Easydive
scarica l'app mobile: Download in Apple Store Download in Google Play
X
E-SHOP
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 € 0 € 0 articoli nel tuo carrello
I segreti nutritivi per bruciare il grasso ed avere un addome perfetto

I segreti nutritivi per bruciare il grasso ed avere un addome perfetto

Eliminare i grassi in eccesso senza sostanze dopanti è possibile, e l'esperienza di Master Wallace può aiutarvi a perseguire questo obiettivo

Fin troppo spesso mi è capitato di leggere e di sentire, nel corso della mia lunga esperienza nel campo del bodybuilding, questioni inerenti al grasso e di come riuscire a trasformarlo in muscolo. In questo articolo andremo ad approfondire questo argomento, anche se una cosa va messa subito in chiaro: il muscolo è una cosa, il grasso tutt’altra, e proprio per questo in nessun modo l’uno può trasformarsi nell’altro. Com’è possibile, quindi, che alcune persone grasse diventino muscolose e magre allo stesso tempo? Le cose sono piuttosto semplici da spiegare, se si abolisce il concetto del trasformare il grasso in muscolo; il grasso, infatti, va eliminato mentre il muscolo va costruito. Questa è la formula magica che permetterà al vostro corpo di trasformarsi; in questo articolo approfondiremo proprio questo argomento.

Per saperne di più sull'alimentazione del bodybuilder, leggi tutti gli altri articoli

Come dimagrire ed incrementare la propria massa muscolare allo stesso tempo?

La prima cosa da capire consiste nel fatto che non è possibile aumentare di massa magra mentre si dimagrisce, se non in contesti molto specifici (può succedere ad esempio a chi a chi inizia dal nulla un programma con i pesi oppure a chi riprende l’attività in palestra dopo un periodo di inattività). Per cui sono solo i farmaci dopanti a sortire questi effetti: una scorciatoia che lasciamo ben volentieri ai falliti del bodybuilding. Nel culturismo al naturale, invece, la cosa migliore da fare è solo una ed è quella di non credere a questi falsi maestri dopati; per cui sarà vostra premura dividere le vostre attività in due diversi periodi, il primo per la massa muscolare (nel quale mangerete ed inevitabilmente ingrasserete) ed il secondo nel quale definirete i muscoli e dimagrirete: in poche parole, l’ormai celebre Teoria del Conto in Banca di Master Wallace! Quando sentirete parlare di grasso trasformato in muscolo, quindi, saprete già come stanno le cose e come agire.

Quanto grasso al giorno possiamo perdere e come?

La maggior parte delle persone non sa che il grasso fornisce energia. Purtroppo è una forma di combustione molto lenta, per cui la capacità dell’organismo di bruciarlo - e di perdere così i chili in eccesso - è molto limitata. Se volete un fisico scolpito e muscoloso, quindi, dovrete capire certe cose: l’errore più comune e che in molti commettono è quello di mangiare troppo poco, credendo che così facendo perderanno grosse quantità di tessuto adiposo. Ma non è affatto così: l’organismo, in queste situazioni estreme di carenza calorica e glucidica, attinge molto più dai tessuti muscolari che dai grassi di riserva; il risultato è che il grasso verrà consumato, sì, ma assieme ai muscoli.

Quanto grasso si può perdere al giorno, allora? Considerate che un etto di grasso puro corrisponde a 900 calorie, che andrebbero sottratte dalla bilancia energetica dell’organismo nel corso delle 24 ore. Ma il nostro corpo non può bruciarne così tante in una sola giornata: ne consegue che per perdere chili di vedo grasso dovrete mantenere la dieta e continuare con gli allenamenti per diversi mesi, seguendo delle semplici regole; allenarsi con i pesi tre volte a settimana, ad esempio, per mantenere il tessuto muscolare. Assumere sempre proteine animali a sufficienza (almeno due grammi per chilo corporeo) e, nei giorni in cui non ci si allena con i pesi, andare a correre o a camminare per almeno 45 minuti; per finire, eliminare dolci, alcolici e farinacei in genere, senza dimenticarsi di assumere un’integrazione naturale.

Ridurre al minimo la percentuale di grasso corporeo senza l’uso di sostanze dopanti

Se i campioni e gli agonisti sono in grado di raggiungere certi livelli, accellerando la loro perdita di grasso oltre ai limiti naturali, è solo grazie all’utilizzo di farmaci; in tutti gli altri casi, i muscoli spariscono cannibalizzati dal cortisolo e dalle richieste energetiche del nostro organismo. Questo è il motivo per cui i culturisti naturali sui palchi delle gare hanno sempre un aspetto malato e magrissimo, senza muscoli e secco come un chiodo; lasciate stare quindi le percentuali e le tabelle, affidatevi solo allo specchio! Purtroppo coloro che utilizzano le sostanze sopracitate vanno incontro a seri rischi per la loro salute, oltre ad agire al di fuori della legge.

