Italianbody
Emergenza estate: come dimagrire e definirsi per la prova costume

Emergenza estate: come dimagrire e definirsi per la prova costume

Se sei ancora sovrappeso e temi di non avere tempo per mostrare in spiaggia un fisico decente, ora puoi correre ai ripari

Molti, in vista dell'estate, desiderano perdere peso rapidamente e aumentare la propria definizione, soprattutto nella zona addominale. Ma molte persone in sovrappeso non sanno realmente cosa fare né come, e magari adottano strategie totalmente sbagliate che finiscono per peggiorare la loro situazione. In questo articolo Master Wallace cercherà di aiutare costoro grazie alla sua trentennale esperienza nel campo del bodybuilding…

Leggi qui tutti gli altri articoli che Master ha scritto sul tema
della definizione muscolare

Perdere peso velocemente è possibile?

Dimagrire velocemente e con poco tempo a disposizione - diciamo poche settimane - è fondamentalmente sbagliato. Questo perché il grasso corporeo non si scioglie al ritmo di kg settimanali, bensì pochi etti. Se spesso si ha un calo di peso veloce a seguito di una dieta drastica, ma i chili perduti saranno in  gran parte acqua e glicogeno muscolare (e di certo non grasso, del quale perderete solo pochi grammi).

Un kg di grasso è composto da circa 8.000 calorie: l'organismo può consumarlo per ragioni fisiologiche, ma sempre molto lentamente. E se anche una persona fosse disposta a patire la fame per perdere peso più velocemente del dovuto, andrebbe incontro a vari rischi che pochi conoscono davvero: in primo luogo la severa perdita di massa magra (muscoli), che inevitabilmente verrà sacrificata per dare energia al corpo.

Si tratta di una reazione di sopravvivenza atavica e inevitabile, con pessimi risultati dal punto di vista estetico. Poi spesso ci si trova in condizioni fisiche disagiate, con stanchezza e apatia; ciò porta, nella maggior parte dei casi, all'abbandono di qualunque tipo di dieta. Pensare di dimagrire solamente basandosi sulla alimentazione, dunque, anche se basilare non sarebbe né sufficiente né ottimale.

La strategia per dimagrire in fretta esiste

Per perdere peso nel giro di poche settimane esistono altre strategie da affiancare al lavoro nutrizionale, che tramite la sinergia aumenteranno i risultati sia estetici che di forma fisica. Le diete basate sull’ossessione paranoica delle bilancine elettroniche e delle calcolatrici finiranno per stressare, alla lunga... e questo è un altro motivo per cui, come già detto, molte persone abbandonano certi programmi nutrizionali.

La buona notizia è che migliorare molto velocemente il proprio aspetto fisico è possibile, anche in poche settimane, senza impazzire troppo in diete calcolate. Migliorando nel contempo il metabolismo stesso e salute. Ciò che occorre oltre all’inevitabile controllo a tavola sono l’attività fisica svolta in contesti particolari e l'uso sapiente di integratori in grado di accelerare il processo dimagrante, agendo sull’ossidazione dei grassi corporei.

Master Wallace vi offre una strategia che in poche settimane vi farà compiere straordinari progressi dal punto di vista estetico, anche se la vostra condizione fisica è davvero fuori forma da molto tempo. E una volta che avrete ottenuto una buona forma fisica estiva, che è un vero bottino di guerra, non lasciatevi più andare a tavola… e mantenete in pratica le cose che imparerete. Siate saggi. Proprio come lo è Master Wallace.

Dimagrire senza perdere muscoli e tessuto magro

La cosa migliore da fare per dimagrire senza perdere tessuti magri, dunque, è quella di mangiare meno... sì, ma non troppo. Nel contempo dovrete fornire al fisico una quantità sufficiente di proteine animali e carboidrati, che poi - con il giusto allenamento - andranno a sintetizzare nuovo tessuto muscolare e salvaguardare quello esistente. Le proteine vegetali non offrono lo stesso spettro completo di aminoacidi di quelle animali, ricordatevelo!

Che poi questo sia facile non ve lo dico, perché - anche se non è una strategia suicida come il digiuno - richiede comunque una guida esperta e seguire certi parametri imprescindibili, quantomeno nell'ambito del dimagrimento naturale e senza con l'uso di farmaci. Il mio libro “Cibo e Muscoli” insegna davvero tutto quello che c'è da sapere sulla nutrizione per dimagrire in sicurezza e per costruire massa muscolare.

Chi invece vuole essere seguito direttamente ed ogni giorno da Master Wallace, invece, deve solamente abbonarsi al servizio di coaching on line. Sia che vi alleniate a casa o in palestra, potrete usare le migliori strategie di allenamento per costruire e mantenere la massa muscolare, che come abbiamo visto ha una grande importanza ai fini di un dimagrimento ottimale.

