scarica l'app mobile: Download in Apple Store Download in Google Play
X
Tempo di recupero muscolare e sciocchezze

Tempo di recupero muscolare e sciocchezze

Non date ascolto ai falsi guru del bodybuilding sul tema del recupero muscolare

Il tempo di recupero muscolare, ecco un argomento di grande interesse per tutti i culturisti naturali, ma purtroppo oggi dilaga la falsa informazione dei falsi maestri del bodybuilding. Dovete svegliarvi ed aprire la vostra mente, ora oscurata dalle teorie di allenamento di gente che del vero bodybuilding naturale, non ha la minima concezione.

  • tempi di recupero tra un allenamento e l'altro
  • il recupero del natural bodybuilder non è quello del dopato
  • come diventare maestri di bodybuilding naturale

Tempi di recupero tra un allenamento e l'altro

Se oggi un giovane culturista naturale, ansioso di reperire informazioni in rete, vuole sapere la verità sulla crescita muscolare naturale, ebbene state certi che leggerà o ascolterà solamente pure sciocchezze. E da chi vengono diffuse le sciocchezze tecniche che oggi infestano l'informazione del bodybuilding naturale? Sempre e sistematicamente dalle solite categorie di persone, che sono di due generi. I dopati ( o ex dopati), e i natural secchi o dal fisico mediocre.

Davvero ragazzi, ogni volta che leggo o ascolto questi personaggi ( e sono tanti nel web), non posso fare a meno di provare sconforto. Ma non per me, perché io con le mie teorie e pratica sul campo, ho sviluppato da tempo il super fisico naturale, ma per le migliaia e migliaia di ragazzi e uomini, che ogni giorno entrano nel mondo del bodybuilding naturale, e sono preda di false informazioni, e quindi perderanno molti anni di allenamento in cose inutili.

Il recupero del natural bodybuilder non è quello del dopato

Ma veniamo ora al punto tecnico vero e proprio. Intanto precisiamo che i tempi di recupero tra un allenamento e l'altro sono una cosa, e fra una serie e l'altra, un altra. In relazione al recupero muscolare, inteso come ciclo del catabolismo indotto (con il work out) e anabolismo successivo, con piena super compensazione ed ipertrofia-iperplasia conclusa, ebbene, un muscolo impiega dai sette ai dieci giorni. Capito bene? E se allenate lo stesso muscolo due o tre volte a settimana, come potete pensare che possa recuperare e crescere? Attenzione però, sto parlando nel contesto di un atleta che non usa farmaci dopanti. Se invece seguite le tabelle di allenamento dei campioni, o di gente che comunque usa o usava doping, ovvio che troverete schede di allenamento in multi frequenza, totalmente inadatte per un natural bodybuilder.

Se invece vogliamo parlare del tempo di recupero fra le serie, ebbene come dico sempre, buttate cronometri ed orologi nel water. Nessuno fra i campioni e i grossi della palestra li usa, tranne i ragazzi e uomini secchi. Perché vedete, questa pratica è inutile quanto ridicola. Sebbene alcuni guru, o "professori" del bodybuilding vi riempono la testa con teorie sull'acido lattico e i secondi, sulla congestione muscolare e i minuti, queste cose valgono zero. Semplicemente se fate serie pompanti, riposatevi quanto volete, giusto per recuperare fiato e poi ripartite quando siete pronti ( io in genere ho tempi di recupero brevissimi), mentre se usate carichi pesanti, oppure massimali e sub massimali, prendetevi qualche minuto abbondante, e oltre, per ricaricare i muscoli di atp. Ma non guardate mai orologi e cronometri.

Come diventare maestri di bodybuilding naturale

Siate liberi e godetevi la libertà di allenarvi senza essere schiavi di queste cose. Comunque ragazzi, nel bodybuilding la teoria da sapere è davvero tanta, ma io parlo della vera teoria, non quella dei ciarlatani. E nel nostro sistema mws le schede sono strutturate proprio sulla base della migliore teoria di allenamento naturale possibile, ovvero la mia. Se poi volete davvero diventare maestri del bodybuilding naturale, allora la vostra grande opportunità, imperdibile ed esaltante è la scuola di bodybuiding di master wallace. E io vi aspetto.

CLICCA QUI PER INFORMAZIONI SULLA SCUOLA

Generic 2

Potrebbe interessarti