliera va calcolata e valutata in relazione alla massa muscolare globale, al peso corporeo, alla stagione di allenamento, alla età, ed altri vari fattori. 

Fra i migliori snack proteici consigliamo bresaola,tonno in acqua,prosciutto crudo sgrassato,petto di pollo o di tacchino cotto,formaggio tipo jocca, yogurt greco,bianchi d'uovo cotti. Oltre ai cibi veri e propri, molto utili sono i beveroni proteici a base di latte e proteine in polvere del siero di latte, e barrette iperproteiche, quest'ultime molto comode dato che si possono portare ovunque, e mangiare rapidamente.

Capire i segreti della nutrizione del culturista naturale

Per chi vuole conoscere a fondo tutto l'argomento legato alla nutrizione del vero bodybuildung naturale il libro best-sellers di master wallace intitolato cibo e muscoli vi aspetta. Qui troverete davvero tutto quello che vi serve sia per i periodi di costruzione di massa muscolare, che per la definizione e il mantenimento. E anche tanti trucchi wallace legati alla alimentazione e salute.


CIBO E MUSCOLI
master wallace
Italian Body è oggi uno dei siti più completi e visitati sul Body Building Natural: buona parte della sua fama è garantita da Master Wallace, il suo fondatore, un culturista dalla personalità carismatica e unica.
Scopri di più
#5986