Premesso che una nutrizione di base adeguata e un giusto allenamento sono le basi per dimagrire bene e velocemente, se il tutto sarà supportato da una integrazione mirata ebbene i risultati saranno migliori. Io l'ho provato su me stesso ed ora la mia esperienza è racchiusa nel manuale Super Definizione. Ora sapete cosa fare: non attendete oltre e preparatevi per un’estate nel segno della perfezione fisica!

Dieci regole per degli addominali perfettamente scolpiti

Nel culturismo, lo scopo finale è diventare grossi e magri... ben oltre la media degli esseri umani e di qualunque altro sportivo. Vero? Certamente sì, ed è giusto che sia così. Ma sebbene in fase di bulking invernale sia normale avere l'addome coperto, in quanto si mangia di più per aumentare di peso corporeo e massa globale, diventa imperativo per l'estate dimagrire al meglio e mostrare un addome magro al mondo.

Sarà dura? Si, certo: datevi da fare, punto e basta. Va subito detto che è inutile eseguire una miriade di esercizi addominali se non viene allenato anche l'intero fisico, in quanto è questo l'unico modo per stimolare il metabolismo basale.  Gli esercizi per l'addome lavorano in maniera specifica, ma da soli non bastano. Ci vuole un allenamento globale in quanto i retti addominali sono muscoli che lavorano sempre in isometria, in ogni esercizio.

Ecco dieci consigli importanti per enfatizzare la perdita di grasso addominale:

  • Eliminate i primi tipo pasta o riso, e mangiate solo i secondi come carne e proteine animali in genere.
  • A colazione mangiate abbastanza liberamente, anche carboidrati, ma senza esagerare. Non saltate mai la colazione.
  • Allenate tutti i muscoli del corpo con i pesi almeno due volte a settimana, con una scheda di allenamento logica ed efficace (come il MWS System).
  • Due volte a settimana, quando non fate i pesi, fate almeno 20 minuti di aerobica (sia sotto forma di corsa lenta o cyclette).
  • Condite i cibi con spezie piccanti in grado di stimolare leggermente il metabolismo.
  • Prima degli allenamenti bevete del caffè amaro senza zucchero, che stimola la perdita di grasso e dà energia.
  • A metà mattina o metà pomeriggio, per calmare la fame, fate uno spuntino a base di proteine a vostra scelta.
  • Una volta a settimana andate a correre a digiuno, se possibile al mattino presto, previa assunzione di caffè amaro.
  • Allenate l'intera parete addominale duramente sempre dopo i pesi, e non prima.
  • Prima di andare a letto fate uno spuntino proteico con almeno 30 grammi di proteine del siero di latte.

Sono dei semplici consigli che fanno parte di un sistema molto più ampio, che include anche schede di allenamento con i pesi, lavoro cardiovascolare, alimentazione ed integrazione e che richiede una guida esperta e presente con voi ogni giorno. Ecco perché Master Wallace vi aspetta nel suo servizio di coaching online, il più completo, efficiente e credibile sistema di coaching sul web disponibile in Italia.

Quattro consigli per superare la prova costume

Il vero problema di un qualunque programma dimagrante è sempre la condizione fisica di partenza. Intendiamoci... se siete obesi non è in alcun modo possibile dimagrire in tempo per la stagione estiva. Per esempio se siete molto grassi, diciamo dal 15 al 20% di grasso corporeo globale e la stagione estiva è alle porte, difficilmente andrete in spiaggia molto magri. Ad ogni modo, ecco 4 consigli importanti sul come superare la prova costume:

  • Il primo consiglio riguarda l'alimentazione di base, ovvero quello che mangiate abitualmente durante la vostra giornata. Non vi sto dicendo di mettervi a dieta stretta, né di diventare schiavi di calcoli calorici ossessivi e bilancine di precisione per alimenti. Ma semplicemente di mangiare meno e meglio. Quindi eliminare da subito i cibi spazzatura come i dolci di qualunque natura, i cibi fritti e troppo grassi e ogni forma di bevande alcoliche o zuccherate. Molte persone non si rendono conto dei danni al fisico che questi cibi e bevande procurano!
  • Il secondo consiglio è quello di ridurre le porzioni alimentari di circa la metà. Ad esempio se eravate abituati a mangiare 100 g di pasta o 200 g di pane, mangiate solo metà porzione. Questo passo non è troppo traumatico, ma contribuisce da subito a ridurre ulteriormente (in sinergia con la eliminazione dei cibi spazzatura) le calorie globali e i carboidrati. Aggiungo che le proteine animali da fonti magre, quali petto di pollo, manzo magro, pesce e latticini magri, andranno invece mantenute ad ogni pasto per tutelare il patrimonio muscolare.
  • Terzo consiglio: intraprendere immediatamente un programma di allenamento in palestra che comprenda sia esercizi di resistenza e forza con i pesi che un'attività cardiovascolare. L'unione di queste due attività consente di perdere grasso velocemente, mentre la massa magra viene stimolata e quindi mantenuta al meglio; questo aiuta il metabolismo basale a rimanere attivo e veloce.
  • Il quarto e ultimo consiglio è quello di usare con efficacia gli integratori alimentari, che possono davvero aiutare in modo significativo l'efficacia di un programma dimagrante. Con l'uso sapiente ed esperto di certe sostanze, è possibile potenziare la sintesi proteica muscolare e l'attività lipolitica. Possiamo citare fra i più efficaci gli aminoacidi ramificati e la creatina monoidrata, oppure la caffeina e le varie forme di carnitine.