Per cui, cosa può fare e quali risultati può raggiungere un natural? Sintetizzando la questione, l’unico problema è quello di mantenere un minimo di massa muscolare. Senza fare uso di steroidi illegali, un bodybuilder può ambire - seppure con grande difficoltà - ad un sette percento di grasso corporeo, ed in casi rarissimi scendere fino ai sei; ma più realisticamente, raggiungere l’otto per cento di grasso e mantenere una massa muscolare ed un volume decente vi conferirà un aspetto davvero magnifico ed imponente.

Bruciare i grassi in eccesso per ottenere un addome perfetto

Per bruciare il grasso presente nella parete addominale sarà necessario dimagrire in tutto il corpo; ciò è possibile soltanto con una perfetta sinergia fra la strategia nutrizionale, l’allenamento ed un uso mirato degli integratori dimagranti. Va comunque specificato che la conformazione di una parete addominale è strettamente correlata alla natura genetica di ognuno; proprio per questo gli addomi dei campioni sono così diversi fra loro, alcuni con quattro tasselli (i cosiddetti “retti addominali”) ed altri con sei. Anche la distanza dei muscoli in senso orizzontale o verticale varia di persona in persona; l’unica cosa che li accomuna tutti è la mancanza di adipe e delle pliche molto sottili, nell’ordine dei quattro millimetri.

Se considerate che lo spessore della pliche addominale di un uomo medio si attesa sui 20 millimetri, allora vi sarà chiaro come la quantità di grasso fra pelle e muscolo sia determinante per avere un addome definito. La strategia ottimale per ottenere questi risultati è mangiare meno ma non troppo, facendo un’oculata scelta dei cibi più nutrienti e al contempo meno calorici; l’ideale sarebbe assumere almeno 500 calorie sotto la soglia di mantenimento giornaliera. Questa dovrà comprendere il metabolismo basale dell’intera giornata, le attività lavorative ed il consumo in palestra. Certo, quantificarlo non è facile, ma è l’unica via per ottenere determinati risultati.

Il grasso nei fianchi, perchè si accumula e come bruciarlo

Mentre le donne accumulano l’adipe in eccesso sui glutei e sulle cosce, nei maschi ciò colpisce prevalentemente il girovita; ciò accade per via degli ormoni androgeni, ed anche quando si dimagrisce il grasso depositato in queste zone è sempre l’ultimo ad andare via. Purtroppo, spesso per bruciarlo molte persone sacrificano buona parte del tessuto muscolare, gettando così le basi per un futuro ulteriore ingrassamento. Come combattere, quindi, il grasso in eccesso sui fianchi? L’unica via da seguire corrisponde ad una strategia globale che includa un regolare allenamento in palestra e una rigida disciplina alimentare. Adottate quindi un piano di allenamento settimanale con i pesi che comprenda tutti i muscoli del corpo; ciò servirà sia a bruciare calorie che a costruire nuovo tessuto magro, aumentando il tasso metabolico di base.

In aggiunta a ciò, premuratevi di abbinare all’allenamento un’attività cardiovascolare che vi permetta di aumentare la produzione di enzimi ossidativi e di migliorare l’attività mitocondriale. Per quanto riguarda l’alimentazione, non vi occorreranno bilancini e conteggi calorici: dovrete però essere rigorosi nell’evitare i carboidrati sotto forma di amidi e i dolci, prediligendo quelli provenienti dai legumi, dalla frutta e dalla verdura. Ogni forma di alcol andrà chiaramente abolita, compreso il vino ai pasti, mentre si dovrà incrementare l’assunzione di integratori dimagranti quali le carnitine. Se volete ulteriori consigli, nel mio Manuale degli Addominali Scolpiti troverete tutto ciò di cui avete bisogno per ottenere un addome piatto e dei fianchi snelli!

Manuale degli addominali scolpiti wallace
master wallace
Italian Body è oggi uno dei siti più completi e visitati sul Body Building Natural: buona parte della sua fama è garantita da Master Wallace, il suo fondatore, un culturista dalla personalità carismatica e unica.
Scopri di più
#7099

Articoli più letti di sempre