Gli esercizi per un allenamento a prova di costume

Per un allenamento da prova costume è necessario agire su due fronti principali, che sono un lavoro di resistenza con i pesi in palestra e un’attività cardiovascolare (che non necessariamente deve avvenire in palestra, ma anche all'aria aperta tipo la corsa o le camminate veloci oppure pedalare in bicicletta). Il lavoro con i pesi serve per tonificare e sviluppare la massa magra, che donerà al corpo un aspetto muscoloso e salutare. 

Infatti capita spesso che chi segue solo diete dimagranti, magari molto severe ma non sostenute anche da una attività in palestra, assuma un aspetto molto emaciato e svuotato. Con un allenamento tipico da bodybuilding per tutte le zone muscolari del corpo, invece, potete evitare questo problema. L'attività cardiovascolare aiuterà poi a smaltire più rapidamente il grasso corporeo e a stimolare il metabolismo ossidativo dei grassi.

Il vero problema è conciliare le due cose (pesi ed aerobica), perché se non sono adeguate e proporzionate sarà molto facile andare in sovrallenamento cronico, con livelli di cortisolo (ormone dello stress) troppo alti. In questa condizione anche l'aspetto fisico non sarà ottimale e correrete rischi sia per la mente che per la salute. Ecco perché è fondamentale dosare bene le due attività, una pratica possibile solo grazie all’esperienza!

Se poi oltre ad un allenamento corretto e una alimentazione sana, userete anche con criterio gli integratori dimagranti e anabolici, ebbene il quadro è completo, e il successo in spiaggia sarà la logica conseguenza. Ma non aspettate oltre, e mettetevi subito al lavoro a testa bassa sin da ora: con il nostro Super Manuale per la Forma Estiva avrete tutto quello che vi serve per la vostra missione da spiaggia.

Quando iniziare una dieta per l’estate?

Il periodo ideale per cominciare a mangiare meno, specie in carboidrati, è la primavera... e c'è un motivo specifico per iniziare in questa stagione. In primo luogo arrivano i primi caldi, e l'organismo umano - per ragioni ataviche, diciamo per adattamenti evolutivi - con il caldo tende a dimagrire per eliminare i pannicoli adiposi, i quali hanno la funzione di conservare il calore (molto utili in inverno, ma inutili in estate).

Con certe diete perderete peso molto velocemente certo, ma in gran parte si tratterà di acqua e muscoli, perché quando si riduce troppo l'apporto calorico e di zuccheri, senza un'adeguata copertura proteica, l'organismo brucerà i muscoli come carburante immediato e solo pochissimo grasso. Voi volete questo? Il vostro aspetto dal punto di vista estetico ne uscirebbe molto male fidatevi,a prescindere da qualunque misurazione del grasso.

Se vi chiedete dunque quando iniziare una dieta dimagrante, l'ideale è partire da marzo... ma senza mangiare troppo poco o con diete da fame. Non serve e non riuscireste a mantenerla nel lungo periodo, diciamo per mesi, tantomeno a mantenerla in estate. Perchè ammesso che per l'estate sarete in forma, poi dovete anche rimanerci! Questo presuppone che continuerete a mangiare poco, in maniera oculata e pulita.

Se durante la primavera avrete perso i primi chili, ovvero i primi strati di grasso superficiali, poi in vista dell'estate - poniamo giugno come mese target - allora si potrà spingere con la dieta e l'attività fisica per togliere anche gli ultimi strati di grasso, i più difficili da bruciare. L'organismo tenterà di resistere a questa cosa e le schede di allenamento del MWS System sono concepite proprio per favorire un lento calo di peso e grasso.

Quando il grasso tende a calare troppo, in genere quando si è vicini alla soglia dell'8% di grasso corporeo, senza l'uso di farmaci dopanti è molto difficile andare oltre. E allora ecco perchè noi abbiamo concepito un sistema di allenamento integrato con sostanze dimagranti del tutto naturali e legali, che sfrutta l'andamento stagionale per i massimi risultati possibili. date un'occhiata al MWS System e calcolate subito il vostro attuale livello fisico!

estate emergency
master wallace
Italian Body è oggi uno dei siti più completi e visitati sul Body Building Natural: buona parte della sua fama è garantita da Master Wallace, il suo fondatore, un culturista dalla personalità carismatica e unica.
Scopri di più
#7222
Calcola il tuo grado MWS